Un’ondata di m&a tra le private bank svizzere

A
A
A
di Luigi Dell'Olio 22 Dicembre 2020 | 06:18

Ancora movimenti nel mercato elvetico del private banking. Pkb, presieduta da Umberto Trabaldo Togna, ha annunciato di aver completato l’acquisizione della boutique finanziaria Compagnia di Gestione Privata (Cogesp).

Quasi in contemporanea, Rothschild & Co ha fatto sapere che la sua controllata di gestione patrimoniale Rothschild & Co Bank Ag ha acquistato Banque Paris Bertrand, rafforzando così la sua presenza nei Cantoni.

Nelle scorse settimane One Swiss Bank, risultato della fusione tra Banca Arner e GS Banque, continua nel suo percorsodi crescita. L’ultimo passaggio in ordine di tempo è avvenuto grazie a un’operazione di fusione con la BPdG, ovvero la Banque Profil de Gestion, partecipata per il 60,4% da Banca Profilo. Così quest’ultima, ceduta la sua intera partecipazione, è uscita dal mercato svizzero.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X