Bnl-Bnp Paribas, un nuovo fondo di Algebris per il private e il WM

A
A
A
Avatar di Redazione 22 Ottobre 2020 | 12:10

La Divisione “BNL-BNP Paribas Private Banking e Wealth Management” ha perfezionato l’accordo di distribuzione per il collocamento, da oggi, del fondo HI Algebris Italia ELTIF, nuovo fondo conforme ai PIR Alternativi previsti dal Decreto Rilancio (art. 136 D.L. 19 maggio 2020 n. 34), istituito da Hedge Invest SGR e la cui gestione verrà delegata al team di investimento di Algebris.

HI Algebris Italia ELTIF, il cui investimento minimo previsto è di 30.000 euro, permette di poter contribuire al rilancio dell’economia reale (in particolare italiana, con almeno il 70% del valore complessivo del fondo) in combinazione con i vantaggi del regime fiscale agevolato previsto per i PIR Alternativi, se detenuti per almeno 5 anni.

Il fondo punta a creare valore focalizzandosi sulle mid e small-cap italiane, quotate o quotande, con una capitalizzazione inferiore ai 500 milioni di euro e su un orizzonte temporale medio-lungo (5 anni). L’investimento avverrà principalmente in sede di nuove emissioni (IPO) e pre IPO e tramite aumenti di capitale.

HI Algebris Italia ELTIF adotta una strategia di investimento condotta con un approccio ESG (Environment, Social and Governance), ovvero concentrandosi su aziende esposte a temi quali sostenibilità (dalla mobilità ecosostenibile allo sviluppo di fonti di energia rinnovabile), digitalizzazione, silver economy e più in generale orientate verso i principi alla base dell’economia circolare.

Algebris, società di gestione del risparmio globale fondata da Davide Serra, vanta un significativo track record negli investimenti in azionario italiano, con un focus particolare sulle PMI. Il fondo è gestito dal team di investimento guidato da Luca Mori, gestore specializzato sul mercato azionario italiano, insieme a Simone Ragazzi, entrambi con una lunga esperienza sul segmento delle piccole e medie imprese italiane.

Hedge Invest SGR, società di gestione specializzata in prodotti di investimento alternativo (fondi hedge, Ucits alternativi, fondi chiusi che operano in vari segmenti dei private asset) è stata tra le prime case di investimento a ricevere da Banca d’Italia l’autorizzazione alla istituzione di un ELTIF conforme con i PIR Alternativi previsti dal Decreto Rilancio.

«Nel quadro del nostro sforzo continuo di innovazione per poter meglio rispondere alle esigenze dei clienti, quest‘offerta consente un’ulteriore possibilità di diversificare i portafogli nell’attuale contesto di mercato, rappresentato da tassi bassi o addirittura negativi. Il fondo inoltre permette di creare valore investendo nel Made in Italy attraverso PMI italiane e di sostenere le aziende del nostro Paese, cogliendo nello stesso tempo un obiettivo sociale, selezionando le imprese di eccellenza con cui sviluppare un piano di lungo termine, potendo anche sfruttare il vantaggio fiscale previsto dal Decreto Rilancio per i PIR Alternativi» dichiara Manuela Maccia, Direttore Investimenti e Prodotti di BNL-BNP Paribas Private Banking e Wealth Management.

Crediamo che ora più che mai, considerata la crisi che stiamo vivendo, sia importante fornire liquidità alle aziende, non solo tramite debito ma aiutando le migliori imprese a ricapitalizzarsi così da tornare a crescere. Grazie a questo ELTIF, offriamo agli investitori un triplice valore: supportare il proprio paese in un momento difficile, ottime prospettive di guadagno grazie alla selezione di società di successo a valutazioni interessanti e, al contempo, avvalersi del vantaggio fiscale previsto dal Decreto Rilancio per i PIR Alternativi. Siamo quindi particolarmente orgogliosi che la collaborazione con una società solida e specializzata come Algebris e con una banca d’eccellenza quale BNL-BNP Paribas si stia concretizzando ora, consapevoli di trovarci davanti ad un’opportunità speciale” aggiunge Alessandra Manuli, Amministratore Delegato di Hedge Invest.

“Aziende innovative, sensibili alle tematiche ESG e con una naturale propensione verso l’internazionalizzazione: il tessuto imprenditoriale italiano è ricco di PMI che hanno simili caratteristiche e, quindi, grandi potenzialità, guidate da imprenditori capaci con un importante know-how nelle rispettive nicchie di mercato. Questo fondo punta a sostenere proprio questa rete di imprese, scovando le più promettenti e supportandole, con lo scopo di generare valore e al contempo adempiendo a un obiettivo sociale di lungo periodo per l’intero Paese”, afferma Davide Serra, Fondatore e Amministratore Delegato di Algebris Investments.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Hedge Invest e Algebris insieme per un nuovo Eltif

Un fondo per gestire le sterzate del mercato

Algebris, un successo dalle tinte rosa

NEWSLETTER
Iscriviti
X