Articoli con tag : Boj

Allacciate le cinture!

di Finanza Operativa

A cura di John J. Hardy, Head of FX Strategy di Saxo Bank La Bank of Japan e il FOMC annunceranno le rispettive decisioni politiche il prossimo mercoledì. I mercati nell’ultimo periodo sono stati caratterizzati da forte volatilità poiché le banche centrali hanno dimostrato di non essere in grad ...

continua

Giappone, la BoJ conferma tassi e stimoli monetari

di Finanza Operativa

La Bank of Japan (BoJ) conferma i tassi d’interesse al -0,10 per cento. E’ quanto emerge dal meting di ieri in cui la banca centrale nipponica ha inoltre mantenuto il piano di espansione della base monetaria, portato a 80.000 miliardi di yen l’anno (704 miliardi di euro) nell’ ...

continua

La Fed darà un aiuto a Draghi?

di Finanza Operativa

A cura di Wings Partners Sim Parte oggi la riunione della Federal Reserve che si concluderà domani in serata, da cui non si attendono interventi immediati ma che risulta comunque l’evento centrale nell’agenda finanziaria per il mese di settembre. A osservare con attenzione le decisioni della pr ...

continua

Gli investitori temono sell-off simile a quello dello scorso dicembre

di Finanza Operativa

di P. O. Beffy, Chief Economist di Exane Bnp Paribas La scorsa settimana è stata una settimana abbastanza speciale per me: otto anni fa ho iniziato a lavorare in Exane. Per una strana coincidenza, 8 anni fa ci fu anche il fallimento di Lehman Brothers. Da settembre 2008 abbiamo vissuto uno dei cicl ...

continua

Settimana complicata in attesa di Fomc e BoJ

di Finanza Operativa

A cura di Giuseppe Sersale, strategist di Anthilia Sgr Una nuova tegola sul settore bancario europeo conferisce un tono negativo all’ultima seduta della  settimana. I prezzi in Us non permettono ai mercati una vigilia del Fomc tranquilla. Un Apple in grande spolvero (+3.4%) grazie al successo del ...

continua

Bank of Japan a traino dell’economia

di Finanza Operativa

“Si conferma in modo sempre più chiaro un contesto macroeconomico mondiale fragile e incerto con Bce e Fed in affanno e confusione. Non vi sono le condizioni macroeconomiche per avere tassi più alti in America e la Banca centrale dovrà ammettere di essersi sbagliata riguardo alla forza dellR ...

continua

Giappone, crescita bassa e debito alto mettono in dubbio l’Abenomics

di Finanza Operativa

A cura di Wings Partners Sim Il Giappone continua con la sua ondata di stimoli monetari, senza rinunciare ad un incentivo fiscale che porta il passivo del Governo a crescere progressivamente. Il debito totale dello Stato ammonta a due volte e mezzo il prodotto interno lordo annuale, ma anche il sett ...

continua

Dati macro discordanti impauriscono le Borse

di Finanza Operativa

A cura di Wings Partners Segnali discordanti dagli Stati Uniti che vedono indicazioni opposte tra loro sia sul fronte macroeconomico che nelle dichiarazioni dei membri della Fed. Dopo una serie di dati negativi è stato pubblicato ieri quello sulla produzione industriale di luglio, in ripresa inaspe ...

continua

Helicopter money: irresponsabilità credibile in Giappone?

di Finanza Operativa

Di S. Donzé, Macro Strategist e H. Matsumoto, Head of Investment Manag. Japan di Pictet AM Il recente rally dello yen getta un’ombra sull’economia giapponese proprio mentre aumentano i timori che la Bank of Japan abbia terminato gli strumenti per stimolare crescita e inflazione. Pictet ...

continua

Banche centrali ancora “market friendly” per quest’anno

di Finanza Operativa

A cura di Valentijn van Nieuwenhuijzen, Chief Strategist di NN Investment Partners Ancora non è chiaro quanto saranno grandi le conseguenze della Brexit. Nel frattempo, l’approccio delle banche centrali rimarrà espansivo. Il messaggio lanciato dal presidente della Bce, Mario Draghi, durante la c ...

continua

La prossima Banca Centrale ad alto rischio di deludere le attese è la BoJ

di Finanza Operativa

A cura di Banca Intermobilare Post-Brexit, l’aspettativa che le principali Banche Centrali mondiali sarebbero intervenute in senso espansivo per contenere lo stress finanziario e macroeconomico è salita fortemente, contribuendo a stabilizzare i mercati. Questo equilibrio difficilmente sarà soste ...

continua

Occhi puntati su riunioni Fed e BoJ. Venerdì, esito stress test bancari europei

di Finanza Operativa

A cura di Alberto Biolzi, Responsabile Advisory di Cassa Lombarda Questa settimana gli occhi saranno puntati sulle riunioni di politica monetaria della Fed, che si terrà mercoledì 27, e della Bank of Japan. Il mercato si attende una maggiore chiarezza da parte della Banca Centrale statunitense, do ...

continua

Al via il valzer post-Brexit

di Finanza Operativa

A cura di Larry Hatheway, capo economista di Gam La Brexit non avrà probabilmente un impatto significativo sull’economia mondiale È difficile pensare che la Federal Reserve mantenga i tassi invariati così a lungo quanto previsto dal mercato I mercati azionari sono impostati per sovraperformare ...

continua

Bce, agente fiscale dell’Eurozona

di Finanza Operativa

a cura di Stefan Isaacs, Deputy Head del team Retail Fixed Interest di M&G Investments Di recente, ho partecipato a una conferenza durante la quale gli attacchi alla BCE stavano arrivando a un punto critico. Il fulcro della questione era più o meno il seguente: “La BCE ha completamente perso ...

continua

Giappone, le agenzie di rating potrebbero intervenire presto

di Finanza Operativa

A cura di Yann Quelenn, analista di Swissquote L’indice dei prezzi al consumo in Giappone non sembra volerne sentire di ripartire.  Sebbene meglio delle previsioni, tuttavia il Japan April National CPI è uscito con un dato peggiore (-0,3%) rispetto a quello registrato a marzo, così come anche l ...

continua

L’outlook su Cina e Giappone di Exane Bnp Paribas

di Finanza Operativa

di P. O. Beffy, Chief Economist di Exane Bnp Paribas La settimana scorsa ero in viaggio in Asia per incontrare investitori e funzionari. Ciò che mi ha colpito di più è stato l’elevato livello di inquinamento a Pechino. È stata la prima volta che ho visto Pechino così inquinata, mi bruciav ...

continua

Il dollaro sta guarendo

di Finanza Operativa

A cura di John J. Hardy, Head of Fx Strategy di Saxo Bank Il dollaro ha tenuto i trader sulle montagne russe nelle ultime due settimane: la valuta è recentemente piombata ai suoi minimi livelli dall’inizio del 2015, prima di un’improvvisa e vigorosa ripresa alla fine della scorsa settimana. È ...

continua

Risiko delle banche centrali, guerra valutaria in corso

di Finanza Operativa

A cura di IG Settimana di forti movimenti sul mercato valutario e si torna a parlare di Currency War. Ieri a sorpresa la banca centrale australiana, la RBA guidata da Glenn Stevens, ha scelto di tagliare i tassi d’interesse di riferimento di 25 punti base dal 2% all’1,75%. La decisione da parte ...

continua

Gli effetti sulle valute delle decisioni delle Banche Centrali

di Finanza Operativa

A cura di John J. Hardy, Head of FX Strategy di Saxo Bank Le dichiarazioni del Federal Open Market Comittee hanno generato un picco di forza del dollaro americano, in particolare grazie all’abbandono da parte della Fed della menzione di potenziali “rischi” riguardanti gli sviluppi del mercato ...

continua

L’immobilismo delle Banche Centrali

di Finanza Operativa

A cura di Davide Marone, analista valutario, Fxcm Italia Le banche centrali, mai come in questo momento storico, continuano a essere i veri attori protagonisti dei mercati e ogni loro decisione impatta su di essi in maniera a dir poco incisiva. L’altra sera è stato il turno della Fed che per ...

continua

Giappone: le crescenti difficoltà della fenice asiatica

di Finanza Operativa

A cura di Goldman Sachs L’emersione del Giappone dai decenni perduti non è stata priva di ostacoli. Tuttavia, le “tre frecce” (stimolo monetario, stimolo fiscale, riforme strutturali) del Primo Ministro Shinzo Abe rappresentano un piano su vasta scala che molti ritengono possa aiutare l ...

continua

Incognita Brexit, materie prime deboli e listini azionari a due velocità

di Finanza Operativa

A cura di Matteo Paganini, Chief Analyst Fxcm Italia Nel secondo trimestre dell’anno dovremo fare i conti con la persistente debolezza delle materie prime (fino a quando il petrolio non dovesse tornare oltre quota 43.50 non vediamo possibilità di scenari strutturalmente rialzisti) e con l’andam ...

continua

Nel cielo sopra i banchieri centrali volano droni e colombe

di Finanza Operativa

A cura di GianPaolo Bazzani, Ad Saxo Bank Italia Nonostante le misure straordinarie messe in atto dalla BCE, l’Eurozona sembra bloccata in una prolungata fase di bassa inflazione e modesta generazione di ricchezza economica. Proprio ieri, Standard & Poor’s ha tagliato le stime di cre ...

continua

Le Banche Centrali hanno evitato l’abisso

di Finanza Operativa

A cura di Brad Tank, Chief Investment Officer Fixed Income di Neuberger Berman Quando qualcuno scriverà la storia delle banche centrali e della crisi finanziaria globale, le sei settimane dal 29 gennaio al 16 marzo saranno un capitolo di primo piano. Siamo passati dalla sorpresa per l’adozione di ...

continua

Banche centrali antidoto a una crisi fondata sulla paura

di Finanza Operativa

di Valentijn van Nieuwenhuijzen, Head of Multi-Asset di NN Investment Partners Gli investitori sono ancora oggi troppo sensibili ai rischi di nuovi possibili ribassi e temono l’arrivo di notizie negative. Questo comporta premi al rischio particolarmente elevati ed estremamente volatili. Le banche ...

continua

Elogio della bellezza in tempi di incertezza e volatilità

di Finanza Operativa

a cura di DeAWM Nella sua Storia della Bellezza, Umberto Eco prova a fare chiarezza sul tema: «Bello è un aggettivo che usiamo per indicare qualcosa che ci piace. Sembra che ciò che è bello sia uguale a ciò che è buono: se però giudichiamo in base alla nostra esperienza quotidiana, noi tendia ...

continua

L’azione delle banche centrali è inutile?

di Finanza Operativa

A cura di Kim Lubbers, Portfolio manager, Kempen Capital Management I rendimenti del bund tedesco sono pressoché ritornati ai livelli minimi dell’aprile 2015, non tanto per gli effetti del quantitative easing della BCE quanto soprattutto a causa di una corsa verso la sicurezza. Anche lo swap sull ...

continua

Giappone, nuovi stimoli monetari in arrivo

di Finanza Operativa

A cura di David Basola, Responsabile per l’Italia di Mirabaud Am Sebbene gli ultimi dati relativi alla crescita del Giappone siano deboli, manteniamo la nostra view di un miglioramento graduale, con ulteriori stimoli di politica monetaria in arrivo. Guardando agli ultimi dati del quarto trimestre ...

continua

Guerre valutarie di tutti contro tutti

di Finanza Operativa

a cura di DeAWM Nelle ultime due settimane, ben due banche centrali hanno continuato a sospingere i propri programmi espansivi. La Banca del Giappone, come abbiamo visto una settimana fa, ha portato i tassi di deposito sottozero creando un sistema “a cascata” per non penalizzare le banche nippon ...

continua

BoJ, taglio tassi positivo per Cina e mercati asiatici

di Finanza Operativa

A cura di Christopher Chu, Fund Manager, Azionario Asia, Union Bancaire Privée Il governatore della Banca Centrale giapponese, Haruhiko Kuroda, ha sorpreso i mercati il 29 gennaio, tagliando i tassi di interesse a -0,1%, seguendo una strategia di costi negativi per il denaro preso in prestito, già ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X