Bnl-Bnp Paribas: le strategie di Fumagalli per il private banking

A
A
A
di Private 24 Maggio 2021 | 08:55

La potenza di un gruppo internazionale e il modello di “One Bank”. Sono i modelli distintivi del private banking di Bnl Bnp Paribas, secondo quanto dichiarato al Sole 24 Ore da Isabella Fumagalli (nella foto), che nei giorni scorsi ha assunto la guida della struttura dopo che Elena Goitini è stata nominata ad della banca in Italia.

Fumagalli, che dal 2002 ha guidato Bnp Paribas Cardif Italia, polo assicurativo del gruppo, spiega che da quella esperienza porterà “l’attenzione a valorizzare ulteriormente le sinergie infragruppo a beneficio del lavoro dei banker sul territorio, con un’offerta sempre più integrata e trasversale al cliente”.

Quindi aggiunge: “Il mio obiettivo sarà proseguire, insieme al team e ai banker, su un percorso di rafforzamento e crescita, in sinergia con gli altri business della banca, le società di Bnp Paribas in Italia e il gruppo a livello internazionale dove siamo riconosciuti come un player di qualità, tra i maggiori del Paese, distintivi per la nostra capacità di offrire ai clienti private e wealth servizi personalizzati, frutto della combinazione tra conoscenza del mercato nazionale ed expertise internazionale, in una logica one bank”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X