Banche, trimestrale con utile in crescita per Ubs

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 20 Luglio 2021 | 10:02

Per UBS le attività continuano a procedere nel solco del buon andamento già delineatosi all’inizio dell’anno. L’utile netto nel secondo trimestre ha fatto registrare su base annua un incremento del 62,8%, e si è così attestato a 2,01 miliardi di dollari.

La performance della prima banca svizzera è risultata nettamente superiore alle previsioni degli analisti. Fra aprile e la fine di giugno, sempre sulla scorta di quanto annunciato dall’istituto oggi, martedì, i proventi di gestione hanno quasi raggiunto la soglia di 9 miliardi di dollari, con una crescita del 21,2%.

Nella gestione patrimoniale, il fulcro delle attività di UBS, la banca ha potuto beneficiare di nuovi flussi di liquidità per 25 miliardi di dollari. “Abbiamo mantenuto la dinamica operativa affermandoci come partner di fiducia”, ha osservato l’ad Ralph Amers, citato nella nota diffusa stamani dall’istituto.

Negli ultimi 12 mesi il titolo Ubs ha registrato sul listino di Zurigo una performance total return, ossia comprensiva del dividendo, del 24,3%. Attualmente il rendimento del dividendo è pari all’1,28% e il P/E ratio è del 6,76.

Il trend di Ubs

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ecco cosa vogliono gli utenti dalla banca di domani

Banche, trimestrali: ecco su quali puntare

Banche, decisa crescita semestrale per il nascente colosso svizzero Efg

NEWSLETTER
Iscriviti
X