Per gli investimenti è l’ora delle infrastrutture

A
A
A
di Private 26 Febbraio 2021 | 08:44

Le politiche pubbliche per il rilancio dell’economia, il Recovery Plan, la necessità di cercare strade alternative agli investimenti tradizionali. Sono tante le ragioni che spiegano il crescente interesse del mercato verso il comparto delle infrastrutture.

L’ultima novità arriva da Ersel Asset Management Sgr, che ha dato vita con Equiter al fondo Equiter Infrastructure II. Il veicolo d’investimento ha raccolto sottoscrizioni pari a  140 milioni di euro, segnando così il primo closing.

Il fondo ha un obiettivo complessivo di raccolta a quota 400 milioni e avrà ad oggetto infrastrutture di piccole e medie dimensioni operanti sul mercato italiano. La durata  è di 15 anni e l’obiettivo di rendimento netto per gli investitori è superiore all’8%, con una struttura che prevede una distribuzione semestrale dei proventi derivanti della gestione degli asset..

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X