Articoli con tag : Bns

Criptovalute: Bns contraria all’introduzione di una valuta digitale

di Redazione

La Banca Nazionale Svizzera (BNS) continua a osteggiare l’introduzione su vasta scala di una moneta digitale, come riportato dal sito web della Rsi. L’alternativa di gran lunga migliore sarebbero i pagamenti istantanei nell’ambito dei sistemi esistenti e a prova di crisi, ha afferm ...

continua

Banca Nazionale Svizzera: perdita record nei primi nove mesi

di Redazione

La Banca Nazionale Svizzera (BNS) ha archviato i primi tre trimestri dell’anno con una perdita record di 142,4 miliardi di franchi, dovuti in particolare alle posizioni detenute in valuta estera. Dopo i 33 miliardi annunciati per il primo trimestre e i 62 del secondo, ora se ne aggiungono quin ...

continua

Mercati: la Banca Nazionale Svizzera ora cambia rotta e vende valute

di Redazione

Abbandonati gli interessi negativi la Banca Nazionale Svizzera (Bns) opera un’altra svolta. Dopo aver abituato per anni i mercati ad acquisti – anche massicci – di divise, voluti per indebolire il franco, la Bns ora opera sul fronte opposto: vende valute. Stando a una statistica di ...

continua

Mercati, Svizzera: anche la Bns porta in positivo i tassi

di Redazione

Anche la Banca Nazionale Svizzera (BNS) ha confermato una politica monetaria restrittiva per contrastare l’inflazione. Dopo sette anni di tassi negativi, l’istituto centrale elvetico cambia rotta portandoli allo 0,5%, con l’obiettivo di contenere la crescita dei prezzi. Quello dell ...

continua

Banca Nazionale Svizzera: perdita record nel semestre

di Redazione

La Banca Nazionale Svizzera (Bns) ha chiuso il primo semestre dell’anno con una perdita di 95,2 miliardi di franchi, un record per l’istituto dalla sua fondazione nel 1907. Un risultato negativo era atteso, dopo che già il primo trimestre si era chiuso in rosso di 32,8 miliardi, ma il d ...

continua

Mercati, Svizzera: per la Bns il franco forte non è più una priorità

di Redazione

Il franco svizzero resta sotto la soglia di parità nel cambio contro l’euro. Da mercoledì sera per acquistare un euro bastano 99 centesimi di franco. Un livello che non veniva toccato dal 2015 e che in passato avrebbe allarmato la Banca Nazionale Svizzera (BNS), come riportato dal sito web d ...

continua

Banca Nazionale Svizzera chiude in rosso il primo trimestre

di Redazione

La Banca Nazionale Svizzera apre il 2022 in profondo rosso: nel primo trimestre dell’anno ha registrato una perdita di 32,8 miliardi di franchi. Un risultato, come riportato dal sito web della Rsi, imputabile principalmente alle riserve in valuta estera, con un passivo di 36,8 miliardi di fran ...

continua

Mercati, Svizzera: la Bns conferma i tassi al livello più basso del mondo

di Redazione

La Banca Nazionale Svizzera (Bns) ha lasciato invariata la propria politica monetaria espansiva, pur vedendo all’orizzonte un aumento dell’inflazione. Nell’ambito del tradizionale esame trimestrale della situazione economica e monetaria, la BNS ha deciso di mantenere fermo al -0,75 ...

continua

Trimestre in rosso per la Banca Nazionale Svizzera

di Redazione

La Banca Nazionale Svizzera (BNS) nel terzo trimestre del 2021 ha registrato una perdita di 2,08 miliardi di franchi, contro l’utile di 14,31 miliardi annunciato nello stesso periodo dell’anno precedente. Da gennaio a settembre, tuttavia, l’utile si attesta a 41,4 miliardi di franc ...

continua

Banche, Svizzera: Bns fa il pieno di utili nel primo semestre

di Gianluigi Raimondi

La Banca Nazionale Svizzera (BNS), istituto centrale quotato sul listino di Zurigo, è riuscita ad aumentare nettamente i suoi ricavi nel primo semestre del 2021: con 43,5 miliardi di franchi, l’utile dell’istituto è aumentato del 55,6% in un anno, secondo quanto riportato dal sito web dell ...

continua

Mercati, Svizzera: cauto ottimismo della BNS per quest’anno e il 2022

di Gianluigi Raimondi

Thomas Jordan, presidente della Banca Nazionale Svizzera (BNS) si è detto cautamente ottimista sull’evoluzione della congiuntura elvetica quest’anno e il prossimo. E in merito all’attuale fallimento dell’accordo quadro con l’UE addossa la colpa alla politica: “È ...

continua

Banche, trimestre di pieno recupero per la Bns

di Gianluigi Raimondi

La Banca Nazionale Svizzera (Bns) ha archiviato il primo trimestre del 2021 con un utile netto di 37,7 miliardi di franchi, un deciso passo in avanti considerendo che solo 12 mesi fa era in perdita per un importo simile. Nel dettaglio, secondo quanto riportato dal sito web della Rsi, l’utile s ...

continua

La Banca Nazionale Svizzera, utile in calo ma il titolo sale a Zurigo

di Gianluigi Raimondi

La Banca Nazionale Svizzera (BNS) ha archiviato l’esercizio 2020 un utile di 20,9 miliardi di franchi, contro i 48,9 miliardi messi a referto nel 2019. Il rapporto di gestione sarà disponibile il prossimo 22 marzo. L’utile sulle posizioni in valuta estera, nel dettaglio come riportato d ...

continua

Svizzera, secondo la Bns il Pil calerà “solo” del 3%

di Gianluigi Raimondi

In base a una nuova valutazione della Banca Nazionale Svizzera (BNS) e secondo quanto riportato dal sito web della Rsi, il prodotto interno lordo (PIL) elvetico di quest’anno si ridurrà del 3% circa. Un calo meno marcato rispetto al 5% che gli esperti dell’istituto di emissione si aspettava ...

continua

La Banca nazionale svizzera (Bns) chiude il semestre in utile. Titolo in recupero a Zurigo

di Gianluigi Raimondi

La Banca nazionale svizzera (BNS) ha archiviato il primo semestre 2020 con un utile di 800 milioni di franchi. Per quanto riguarda le posizioni in valuta estera, come riportato dal sito della Rsi, si è registrata una perdita complessiva di 6,8 miliardi. Sulle posizioni in franchi si registra invece ...

continua

Svizzera, la Bns conferma la politica monetaria e i tassi negativi

di Stefano Fossati

Nel momento in cui la crisi innescata dal coronavirus ha rilanciato il ruolo del franco svizzero come bene rifugio, la Banca Nazionale Svizzera non cambia la propria politica monetaria, contraddistinta da tassi negativi e interventi sul mercato dei cambi per contenere il rafforzamento della moneta n ...

continua

Svizzera, perché i tassi di interesse resteranno negativi

di Stefano Fossati

A cura di Ticino for Finance La Bns ha il mandato di condurre la politica monetaria della Svizzera in quanto banca centrale indipendente. La Costituzione svizzera e lo statuto della Bns la obbligano ad agire in conformità con gli interessi del Paese nel suo insieme. Il suo obiettivo primario è que ...

continua

Forex, il coronavirus rafforza troppo il franco svizzero. BNS costretta a intervenire

di Gianluigi Raimondi

Il franco svizzero, nonostante la parziale contrazione registrata nelle ultime tre sedutecontro euro, ormai da diversi mesi è particolarmente forte rispetto a tutte le principali divise. La pandemia di coronavirus spinge infatti gli investitori a cercare i cosiddetti porti sicuri. Per questo motivo ...

continua

Svizzera, Bns: “Nuove misure se necessario”

di Gianluigi Raimondi

La Banca nazionale svizzera (BNS) prenderà delle misure per garantire la liquidità nei mercati “se necessario”, come riportato dal sito web della Rsi, precisando di voler evitare “surriscaldamenti” in questo periodo di pandemia. Il titolo Bns al momento sta segnando un rial ...

continua

Svizzera, la Bns abbandona il Libor

di Gianluigi Raimondi

La mancanza di garanzie sul futuro del Libor – il tasso di riferimento europeo per i mercati finanziari – è il motivo per cui la Banca nazionale svizzera (Bns) ha deciso di sostituirlo con il tasso guida Bns. Il tasso di interesse applicato ai depositi a vista invece rimane pari a -0,75 ...

continua

Ecco come la Bns tenterà di frenare la risalita del franco svizzero

di Max Malandra

A cura di Peter Rosenstreich, Head of Market Strategy di Swissquote Il cambio tra Euro e Franco svizzero è tornato a 1.11197 ovvero ai livelli abbandonati due anni fa e c’è la concreta possibilità che possa scendere ulteriormente qualora rompesse al ribasso questi supporti tecnici. Con il premi ...

continua

Banconote e copertura aurea

di Gianluigi Raimondi

A cura di OroVilla Quando nel 1907 iniziò ad operare la Banca Nazionale Svizzera (SNB) fu stabilito che la copertura aurea dell’emissione di banconote non avrebbe mai dovuto scendere al di sotto del 40%, mutuando le consuetudini già in uso dalla FED statunitense. La Banca centrale svizzera cerc ...

continua

Svizzera, la Bns mantiene la propria politica monetaria espansiva

di Gianluigi Raimondi

La Banca nazionale svizzera (BNS) mantiene invariata la propria politica monetaria espansiva In tal modo l’istituto elvetico stabilizza l’evoluzione dei prezzi e sostiene l’attività economica. Il tasso di interesse sugli averi a vista detenuti presso la Banca nazionale rimane immutato a ...

continua

Svizzera, perdita confermata per la Bns

di Gianluigi Raimondi

I dati definitivi sul 2018 della Banca nazionale svizzera (BNS) confermano la perdita miliardaria prospettata in gennaio. La BNS, secondo quanto riportato sul sito web della Rsi, ha comunicato di aver chiuso lo scorso anno in rosso di 14,9 miliardi di franchi. A pesare sul risultato sono state in pa ...

continua

Svizzera, Pil atteso in crescita del 2,9%. Bns, Steiner nuova presidente del consiglio

di Finanza Operativa

Le condizioni favorevoli che stimolano gli scambi e consistenti investimenti da parte delle imprese svizzere hanno indotto gli esperti della Confederazione a rivedere al rialzo le previsioni congiunturali per il 2018. Nel dettaglio, secondo quanto riportato dalla Rsi, la Segreteria di Stato dellR ...

continua

Euro/franco Svizzero sotto la soglia di 1,20

di Finanza Operativa

Il cambio euro/franco svizzero (Eur/Chf) ha infranto la soglia posta a quota 1,20, un livello che non si vedeva più dal 2015, quando la Banca Nazionale Svizzera (Bns) decise di sospendere le sue azioni in difesa di questa quotazione. “Il cambio franco-euro va nella giusta direzione, avevamo una f ...

continua

Svizzera, per la Bns altri 500 milioni di utili

di Finanza Operativa

Le stime di due mesi fa parlavano di 54 miliardi di utile. In realtà, nel 2017, la Banca nazionale svizzera (BNS) ha registrato, come riportato dal sito della Rsi, un avanzo record ancora più elevato: 54,5 miliardi di franchi, più del doppio rispetto all’anno prima. Sul risultato hanno infl ...

continua

Svizzera, la Bns stima una crescita del Pil del 2% nel 2018

di Finanza Operativa

L’economia elvetica crescerà quest’anno dell’1% e nel 2018 del 2%, secondo le stime pubblicate giovedì della Banca Nazionale Svizzera (Bns), che ha poi deciso di lasciare invariata la sua politica monetaria, malgrado la decisione della Fed statunitense di aumentare i tassi di int ...

continua

Swissquote: “Corti sul franco e lunghi sul dollaro”

di Finanza Operativa

A cura di P. Rosenstreich, Head of Market Strategist e A. Masset, analista, di Swissquote Sebbene l’euro si sia rafforzato contro il franco svizzero, la BNS non rialzerà i tassi prima della Bce.  Il primo aggiustamento sul costo del denaro dovrebbe pertanto avvenire non prima del 2019, il che in ...

continua

Svizzera, la Banca Nazionale aumenta le riserve in valuta estera

di Finanza Operativa

Le riserve in valuta estera in possesso della Banca Nazionale Svizzera (Bns) sono fortemente aumentate in ottobre, salendo a 741,5 miliardi di franchi, 17 in più facendo il paragone con lo scorso mese di settembre. Da inizio anno, l’incremento è stato di 96 miliardi, con riduzioni solo in g ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti