Articoli con tag : bolla

Mercati, tutti i segnali sottovalutati del rischio bolla

di Redazione

«Sono ormai evidenti molti degli elementi concomitanti che si sono già visti in passato, in modo ripetuto, in altre bolle speculative. Eppure tutti sembrano sperare che “questa volta sarà diverso”. Se ne possono individuare ben sei: 1) ampia liquidità nel sistema, 2) fantastiche previsioni d ...

continua

Roubini: “Il Bitcoin è una bolla speculativa che si autoavvera”

di Gianluigi Raimondi

Nouriel Roubini, economista statunitense famoso per aver ipotizzato con largo anticipo la crisi globale del 2008, si è scagliato per l’ennesima volta contro il Bitcoin. Infatti, come riferisce Bloomberg e come riportato da Cryptonomist.ch, ha dichiarato di ritenere il Bitcoin una “bolla specula ...

continua

I mercati sono a rischio bolla? L’analisi

di Stefano Fossati

A cura di Investire nei Megatrend In questo articolo analizziamo vari segnali che ci spingono a dire che i mercati azionari sono sempre più a rischio bolla. Di “rischio bolla” ho già parlato il primo febbraio in questo articolo dove mettevo a confronto il rally del mercato azionario american ...

continua

Azionario, rischio bolla per la “green transformation”

di Stefano Fossati

“Nel corso del 2021, qualora si verificasse reflazione o un aumento dei tassi di interesse, anche le azioni green potrebbero essere messe sotto pressione e potremmo assistere ad una divergenza tra le azioni speculative e quelle con fondamentali migliori”. E’ il monito lanciato dagl ...

continua

Nasdaq in una bolla forse destinata a protrarsi ancora a lungo

di Gianluigi Raimondi

“Ormai la condizione di bolla finanziaria, per Wall Street, non è più un rischio prospettico ma una condizione presente“. Ad affermarlo è Giuseppe Sersale, strategist di Anthilia Capital Partners Sgr, che di seguito motiva la propria view. Sulla possibile durata di queste condizioni, ...

continua

“Bubble stock”, ecco le azioni più rischiose secondo BG Saxo

di Stefano Fossati

A cura dell’ufficio studi BG Saxo Il mercato azionario rialzista al quale abbiamo assistito lo scorso anno ha fatto emergere valori elevati di rapporto EV/Sales, che è il rapporto tra il valore di una società e il suo fatturato, che non si vedevano dagli anni della dot-com bubble (fine anni ...

continua

Mercati finanziari a rischio bolla?

di Gianluigi Raimondi

Mercati quasi immuni ai tumulti di Washington sulla scorta della maggioranza democratica che apre ora la strada ad ambiziosi programmi di stimolo (già si parla di un nuovo pacchetto tra i 750 mld ed un trilione di dollari da aggiungere ai 900 mld siglati il mese scorso) con un accento particolare a ...

continua

Quali sono le città a rischio bolla immobiliare nel 2020

di Gianluigi Raimondi

A cura di Idealista Milano è tra le città meno a rischio bolla a livello globale. E non solo ora, alla luce della pandemia, ma da anni i valori del capoluogo lombardo risultano solidi. Tra le città più a rischio, invece, Monaco e Francoforte, seguite da Parigi e Amsterdam. Lo dice lo UBS Global ...

continua

Titoli tech, il rischio di una bolla come quella delle dot.com è lontano

di Stefano Fossati

“Il forte calo verificatosi di recente sui mercati statunitensi – in particolare sul Nasdaq – ha riportato alla memoria quanto accadde quasi 20 anni fa. Infatti, secondo alcuni analisti, starebbe per scoppiare una bolla dei titoli tech. Il crollo che ha spazzato via diverse centina ...

continua

Usa, gli ultimi dati macro arrestano la discesa del dollaro

di Gianluigi Raimondi

Alla fine, agosto si è dimostrato un mese decisamente positivo per l’azionario. Per l’S&P 500 si tratta del miglior agosto dal 1986, con un 7.01% di guadagno. Spettacolare il Nasdaq (+11.05%) trainato dalle sue mega caps (indice NYFANG +21.2%) con la performance concentrata in una m ...

continua

Il titolo Tesla vale oro, anzi di più. Il rischio bolla non spaventa gli investitori

di Stefano Fossati

Le azioni Tesla vangono oro, Anzi, di più. A Wall Street il titolo del produttore di auto elettriche viaggia attorno ai 2.050 dollari, al di sopra quindi del valore attuale di un’oncia di oro (1.958 dollari). La corsa del titolo Tesla non è certo iniziata ieri (nel 2013 valeva 0,02 once d ...

continua

C’è oppure no una bolla sul mercato azionario americano?

di Gianluigi Raimondi

Negli Stati Uniti, è in discussione l’ultimo round di stimolo fiscale. Si tratta di un appuntamento importante perché in assenza di ulteriore stimolo, i sussidi di disoccupazione, attualmente 600 dollari a settimana, andrebbero a esaurirsi presto. I democratici vogliono estendere il sussidio fin ...

continua

Il rischio di una bolla sull’azionario è ora più evidente

di Gianluigi Raimondi

Le ansie crescenti che una seconda ondata pandemica possa danneggiare il ritmo delle riaperture aziendali e annacquare gli effetti dei maxi stimoli monetari e fiscali rappresentano un dolce connubio per i titoli tecnologici. Questa è la ragione per cui il Nasdaq mette a segno nuovi record: flussi d ...

continua

Wall Street, bolla all’orizzonte?

di Gianluigi Raimondi

Tra  le novità  sul fronte macro, spicca la  clamorosa  sorpresa  positiva delle retail  sales  USA di maggio uscite oltre il  doppio delle attese, e con revisioni al dato di aprile. Considerando che finora i consumi erano stati la parte più deludente nell’ambito recupero dell’ ...

continua

Wall Street a rischio bolla?

di Gianluigi Raimondi

Pericolo bolla sull’S&P 500? Forse, vista la situazione non certo idilliaca dell’economia reale a livello globale. Non solo. Sentimentrader.com ha osservato che anche se la vera e propria esplosione di attività in strutture rialziste è avvenuta tra gli small traders, in realtà il ...

continua

L’Esg sta creando una bolla come l’hi-tech a fine anni ’90: “Ignorati i fondamentali”

di Stefano Fossati

I prezzi delle azioni delle società focalizzate sull’Esg stanno salendo, poiché gli investitori ignorano i fondamentali nella speranza di trovare i vincitori a lungo termine in grado di affrontare i problemi ambientali. Un trend che, secondo Graham Clapp – gestore del fondo Rwc Contine ...

continua

Bund tedeschi, Schmidt (Ethenea): “La bolla non scoppierà nel 2020”

di Stefano Fossati

“Nel 2019 i bund decennali sono scesi a un minimo di -0,7% e dopo un temporaneo recupero tornano ora ad avvicinarsi a quel valore. La Bce ha di recente rilanciato il proprio programma di acquisto di obbligazioni, acquistando titoli di Stato tedeschi e annunciando che continuerà a farlo e che non ...

continua

Nessun eccesso di ottimismo, ma qualche dubbio sulle valutazioni

di Stefano Fossati

A cura di François-Xavier Chauchat, Chief Economist di Dorval AM “Come è accaduto con le epidemie precedenti (Sars, H1N1, ecc.), il coronavirus avrà probabilmente un impatto negativo solo temporaneo sull’economia cinese e mondiale. La diffusione del virus arriva in un momento in cui gli indic ...

continua

Tesla, “bolla superiore a quella del bitcoin del 2017”

di Stefano Fossati

La bolla che, secondo alcuni analisti, si starebbe formando sulle azioni di Tesla è maggiore rispetto a quella creatasi sul bitcoin a fine 2017. Lo rivela Bloomberg in un articolo che cita le dichiarazioni di Gordon Johnson di Glj Research, il quale nota come il relative strength index (Rsi, un in ...

continua

Tassi bassi, la cocaina dell’economia

di Stefano Fossati

A cura di Davide Chiantore, Head of Research di Abalone Suisse SA Siamo a Lugano, in un freddo pomeriggio di gennaio. Sto parlando con un amico, un signore quarantenne che dopo molte peripezie in giro per il mondo ha deciso di stabilirsi definitivamente in quest’angolo della Svizzera perché, come ...

continua

Stati Uniti, rischio di una nuova bolla immobiliare?

di Gianluigi Raimondi

Secondo il Financial Times, analizzando i dati sull’inflazione, negli Usa sussisterebbe un’ipotesi di instabilità finanziaria direttamente connessa a una possibile bolla immobiliare. L’ultimo aggiornamento dell’indice dei prezzi al consumo mostra infatti come i prezzi degli acquisti salgano ...

continua

Il settore IT (e il software in particolare) non è una bolla

di Finanza Operativa

Il Software as a Service (SaaS) segnerà un tasso di crescita medio del 19,6% tra il 2016 e il 2021, contro l’8,5% previsto per il software tout court e il 3,3% del totale dell’IT: in tutti i casi, ritmi di incremento superiori a quelli del Pil Usa, che si attesta su una media del +2,3%. ...

continua

Il settore IT (e il software in particolare) non è una bolla

di Finanza Operativa

Il Software as a Service (SaaS) segnerà un tasso di crescita medio del 19,6% tra il 2016 e il 2021, contro l’8,5% previsto per il software tout court e il 3,3% del totale dell’IT: in tutti i casi, ritmi di incremento superiori a quelli del Pil Usa, che si attesta su una media del +2,3%. ...

continua

Un anno dalla bolla: che fine hanno fatto le criptovalute?

di Finanza Operativa

A cura di Roberto Rossignoli, Portfolio Manager di Moneyfarm Esattamente un anno fa erano l’argomento di conversazione più in voga sulla tavola degli italiani: la bolla delle criptovalute (Bitcoin e similari) era l’argomento di discussione che riusciva a interessare parenti vicini e lontani e a ...

continua

Criptovalute: a volte l’apparenza non inganna

di Finanza Operativa

Di Matteo Ramenghi, Chief Investment Officer di Ubs WM Italy Le criptovalute sono in circolazione da molti anni, ma nel 2017 hanno conosciuto un successo senza precedenti in termini di aumento del valore, diffusione e aumento di numero – ad oggi sono oltre 1000. Tra di esse, la più conosciuta è ...

continua

The Misconceptions About Bubbles

di Finanza Operativa

A cura di Jack Forehand, Co-Founder and President Validea Capital Bubble has become one of the most overused words in finance. If you read the financial media, you would likely conclude that we are currently surrounded by bubbles. Not only are stocks currently in bubble territory, but bonds are als ...

continua

Volatilità: virus, bolla o entrambe le cose?

di Finanza Operativa

A cura di Eric Lonergan, M&G Investments Il “flash crash” recente è un evento degno di nota. Negli ultimi 25 anni ci sono state soltanto tre fasi in cui l’indice S&P500 ha registrato movimenti così rapidi in un arco di tempo breve, come mi ha fatto notare l’arguto collega Marc Beck ...

continua

M&A: la bolla sta per scoppiare?

di Finanza Operativa

Secondo l’ultima indagine Quarterly Deal Performance Monitor (QDPM) di Willis Towers Watson, il mercato globale dell’M&A, per la prima volta in dieci anni, ha invertito la tendenza di lungo termine di sovraperfomare l’indice, non riuscendo ad aggiungere valore attraverso le offerte fatte n ...

continua

Settore hi-tech a fine corsa?

di Finanza Operativa

A cura di Morningstar Certo non è la febbre di Internet della fine del secolo scorso che ha portato allo scoppio della bolla dei titoli tecnologici del marzo 2000. Ma la corsa in Borsa delle azioni hi-tech, dicono gli analisti di Morningstar, deve comunque mettere in allarme gli investitori. L’in ...

continua

Obbligazioni, improbabile lo scoppio di una bolla

di Finanza Operativa

A cura di Nicolas Forest, Global Head of Fixed Income, Candriam Investors Group Gli investitori si sono quasi abituati alla posizione accomodante delle banche centrali. Ciò che però è necessario sapere è se i mercati obbligazionari, in seguito a una normalizzazione della politica monetaria, sara ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X