EFG International: utile netto di oltre 110 mln di franchi nel 1° quadrimestre

Efg International ha archiviato i primi quattro mesi del 2024 con un utile netto di oltre 110 milioni di franchi e un rendimento del capitale tangibile maggiore del 20 per cento.

I nuovi capitali netti sono stati pari a 3,6 miliardi di franchi, corrispondenti a un tasso di crescita annualizzato del 7,6%, superiore all’obiettivo target del management del 4-6%.

A fine aprile 2024 il patrimonio gestito ammontava a 157,5 miliardi di franchi in crescita dell’11% rispetto ai 142,2 miliardi di franchi di fine 2023, “grazie al forte afflusso netto di nuovi capitali, agli effetti positivi dei cambi e alla performance di mercato favorevole”, fanno notare da Efg International.

Il cost/income ratio è migliorato al 72,5%, rispetto al 73,3% dell’intero anno 2023 e
il margine sui ricavi è stato di 96 punti base (rispetto a 99 punti base per l’intero 2023), diminuzione quest’ultima che riflette il minor margine di margine di interesse netto, rileva il mangement.

Il CET1 Ratio si è attestato al 17,4% e il Total Capital Ratio al 21,2 per cento.

Nei giorni scorsi hanno preso corpo rumors su una possibile offerta d’acquisto da parte di Julius Baer. Secondo Bloomberg, il gruppo bancario zurighese ha avuto alcuni contatti preliminari con Efg sulla possibilità di una fusione. Le fonti precisano tuttavia che non c’è alcuna certezza che le discussioni possano portare a una transazione.

Tornando ai numeri di bilancio, Giorgio Pradelli, ad di EFG International, ha commentato: “Abbiamo ottenuto un inizio d’anno promettente con una forte performance finanziaria e un maggiore slancio dei clienti, con conseguente significativa accelerazione degli afflussi netti di asset. Il nostro tasso di crescita annualizzato delle nuove attività nette del 7,6% è superiore al nostro intervallo target ed è stato guidato in gran parte dai CRO che abbiamo assunto nel 2023. Ciò dimostra che gli investimenti strategici che abbiamo effettuato lo scorso anno stanno già dando i loro frutti e posizionandoci per la crescita futura. Abbiamo anche ottenuto ottimi risultati di fatturato grazie all’aumento delle nostre risorse in gestione, nonché a livelli più elevati di attività dei clienti. Allo stesso tempo, manteniamo un approccio disciplinato ai costi e perseguiamo misure di efficienza mirate, mentre continuiamo a investire nella nostra crescita futura e nell’ulteriore sviluppo del marchio EFG. La nostra strategia è stata efficace e continueremo a lavorare per raggiungere la nostra ambizione per il 2025 di sostenere una crescita redditizia e raggiungere dimensioni importanti”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!