Venture Capital, nuova iniziativa targata Moratti

A
A
A
di Redazione 16 Dicembre 2021 | 15:56
Milano Investment Partners SGR (MIP SGR) crea una piattaforma di fondi di investimento alternativi e riservati.

Milano Investment Partners SGR (MIP SGR), società di gestione di Fondi di Investimento Alternativi (FIA) specializzata in Venture Capital, dopo il successo del fondo MIP I annuncia la creazione di una piattaforma di Venture Capital, attraverso il lancio e la gestione di diversi fondi di investimento alternativi e riservati, differenziati per fasi di crescita delle aziende in portafoglio e ambito geografico.
Nasce U-Start Ventures, il Fondo multi-comparto dedicato alla realizzazione di club deal attraverso l’attivazione di comparti single deal, in seguito all’integrazione nella SGR di U-Start, società di riferimento del mondo del Venture Capital – storicamente attiva nello scouting di opportunità di investimento. Attraverso di esso si rafforza la proposta di MIP SGR in questo ambito con l’obiettivo di fornire sempre maggiori e nuovi stimoli al network di investitori.

MIP SGR annuncia inoltre il lancio di un nuovo Fondo alternativo e riservato denominato Cliffs e destinato ad investimenti nel verticale deep-tech, prevalentemente in aziende early-stage e sul mercato statunitense. Cliffs ha un obiettivo minimo di raccolta pari a 30 milioni di euro, è operativo ed ha già effettuato alcuni investimenti in settori quali aerospace e software development.

La piattaforma di MIP SGR si arricchisce dunque di nuovi Fondi riservati, rivolti a investitori professionali e family offices dedicati al mercato del Venture Capital, che si aggiungono al fondo MIP I, lanciato nel 2018 con vocazione europea e una raccolta di 100 milioni di euro. MIP I ha già interamente investito la propria dotazione. Anchor Investor di MIP I è Angelo Moratti, affiancato da importanti istituzioni finanziarie e alcune delle principali famiglie imprenditoriali italiane. Fanno parte del portafoglio di MIP I, che ha un focus sulle più promettenti start-up italiane o europee nel settore consumer, spesso con un approccio omnichannel le catene di ristoranti miscusi e Pokehouse, brand Direct to Consumer come Velasca, La Passione e Manebì e innovative realtà italiane ed europee come Foodelux, Colvin, Exoticca, Watchmaster e il gruppo Buddy (Maskokotas).

Con l’integrazione di U-Start, il completamento degli investimenti del Fondo MIP I, il lancio del nuovo Fondo Cliffs e ulteriori nuovi progetti all’orizzonte – quali il Fondo MIP II e il Fondo di Fondi – MIP SGR entra in una nuova fase che la vede posizionarsi a tutti gli effetti come piattaforma di investimento globale, ma dalla forte anima italiana. MIP SGR si pone come ponte verso l’espansione globale per le aziende italiane ed europee e come partner strategico per le start-up e scale-up americane, soprattutto laddove abbiano un angolo di interesse verso l’Italia. Questo è stato possibile anche grazie ad un rafforzamento mirato del team di gestione, portando a bordo tre nuovi partner, Lorenzo Calcagni, Massimiliano Dendi e Selim Giray che vanno ad affiancare il nucleo storico costituito da Paolo Gualdani (co-fondatore e CEO di MIP SGR), Igor Pezzilli e Alberto Corte.

“Il Venture Capital è un asset class in cui è fondamentale l’accesso alle migliori idee e ai migliori deal grazie a un efficace network di co-investitori ”, ha commentato Angelo Moratti (nella foto), fondatore, chairman e anchor investor di Milano Investment Partners SGR, “la mia esperienza trentennale come imprenditore nell’innovazione, come business angel e oggi come investitore internazionale, facendo leva sulle forti competenze del team di MIP SGR, ha reso possibile far partecipare i nostri investitori ad alcune delle più belle storie di crescita nel mercato europeo delle start-up. Con l’espansione della piattaforma MIP SGR ampliamo il raggio di azione del nostro radar anche alle grandi occasioni offerte dal mercato statunitense, al quale abbiamo un accesso privilegiato grazie alla nostra storia di investitori. MIP SGR si propone da oggi come un ponte sull’Atlantico, con l’obiettivo di connettere investitori lungimiranti con imprenditori illuminati”.

“Dopo il successo del fondo MIP I e di alcuni club deal che abbiamo proposto ai nostri investitori grazie al forte network di cui disponiamo negli Usa” ha aggiunto Paolo Gualdani (nella foto a sinistra), co-fondatore e ceo di MIP SGR, “ci è sembrato naturale sia estendere l’esperienza di club deal, attraverso il Fondo multi-comparto U-Start Ventures, sia lanciare il Fondo Cliffs per offrire ai nostri investitori italiani l ’accesso alle migliori opportunità deep-tech, con focus prevalente sugli Usa. MIP SGR diventa quindi una piattaforma di investimenti alternativi che risponde ad esigenze di diversificazione nella vita delle aziende target e nella loro geografia. A partire dal 2022, abbiamo inoltre in previsione il lancio del Fondo MIP II, che sarà focalizzato su growth equity nel settore consumer in Italia ed Europa, e il lancio di un Fondo di Fondi che garantisca accesso esclusivo ai migliori fondi di Venture Capital degli Usa”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X