Hsbc sposta il suo “cuore” dall’Europa all’Asia

A
A
A
Private di Private 1 Marzo 2021 | 06:39

E’ un segno dei tempi e di come cambiano gli equilibri a livello economico-finanziario. Hsbc, una delle più grandi banche al mondo, nata nel 1865 a Londra con l’obiettivo di facilitare gli scambi tra Europa ed Estremo Oriente,ha deciso di saltare il fosso e trasferire il grosso delle sue attività in Asia, inclusi alcuni top manager, che avranno sede a Hong  Kong e Singapore. È un ritorno al passato, ricordando che Hong Kong era colonia britannica.

La scelta, secondo diversi analisti, è dovuta ai risultati deludenti registrati dal gruppo bancario negli ultimi trimestri, che avrebbero spinto il top management a puntare sull’area a maggiore potenziale di crescita, come tra l’altro mostrato di recente con la rapida ripartenza dopo il picco della pandemia.

Sulla base del principio “banks follow the money”, le banche vanno dove va il denaro, la Hsbc ha fatto la sua scelta radicale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X