Articoli con tag : Bank of America

Bank of America sotto 'stress'

di Marco Mairate

A pochi giorni dalla presentazione dei risultati dello stress test, trapelano le prime indiscrezioni sulla salute delle banche Usa. ...

continua

Utile per Deutsche. Contromanovre su Intesa

di Cosimo Baccaro

E’ stata pubblicata la trimestrale della banca tedesca, che torna all’utile. Sul versante italiano, mossa a sorpresa della Compagnia di San Paolo che risponde al patto tra Agricole e Generali nel capitale di Intesa. ...

continua

Blue Chips Fondi, lotta tra orsi e tori

di Francesco Biraghi

Giornata negativa per i fondi azionari del Blue Chips, peggiore di giornata Eurizon Azioni Alto Dividendo Euro con il -3,57%. Performance negative anche per gli altri comparti che investono in Europa, Italia e America. Positivi invece gli azionari Pacifico. ...

continua

Generali, Algebris abbandona

di Redazione

Davide Serra dice addio al Leone di Trieste e, secondo indiscrezioni, si presenterà all’assemblea del 24 aprile per spiegare così la motivazione del disinvestimento. ...

continua

Banche & Stress Test: 16 i bocciati

di Marco Mairate

Parte del crollo dei mercati di ieri sembra essere legato a quanto apparso sul blog Turner Radio Network, che anticipava in esclusiva i risultati degli stress test sulle banche Usa. ...

continua

UniCredit, silenzio parla Profumo

di Redazione

Alessandro Profumo ha stupito tutti con un lungo intervento a Matrix. Convince l'idea ripresa a metà 2009, piace l’idea della banca per il cliente e della semplicità sui prodotti. Convince meno la risposta sui “Tremonti Bonds”. ...

continua

Blue Chips Fondi, ritorna la fiducia

di Francesco Biraghi

Prosegue il buon momento dei fondi azionari del Blue Chips, tra i migliori gli azionari America con performance superiori ai tre punti percentuali. Tirano il freno solo i comparti azionari Pacifico, dopo i rialzi dei giorni scorsi. ...

continua

UBS, nuova perdita confidando in Marchionne

di Biagio Campo

Il 10 febbraio sarà diffusa la trimestrale di UBS e il mercato teme altre forti perdite, che si andrebbero ad aggiungere a quelle già registrate negli ultimi mesi dall’area investment banking. A rischio anche la reputazione dell'istituto elvetico coinvolto dagli scandali del private banking in I ...

continua

Gossip & Finanza – John Thain "l'arredatore" lascia Bank of America

di Marco Mairate

John Thain, il salvatore di Merrill Lynch, lascia il gruppo dopo 12 mesi con un buco finanziario più grosso di quello che ha trovato. Non solo, ai colleghi di Bank of America (banca ora proprietaria di ML) il top manager (ex Goldman Sachs ex NYSE) lascia in dote al suo successore un ufficio degno ...

continua

Merrill Lynch: primi passi verso la riorganizzazione

di Matteo Chiamenti

Merrill Lynch inizia la sua la fase di ristrutturazione in seguito all'acquisto da parte di Bank of America. Il responsabile dei mercati asiatici Jon Pratt, ha lasciato la propria posizione, a seguito anche del recente contesto economico ...

continua

Bank of America, pacchetto di salvataggio da 138 miliardi

di Biagio Campo

Nuovo piano di salvataggio da 138 miliardi per Bank of America, necessario per far fronte alle acquisizioni di Merrill Lynch e Countrywide Financial, il titolo chiude comunque in forte calo a Wall Street. Altro crollo di Citigroup, in attesa della trimestrale.Tornando in Europa, Sarkozy ha confermat ...

continua

Bancari statunitensi in profonda crisi

di Biagio Campo

Ieri a Wall Street colossi bancari in grande calo.Per Citigroup (-23,22%) il mercato teme un’ulteriore perdita di 10 miliardi nell’ultimo trimestre, mentre Bank of America (-4,23%) potrebbe aver bisogno di nuovi aiuti statali. Le performance a un anno dei titoli sono disastrose; i futures americ ...

continua

UniCredit, Profumo possibile conferma

di Redazione

Vendite sui listini europei, occhi puntati su Citigroup, dopo le voci su possibili perdite e la chiusura di attività strategiche in Cina. Anche BNP sotto osservazione, in vista di un possibile aumento di capitale. Alessandro Profumo invece resterà alla guida di UniCredit, dopo la rinnovata fiducia ...

continua

UniCredit, si decide il destino di Profumo

di Redazione

Giornata carica di notizie, oggi le fondazioni decidono il futuro CdA di UniCredit, UBS intanto starebbe chiudendo i conti Off Shore dei clienti americani, CitiGroup e Morgan Stanley e il nuovo colosso del Brokeraggio e per finire la corsa per New Star Asset Management, con nomi di eccellenza tra i ...

continua

Frode Madoff, Credit Suisse aveva intuito

di Redazione

Volatilità sulle piazze finanziarie, occhi puntati su UniCredit e Mediobanca, su una possibile fusione. Intanto spunta Credit Suisse, nel 2000 avevano intuito qualcosa sui prodotti di Madoff. ...

continua

Il più grande wealth manager al mondo

di Marco Mairate

Nel 2007 le prime cinque società di wealth management degli Stati Uniti erano: Merrill Lynch; Citigroup; Bank of America; Morgan Stanley; UBS. Oggi il primo player è stato assorbito da BoA, che di fatto diventa il primo wealth manager negli Usa e nel mondo. ...

continua

Lehman Brothers: Un disastro annunciato

di Marco Mairate

Tutto come previsto, anzi peggio. In un solo week-end scompaiono due giganti dell'investment banking mondiale: Lehman Brothers (fondata nel 1850) e Merrill Lynch (1914). La prima, come largamente atteso, non ha trovato compratori disposti ad accollarsi un debito 'radioattivo' ed è finita in amminis ...

continua

BofA abbandona Lehman per Merrill

di Francesco Biraghi

Bank of America, dopo essersi ritirata dalla trattativa con Lehman Brothers abbandonandola al fallimento, punta lo sguardo su Merrill Lynch, offrendo 50 miliardi di dollari per acquisirla. Con questa operazione si viene a creare uno dei più grossi gruppi finanziari mondiali, con sinergie che intere ...

continua

Aspettando Bank of America

di Francesco Biraghi

Chiusura leggermente positiva nella seduta di giovedì 11 settembre per il BlueIndex (+0,07%), con ottime performance per i titoli quotati al Nyse: Bank of NY Mellon +3,40%, State Street +4,16% e Jp Morgan +5,71%. Positivo il Dow Jones (+1,46%), con Wall Street che per tutta la giornata si era attes ...

continua

Finanziari ancora in evidenza

di Francesco Biraghi

Seduta contrastata per Wall Street, dopo che l’Europa aveva fatto segnare delle buone chiusure, grazie alla discesa del petrolio sotto i 110 dollari. Sempre sugli scudi i titoli finanziari, con ottime performance per Intesa Sanpaolo in Italia, Axa e Fortis in Europa, e infine Bank of America. ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti