I due driver della consulenza finanziaria

A
A
A

Intervista esclusiva a Marco Tabanella, head of wealth and retail clients iShares Italy, BlackRock

di Redazione6 giugno 2018 | 15:32

Quali sono a suo avviso i trend attuali destinati a lasciare il segno nel mondo degli investimenti? E in merito alla consulenza?

Sono due i driver che impatterano il mercato della consulenza finanziaria nel segmento retail. Il primo, guidato da Mifid 2, è rappresentato da un atteso aumento della trasparenza nella struttura dei costi dei prodotti di risparmio gestito che porterà i clienti finali ad una maggiore attenzione ai costi e alla ricerca di soluzioni alternative. Questa consapevolezza potrebbe progressivamente condurre ad una contrazione dei livelli di pricing applicati ai prodotti di risparmio gestito. Non necessariamente pensiamo tutto ciò si tradurrà in una riduzione dei margini, se i distributori sapranno ripensare la propria offerta, aumentando progressivamente la componente di prodotti a piu’ basso costo. L’altro driver è legato alla crescita della consulenza fee based, rispetto al tradizionale collocamento, facilitata dal supporto di servizi digitali e da una maggiore attenzione alla qualità dei prodotti e dei servizi offerti. Uno scenario favorevole per il cliente finale, i distributori e consulenti che potranno rivedere il proprio asset mix proponendo al contempo servizi a sempre piu’ elevato valore aggiunto.

In relazione a questo scenario, come si colloca la vostra proposta commerciale?

In iShares siamo molto attenti al segmento della consulenza, che rappresenta oltre il 60% delle nostre masse globali. Negli ultimi anni ci siamo concentrati nell’ottimizzare la nostra offerta prodotti nell’area wealth management. Abbiamo lanciato una gamma di Etf “Core” per rispondere alle esigenze di investitori di lungo termine e completato la nostra offerta fixed income. Ci siamo poi concentrati su strategie più innovative quali smart beta, tematici e ESG grazie al contributo nelle tecniche di indicizzazione della tecnologia e dell’analisi dei big data. Abbiamo poi affiancato ai singoli building blocks un’offerta di portafogli modello costruita sui bisogni e ora disponibile ai nostri clienti professionali. Da tempo abbiamo un team dedicato alla distribuzione in Italia per offrire al singolo consulente una piattaforma di servizi e strumenti che può supportarlo nella costruzione di portafogli e nella conoscenza degli strumenti indicizzati. L’offerta di tali servizi sarà uno dei nostri focus commerciali dei prossimi anni.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti: un regalo sotto l’albero

Fideuram e SPI, mirino puntato sul centro Nord

Consulenti, parte la guerra alle pressioni commerciali

Cf Webinars, come prepararsi al nuovo anno

Efpa sceglie la Mole

Consulenti, ecco come investire alla velocità del 5G

Limbo iscrizioni per i fee only, interpretare la legge per superarlo

La fotostory dei Bluerating Awards

Presunti prelievi dai conti dei clienti e non solo, arriva la sospensione cautelare

Autonomi ai blocchi di partenza, sperando nel buonsenso

Consulenti: Ocf vive un momento storico

Domani è day 1 della consulenza indipendente

Advice a parcella, parte tutto dalla fiducia

Bluerating Awards, ecco i campioni della consulenza

I CF Webinars in diretta dall’ITForum di Milano

Consulenti, immaginatevi il black friday della parcella

Consulenti: 8 libri per non perdere la bussola sui mercati

Ma ‘ndo vai se l’iscrizione all’Albo non ce l’hai

L’alba del Nuovo Albo

Consulenti, in Gran Bretagna è boom della robo advisory

Consulenti, ascoltate il cliente o cambiate mestiere

Reclutamento: Rebecchi schiera l’11

Reti, raccolta in calo ma i titoli restano un affare

Credem cresce sotto la Madonnina

Il “buy” del consulente – 30/10/18

Consulente imputato, Consob lo sospende

Consulenza, la (non) beata ignoranza dei costi

Consob, consulente cancellata e poi radiata

Albo consulenti, Ocf comunica la deadline per chi vuole uscirne

ConsulenTia Napoli, rivivi le emozioni

Consulenti, essere advisor dell’intero patrimonio

Le banche faranno i conti con i consulenti

Bonifico disconosciuto dai clienti, sospeso ex Fineco

Ti può anche interessare

Come i consulenti italiani usano gli ETF

Lo sviluppo da parte degli Advisory Desk di portafogli modello misti in fondi ed ETF ha aumentato an ...

ETF boom anche nel 2017: in Italia gli Aum sfiorano i 60 miliardi, nel mondo prosegue la corsa

Il settore globale degli ETF ha raggiunto un patrimonio gestito complessivo (AUM) pari a oltre i 4,5 ...

Experience The Future – Consulta la Guida

Sfoglia la guida ETF e richiedi gratuitamente una copia ...