Un anno da record per il private equity italiano

A
A
A
di Luigi Dell'Olio 15 Dicembre 2021 | 09:30

Il nuovo rapporto dell’osservatorio Pem di Liuc-Università Cattaneo, realizzato in collaborazione con Deloitte, Eos Investment Management, Fondo Italiano d’Investimento sgr, McDermott Will&Emery, Value Italy sgr e Unicredit, segnala che a novembre il mercato italiano del private equity ha messo a segno  44 nuovi deal, contro i 34 del corrispondente periodo del 2020, portando così il totale da inizio 2021 a quota 343, oltre 90 in più dei 252 rilevati tra gennaio e novembre dello scorso anno.

Tra le principali evidenze di novembre, l’osservatorio segnala una ripresa importante delle operazioni di add-on, che sono state 20: un segnale di un consolidamento delle aziende nei portafogli degli operatori tramite la creazione di raggruppamenti integrati orizzontalmente e verticalmente.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X