I paperoni si assicurano

A
A
A
Private di Private 25 Settembre 2020 | 08:18

Il senso di insicurezza prodotto dalla pandemia di Coronavirus spinge un numero crescente di persone a prendere in considerazione le polizze assicurative. Il tema coinvolge anche i detentori di grandi patrimoni, che si mostrano interessati al private insurance, vale a dire a quel vasto ventaglio di soluzioni assicurative personalizzate.

Secondo il Finer Finance Mirror 2020, tra gennaio e maggio la quota di italiana interessata a contattare un assicuratore è passata dal 12 al 27%. Per quel che concerne la possibilità di sottoscrivere un’assicurazione a tutela e a protezione della propria salute l’incidenza è passata dal 10 al 34%.

I clienti del private banking  sono tradizionalmente più attenti ai temi della protezione: l’85%  ha una polizza vita, il 92% ha assicurato i propri immobili dal rischio furto, incendio e scoppio. All’interno di questa categoria di clienti, sottolinea la ricerca, cresce l’attenzione verso soluzioni assicurative personalizzate, che tengano conto delle esigenze personali e familiari dei sottoscrittori.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Private Insurance: i Paperoni diventano premurosi

NEWSLETTER
Iscriviti
X