Ragaini (Banca Generali) verso la presidenza di Aipb

A
A
A
di Luigi Dell'Olio 14 Aprile 2022 | 08:37

Il prossimo presidente di Aipb-Associazione Italiana Private Banking sarà molto probabilmente Andrea Ragaini (nella foto), vice direttore Generale di Banca Generali con responsabilità su wealth management, mercati e prodotti.

La decisione verrà presa dal board dell’associazione nel corso della riunione in programma il 27 aprile, ma secondo quanto è stato possibile ricostruire vi sarebbe già oggi una fort convergenza sul nome di Ragaini, sia alla luce del prestigio di Banca Generali, sia per il curriculum del professionista.

Dopo una laurea in Economia e Commercio presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi, Ragaini ha iniziato la propria carriera professionale in Credito Artigiano S.p.A. Nel 1996 entra in Banca Cesare Ponti e nell’aprile 2002, assume la carica di Amministratore Delegato. Dal 2012 ha assunto la responsabilità del private banking del gruppo Carige.  Il 1 luglio 2015 è entrato a far parte di Banca Generali,  ed il 23 giugno 2016 è stato nominato vice direttore generale, con responsabilità sul mondo degli investimenti del Wealth Management e dei crediti. Dal 25 luglio 2019 ricopre la carica di presidente del consiglio di amministrazione in Nextam Partner Sim S.p.a.  E’ membro del consiglio direttivo di Aipb e membro del Consiglio Generale di Pri.Banks.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X