Fideuram Ispb, il private banking passa dalla riorganizzazione del patrimonio immobiliare

A
A
A
di Redazione 23 Novembre 2022 | 12:26

Durante la presentazione del III° Rapporto Quadrimestrale dell’Osservatorio sul Mercato Immobiliare di Nomisma Andrea Ghidoni, Direttore Generale di Intesa Sanpaolo Private Banking (gruppo Fideuram Ispb), ha rilasciato alcune interessanti dichiarazione nel corso suo saluto di apertura. Ve le proponiamo di seguito.

“Per Intesa Sanpaolo Private Banking è un grande piacere essere al fianco di Nomisma, per il tredicesimo anno consecutivo, in occasione della presentazione del suo Rapporto sul Mercato Immobiliare. Dal nostro osservatorio privilegiato di Banca Private numero uno in Italia, costatiamo l’interesse da parte della nostra clientela a ragionare sempre più in termini di una riorganizzazione complessiva del proprio patrimonio immobiliare. L’immobiliare diventa così un argomento di riflessione importante per i nuclei familiari, non solo in un’ottica di passaggio generazionale ma anche da un punto di vista fiscale giuridicoLa qualità dei dati elaborati da Nomisma – insieme al ruolo strategico dei nostri banker e al presidio specializzato della Direzione Wealth Management di Intesa Sanpaolo Private Banking – rappresentano elementi fondamentali per guidare in modo consapevole i nostri clienti nelle loro scelte di investimento o di valorizzazione del patrimonio immobiliare”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti