Articoli con tag : Arabia Saudita

Petrolio e guerra dei prezzi, gli impatti sul mercato dell’energia e sulla Russia

di Stefano Fossati

A cura di Jacob Grapengiesser, Partner & Deputy Cio di East Capital Lunedì 9 marzo il prezzo del Brent è calato del 30%, in quello che è di fatto la più grande flessione giornaliera dalla guerra del Golfo. Ieri il Brent era scambiato intorno ai 37 dollari al barile. Di seguito gli impatti su ...

continua

Non solo petrolio, le opportunità in Arabia Saudita

di Stefano Fossati

A cura di Seun Oyegunle, Investment Analyst di T. Rowe Price All’interno dell’universo emergente l’Arabia Saudita offre numerose opportunità ma anche diverse sfide. Tra i fattori più attraenti vi sono le abbondanti risorse naturali, una popolazione giovane, un erede al trono con orientamento ...

continua

Vontobel: petrolio, in fumo l’effetto positivo dell’attacco alle raffinerie saudite

di Stefano Fossati

Il Wti (così anche il Brent) sembra aver completamente dimenticato l’effetto dell’attacco agli impianti di Aramco. E’ quanto notano gli analisti di Vontobel. Eppure, l’impatto dell’attentato aveva generato un vuoto di offerta di oltre 5 milioni di barili al giorno solo una decina di g ...

continua

L’attacco all’Arabia e gli effetti sul petrolio

di Marco Caprotti

Il mercato dovrà fare i conti con una carenza di petrolio? Dopo l’attacco del 14 settembre, l’Arabia Saudita ha perso circa 5,7 milioni di barili al giorno di capacità di produzione di oro nero. Detto in altre parole: più della metà della sua capacità e circa il 6% di quella mondiale. ...

continua

Petrolio, la produzione saudita torna a crescere ma con qualità peggiori

di Gianluigi Raimondi

Secondo rumors, la produzione di greggio di Saudi Aramco in Arabia Saudita sarebbe ritornata a 8 milioni di barili al giorno (mbg) dopo averne persi 5,7 mbg a seguito degli attacchi, pari a circa il 6% dei volumi globali. Khurais e Abqaiq, i due impianti colpiti negli attacchi, sarebbero tornati ris ...

continua

Arabia Saudita, rischio geopolitico per i mercati emergenti

di Stefano Fossati

L’Arabia Saudita ha annunciato che la sua industria petrolifera si riprenderà rapidamente dagli attacchi subiti, con livelli di produzione in recupero entro la fine di settembre. Contestualmente, si attende di riportare le scorte a livello pre-attacchi entro novembre. Secondo gli analisti del ...

continua

Greggio, prezzi in balia dei rischi geopolitici

di Stefano Fossati

“Il deciso rialzo del petrolio subito dopo l’attacco con droni a due siti petroliferi in Arabia Saudita non è stata una sorpresa, considerato l’impatto sulle forniture mondiali, in diminuzione del 5%. La questione è quanto tempo ci vorrà affinché l’offerta torni su livell ...

continua

Il premio per il rischio petrolifero elevato potrebbe essere qui per restare

di Stefano Fossati

A cura di Michel Salden, Senior Portfolio Manager di Vontobel Asset Management Negli ultimi mesi i mercati sono stati sorprendentemente compiacenti sui rischi dei mercati petroliferi mondiali. I recenti attacchi al più grande impianto di lavorazione del greggio del mondo ad Abqaiq in Arabia Saudita ...

continua

Da Hsbc un Etf sull’azionario dell’Arabia Saudita a Piazza Affari

di Gianluigi Raimondi

HSBC Global AM ha quotato oggi sul listino di Borsa Italiana l’HSBC MSCI Saudi Arabia 20/35 Capped UCITS ETF. Il lancio di questo prodotto risponde alla crescente domanda da parte della clientela per i titoli del mercato dell’Arabia Saudita, a seguito della decisione di MSCI di includere il paes ...

continua

Mercati emergenti, interessanti opportunità fra le azioni russe

di Stefano Fossati

A cura di François Perrin, Head of Asia, ufficio di Hong Kong di East Capital È passato oltre un anno dai primi dazi di Trump sui prodotti cinesi e un accordo tra Pechino e Washington sembra ancora lontano – molto probabilmente non arriverà prima delle presidenziali Usa. Fino ad ora sono stati ...

continua

Dal Vietnam al Kuwait, i sei mercati di frontiera da tenere d’occhio

di Stefano Fossati

A cura di Oliver Bell, gestore del fondo T. Rowe Price Frontier Markets Equity di T. Rowe Price Quando abbiamo inaugurato la strategia T. Rowe Price Frontier Markets Equity cinque anni fa, abbiamo notato che questo universo ricordava il mondo dei mercati emergenti degli ultimi anni ’90. Abbiamo vi ...

continua

Europa, Arabia Saudita, Usa e Brasile: tra trimestrali e dati macro ecco cosa monitorare

di Finanza Operativa

Di Alberto Biolzi, Responsabile Direzione Wealth Management di Cassa Lombarda Giovedì la Bce comunicherà le decisioni di politica monetaria: non sono attese novità. Si presterà, invece, attenzione alla conferenza stampa del governatore Mario Draghi, che potrebbe fornire spunti sul QE o sulle pro ...

continua

Arabia Saudita nell’indice MSCI, riflettori su Ryad

di Finanza Operativa

A cura di Oliver Bell, gestore dei fondi T. Rowe Price Middle East and Africa Equity e T. Rowe Price Frontier Markets Equity, T. Rowe Price L’Arabia Saudita ha recentemente ottenuto un upgrade, entrando a far parte dell’indice MSCI Emerging Markets. Una volta incluso nel benchmark, tra giugn ...

continua

Citigroup, grattacapi in Arabia dopo la retata dei miliardari

di Andrea Telara

Il colosso statunitense Citigroup potrebbe incontrare nuovi ostacoli in Arabia Saudita dopo che l’azionista big promoter della banca è stato arrestato dall’unità anticorruzione la scorsa settimana, nell’abito di un’inchiesta che ha visto coinvolti diversi imputati eccellenti. Si tratta ...

continua

Vacilla la domanda di nuovi bond sauditi

di Finanza Operativa

A cura di Michael Boye, Fixed Income Trader di Saxo Bank La scorsa settimana la richiesta di emissione di obbligazioni saudite ha toccato i 67 miliardi di dollari Forte interesse degli investitori per il debito sovrano nella regione del Golfo Le obbligazioni dell’Oman potrebbero essere preferite a ...

continua

Petrolio troppo a buon mercato, l’Arabia Saudita deve emettere bond

di Luca Spoldi

Riad sta sondando il mercato in vista dell'emissione del suo primo bond pubblico, in tre tranche a 5, 10 e 30 anni, in dollari. I rendimenti supereranno quelli dei bond del Qatar ...

continua

L’Opec decide per il taglio della produzione, ma riuscirà a metterlo in atto?

di Finanza Operativa

A cura di Ole Hansen, Head of Commodity Strategy di Saxo Bank L’Arabia Saudita ritira la strategia “pump-and-dump” dopo aver accettato l’accordo sul taglio del petrolio Questo accordo rappresenta il primo taglio della produzione dal 2008 da parte dell’Opec Il deal deve essere messo a punto ...

continua

Petrolio, produzione saudita al top. Ma il Wti regge. Gli Etc a Piazza Affari

di Finanza Operativa

Lo scorso luglio la produzione di petrolio dell’Arabia Saudita ha registrato un nuovo massimo storico. E’ quanto hanno comunicato le autorità del Paese, membro dell’Opec e maggior produttore di greggio dell’area medio orientale, al Cartello. Nel dettaglio, l’output sau ...

continua

A caccia di rendimenti tra i bond dell’Arabia Saudita

di Finanza Operativa

A cura di Michael Boye, Head of Fixed Income di Saxo Bank Con le previsioni ampiamente diffuse di posticipo di un eventuale rialzo dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve, la BoJ che ha fatto un ulteriore passo (passi, a dire il vero) nella direzione dell’helicopter money insieme a ...

continua

Arabia Saudita valuta lancio emissioni obbligazionarie

di Luca Spoldi

Abu Dhabi e Qatar hanno già lanciato nelle scorse settimane emissioni di bond ottenendo un notevole successo. Ora potrebbe essere la stessa Arabia Saudita a tornare sul mercato ...

continua

Petrolio, discesa senza fine?

di Finanza Operativa

di Matteo Paganini, analista Fxcm Italia Non vi è dubbio che uno dei protagonisti assoluti non solo del 2015, ma anche di questo incipit del 2016, sia il petrolio. Dall’inizio dell’anno il petrolio Wti è sceso da quota 38 dollari/barile a minimi intorno a 27,50, prima di correggere a rialzo gr ...

continua

Arabia Saudita e Iran potrebbe cancellare i recenti cali del petrolio?

di Finanza Operativa

Nicolas Robin, gestore specializzato sulle commodities di Columbia Threadneedle Investments, dice di “No”, e spiega: “E’ improbabile che le recenti tensioni tra l’Arabia Saudita e l’Iran possano sostenere un aumento dei prezzi del petrolio. Ora che i due paesi hanno t ...

continua

Arabia Saudita: più tasse e privatizzazioni dal 2016

di Luca Spoldi

Il continuo calo delle quotazioni petrolifere spinge Riad a cambiare la propria politica economica, nel tentativo di ridurre la dipendenza della sua economia dall'oro nero ...

continua

L’eccesso di offerta di petrolio sta diminuendo? La view di Ubp

di Finanza Operativa

A cura di Erasmo Rodriguez, Senior Equity Analyst, Energy and Utilities di Union Bancaire Privée I mercati del greggio si sono ripresi dalla caduta registrata ad agosto, tuttavia sono ancora deboli per via delle preoccupazioni relative alla crescita economica globale e all’eccesso di offerta di p ...

continua

Mercati di Frontiera: i driver di crescita resistono

di Finanza Operativa

di Oliver Bell, gestore del fondo T. Rowe Price Frontier Markets Equity Negli ultimi 12 mesi, i Mercati di Frontiera hanno dovuto affrontare molti ostacoli. Ciò che ci ha colpito è stata però la resilienza di questa asset class. Sebbene infatti l’azionario dei Mercati di Frontiera abbia perso i ...

continua

Il petrolio costa troppo poco, Riad deve indebitarsi per crescere

di Luca Spoldi

Il crollo delle quotazioni petrolifere porta Riad a utilizzare le riserve per finanziare la crescita. Previsto anche il ricorso sempre più frequente all'emissione di titoli di stato ...

continua

L’Arabia apre il mercato agli investitori internazionali

di Finanza Operativa

A cura di Daniele Mellana, Responsabile per l’Italia di East Capital Da questa settimana il mercato saudita è divenuto accessibile agli investitori internazionali, sebbene vi siamo ancora restrizioni legate alla grandezza minima in termini di masse in gestione che un investitore deve avere affinc ...

continua

East Capital: guardare ai mercati di frontiera per diversificare l’asset allocation

di Finanza Operativa

di Emre Akcakmak, membro del team di gestione di East Capital East Capital è da sempre molto attiva nei mercati di frontiera, per esempio quelli del Baltico. Nel corso degli anni abbiamo lavorato su un numero crescente di mercati di frontiera in Europa, Medio Oriente e Asia, lanciando anche un fo ...

continua

Grecia e Arabia Saudita spingono i listini. Fib oltre quota 23.000 punti

di Finanza Operativa

Il probabile rimborso della Grecia al Fmi di un prestito di 456mln di dollari spinge in terreno positivo i listini del Vecchio Continente sostenuti anche dalle quotazioni del petrolio in forte rialzo dopo la decisione dell’Arabia Saudita di alzare i prezzi. La settimana appena iniziata avrà c ...

continua

All’Arabia il petrolio non basta più

di Luca Spoldi

Il petrolio sembra non bastare più neppure all'Arabia Saudita, che ha appena annunciato l'apertura, a partire dal prossimo anno, del suo mercato finanziario agli investitori esteri ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X