Asta “magica” per un volume di Harry Potter

A
A
A
di Private 17 Febbraio 2021 | 06:24

Un volume di “Harry Potter e la pietra filosofale”, prima puntata della nota saga sul mago di Hogwarts, è stato venduto per 74mila euro (68mila sterline) a un’asta online di Hansons Auctioneers. Il motivo? Si tratta della primissima edizione del capolavoro fantasy di J.K Rowling: il volume fa parte infatti delle 500 copie cartacee stampate nel 1997 dalla casa editrice Bloomsbury, prima cioè che la saga raggiungesse il successo planetario. A quel tempo, un volume costava circa 12 euro. Un’altra prima edizione di quelle 500 copie, venduta per mezza sterlina ad una fiera dell’usato, è stata battuta in un’asta online della stessa casa d’aste per 50mila sterline. E una terza copia di biblioteca, con tanto di timbri e data, è stata venduta per 19mila sterline. E dire che, nel 1995, nessuno degli editori britannici contattati da Rowling accettò di pubblicare il suo romanzo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X