Inchiesta della Sec sul fondo hedge delle criptovalute

A
A
A
di Luigi Dell'Olio 4 Gennaio 2021 | 10:34

Guai in vista per  Virgil Capital, fondo hedge di criptovalute. La Sec ha accusato la società con sede a New York di frode in titoli e congelato le sue attività.

L’agenzia che corrisponde alla Consob italia afferma che il fondatore del fondo, il 23enne Stefan Qin, ha tenuto una “condotta ingannevole, utilizzando dichiarazioni materialmente false e fuorvianti agli investitori e ad altri”, causando danni a due fondi distribuiti dalla sua azienda.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X