Deutsche Bank, cinquina di lusso per il private

A
A
A
di Redazione 12 Aprile 2021 | 11:23

La squadra italiana del Private Banking & Wealth Management (PB&WM) di Deutsche Bank si rafforza anche nel Nord Est: a Padova arrivano da UBS 5 professionisti che lavoreranno a riporto del Sector Head PB & WM Nord-Est Matteo Carbognin, per contribuire a portare avanti il percorso di crescita della divisione anche in un territorio chiave per la clientela HN e UH in Veneto.

Marco Mattessich sarà il Branch Head di Padova. Nato a Monfalcone (GO) nel 1975, laureato in Economia all’Università di Trieste nel 2000, dopo un MBA presso la Fondazione CUOA di Altavilla Vicentina, Mattessich inizia la sua carriera nel 2001 con un breve periodo in ING Sim per poi approdare nel 2002 in UBS WM Italy. Nella direzione di Milano di UBS Italia ricopre fino al 2007 il ruolo di Head on Financial Control per il WM Italy. Successivamente si muove sulla neo-costituita filiale di Treviso come Client Advisor del segmento HNWI. Nel 2019 assume il ruolo di Branch Head delle filiali di Padova e Treviso, guidando un team di 11 banker e gestendo alcune tra le più importanti famiglie imprenditoriali del Triveneto.

Claudio Presti entra nella squadra PB&WM di Deutsche Bank come Senior Banker. Nato a Gela (CL) nel 1967, diplomato in Ragioneria a Padova nel ‘86, Presti ha iniziato la sua carriera bancaria presso la locale Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, dove negli ultimi anni aveva gestito la clientela Direzionale. Nel 2003 arriva in UBS Italia, come Consulente Hnw per la branch di Padova. Nel 2007 prende la Direzione della nuova costituita Branch di Treviso, diventando nel 2013 Branch Head di tutte e due le filiali presenti nel Nord Est per Ubs (Padova e Treviso) dirigendo un team di 15 Banker.

Dal 2017, come Senior Banker Executive Director per il Nord Est, ha contribuito al raggiungimento di importanti obiettivi di crescita, concentrandosi nella gestione delle famiglie clienti più importanti del territorio.

Andrea Struchel fa il suo ingresso nel team come Banker. Nato a Gorizia nel 1974, laureato in Economia all’Università di Trieste, dopo la specializzazione post-laurea presso il MIB Trieste School of Management in Controllo di Gestione, Struchel inizia la sua carriera bancaria nel 2002 in UBS Italia Spa nelle sede direzionale di Milano. Qui lavora come Project Manager all’interno della funzione ‘Products & Services’ ricoprendo anche il ruolo di Head of Project & Business Management fino al 2010. Successivamente nel 2011 approda all’area mercato nella filiale di Treviso come Client Advisor dei segmenti Mid Market ed HNWI, specializzandosi nella gestione dei grandi patrimoni di famiglie ed aziende del Nord-Est.

Anche Nicola Tramarin entra nel team PB&WM in qualità di Banker. Nato a Padova nel 1971, Tramarin entra nel 1992 in Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo dove svolge diversi ruoli fino al 2001, quando approda al Private Banking. Qui prosegue la sua esperienza fino al 2004, quando decide di entrare nel team HNWI della neo costituita filiale di Padova di UBS Italia WM, occupandosi fino ad oggi della gestione del patrimonio di professionisti e di alcune della più importanti famiglie del Nord Est.

Andrea Martegani si unisce al network PB&WM come Business Developer e riporterà a Matteo Carbognin e Paolo Roncati per One Bank Solutions. Nato a Varese nel 1973, laurea in Economia Aziendale presso il LIUC, Martegani ha iniziato il suo percorso professionale nel 1999 prima in Interbanca Spa fino al 2004 e poi in Intesa Mediocredito e Nordest Merchant sempre in ambito di credito industriale e finanza strutturata. Nel 2007 è entrato in UBS prima nel team UHNW come Client Advisor e dal 2012 come Business Developer con focus sull’origination di operazioni di M&A e sviluppo commerciale nella divisione di wealth management.

Roberto Coletta, Head of PB&WM di Deutsche Bank in Italia ha dichiarato: “L’arrivo di cinque affermati professionisti in un territorio chiave per le imprese a conduzione familiare italiane dimostra ancora una volta l’attrattività della nostra proposition sul mercato e il valore unico della piattaforma di prodotti e servizi integrati che Deutsche Bank è in grado mettere a diposizione della clientela imprenditoriale italiana. Mi preme dare un caloroso benvenuto a Marco, Claudio, Andrea S, Nicola e Andrea M anche da parte di tutti i colleghi di PB&WM “.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Deutsche Bank FA e Zurich, il binomio agenti-consulenti

Banca Widiba, due colpi per la rete da Intesa e Deutsche Bank

Deutsche Bank, una nuova banca per il private

NEWSLETTER
Iscriviti
X