Articoli con tag : Brasile

Brasile e Argentina, così vicini eppur così lontani

di Finanza Operativa

A cura di Craig Botham, Emerging Markets Economist, Schroders Una cartolina dall’America Latina: Craig Botham ha trascorso una settimana tra Brasile e Argentina, incontrando policy maker, politici e imprenditori. Ecco le sue considerazioni. La situazione politica in Brasile è molto frenetica. Nel ...

continua

L’impeachment potrebbe cambiare le sorti del Brasile

di Finanza Operativa

A cura di Michael Boye, Fixed income Trader  Saxo Bank Il Brasile si è trovato al centro di una tempesta perfetta nel corso degli ultimi due anni, dallo scoppio degli scandali di corruzione che hanno colpito il governo, affondando le proprie radici fino alla Presidenza con l’apparente coinvolgim ...

continua

Focus sugli Emergenti: come stanno i Bric?

di Finanza Operativa

A cura di Raiffeisen Capital Management I mercati azionari dei paesi emergenti si sono stabilizzati a febbraio e da metà mese avevano iniziato una netta ripresa che si è notevolmente rafforzata durante i primi giorni di marzo. Un aiuto è giunto sia dall’aumento dei prezzi delle materie prime si ...

continua

La svalutazione del renminbi e le conseguenze sul mondo

di Finanza Operativa

A cura di Market Brett analista della ricerca valutaria di Capital Group La transizione della Cina da un modello di crescita incentrato sugli investimenti a un sistema economico più focalizzato sui consumi ha costretto alcuni paesi a operare difficili adeguamenti. Seppure in misura diversa, le valu ...

continua

Occhi puntati su Russia, Turchia e Argentina

di Finanza Operativa

A cura di Marcin Adamczyk, Lead Portfolio Manager EMD Local Currency Strategies, NN Investment Partners Per quanto riguarda le valute emergenti, nel 2015 tutte le divise hanno sottoperformato rispetto al dollaro, mentre almeno il 50% ha sovraperformato rispetto all’euro. Nel 2015 anche i tassi dei ...

continua

Nn Investment Partners: “Torna la fiducia sul debito degli emergenti”

di Finanza Operativa

Il 2015 è stato un anno relativamente difficile per i Mercati Emergenti (ME) e per il debito dei Mercati Emergenti (EMD) con rendimenti penalizzati soprattutto dal forte deprezzamento delle valute regionali. I tassi dei ME hanno fornito un contributo positivo alla performance delle obbligazioni loc ...

continua

A che punto sono i Bric? L’analisi di Raiffeisen

di Finanza Operativa

A cura di Raiffeisen Capital Management I mercati azionari in tutto il mondo hanno iniziato l‘anno nuovo all’insegna di forti ribassi dei corsi. Soprattutto nelle prime due settimane le quotazioni in numerose borse sono letteralmente crollate, prima di iniziare una forte ripresa nella seconda me ...

continua

Opportunità sul debito emergente in valuta locale

di Finanza Operativa

A cura di Enzo Puntillo, Responsabile obbligazionario di Gam La crescita degli Emergenti, o meglio la mancanza di crescita, rimane il problema principale. E, in relazione a ciò, vi è la divergenza nel percorso di crescita delle differenti economie. La nostra filosofia generale d’investimento è ...

continua

Bce verso un ulteriore allentamento

di Finanza Operativa

A cura di Esteban Lanter, Global Macro Research Credit Suisse La BCE prepara una nuova serie di misure di allentamento. In una settimana densa di dati importanti e riunioni di istituti centrali, l’evento più rilevante sarà la riunione della Banca Centrale Europea (BCE) del 3 dicembre. Alla luce ...

continua

Corporate emergenti: rischi elevati e remunerazioni selettive

di Finanza Operativa

A cura di Joe Prendergast, Head of Financial Markets Analysis, Private Banking & Wealth Management Credit Suisse I timori sul debito corporate emergente sono stati al centro dell’attenzione quest’anno. Il Fondo Monetario Internazionale ha notato che il debito corporate emergente medio è pas ...

continua

Brasile: nessuna soluzione rapida per la crisi

di Finanza Operativa

A cura di Coface Il Brasile, declassato da Coface in settembre (rischio significativo di fallimento d’impresa), sta affrontando un contesto economico complesso. L’aumento dei tassi di interesse da parte della Banca Centrale allo scopo di controllare l’inflazione, ha compromesso il PIL. Il rall ...

continua

Brasile: in una trappola distruttiva tra politica ed economia

di Finanza Operativa

A cura di Claudia Calich, M&G Investments Il Brasile si trova attualmente in una trappola distruttiva tra politica ed economia. Sul fronte politico, è impossibile investire in base al rumore quotidiano e ai rischi complessivi. Il possibile impeachment (45% delle probabilità come stima approssi ...

continua

Il Brasile non è la Russia: analisi comparata delle obbligazioni

di Finanza Operativa

A cura di Charles De Quinsonas, vice gestore di M&G Emerging markets Bond Il Brasile sta affrontando la “tempesta perfetta” dalla rielezione di Dilma Rousseff nell’ottobre del 2014 e i prezzi degli asset del più grande Paese dell’America Latina sono crollati. I credit default swap sul d ...

continua

Riparte l’Europa, affonda il Brasile

di Finanza Operativa

A cura di Corrado Caironi, strategist Ricerca Finanza Mercati finanziari coinvolti da molte notizie sia di ordine macroeconomico, come il dato sul mercato del lavoro in Usa e il sondaggio Tankan in Giappone, che finanziario con temi che tornano sul disastroso caso tedesco della Volkswagen, le ipotes ...

continua

Brasile: un futuro più roseo? L’outlook di Bny Mellon

di Finanza Operativa

Il recente downgrade del Brasile da parte di S&P ha rinnovato i timori degli investitori circa le prospettive per il Paese. Secondo Javier Murcio, Direttore Mercati Emergenti di Standish Mellon Asset Management (Gruppo BNY Mellon)“l’economia del Brasile è in recessione e prevediamo una con ...

continua

Tempi duri per i Bric

di Finanza Operativa

A cura di Raiffeisen Capital Management Cina. I dati congiunturali cinesi continuano a segnalare tendenze di rallentamento. Intanto, la banca centrale si impegna a ridare più stabilità all’andamento dei cambi e le autorità stanno cercando tuttora di stabilizzare i mercati azionari. Inoltre, son ...

continua

La fine degli Eldoradi? La view di Exane

di Finanza Operativa

A cura di Pierre Olivier Beffy, Chief Economist di Exane Bnp Paribas L’incertezza macroeconomica rimane elevata. La scorsa settimana l’attenzione degli investitore si è focalizzata sull’AmericaLatina, ed in particolare sul Brasile. Pur essendo fiducioso sulle prospettive di crescita dei paesi ...

continua

Brasile, un tonfo per l’economia e per il real

di Finanza Operativa

Il real, la moneta brasiliana, ha segnato ieri il minimo storico dalla sua introduzione contro il dollaro Usa arrivando a sfiorare la soglia posta a quota 4. Il trend ribassista è dovuto, in particolre, alle preoccupazioni per l’economia brasiliana e i timori di un nuovo declassamento del rating ...

continua

Usa, rialzo dei tassi di interesse in vista. Dinamiche divergenti nei mercati emergenti

di Finanza Operativa

A cura del Research & Investment Strategy team di Axa Im L’economia americana sembra aver ripreso a crescere dopo la debolezza di inizio anno. La crescita nel primo trimestre è stata rivista al rialzo al -0,2% (annualizzato) grazie all’aumento dei consumi. Gli ultimi dati indicano un rimbal ...

continua

Messaggio ai turisti brasiliani: smettete di fare viaggi all’estero e aiutate il vostro Paese

di Finanza Operativa

A cura di Claudia Calich, gestore M&G Investments S&P ha ieri assegnato un outlook negativo al rating in valuta estera del Brasile (BBB-), appena un gradino meno del livello comunemente chiamato “junk”, o spazzatura. L’outlook negativo dell’agenzia di valutazione implica una probabil ...

continua

Tra gli emergenti Ubs Global AM predilige l’India

di Finanza Operativa

di Projit Chatterjee, equity strategist global emerging markets e Asia Pacific di Ubs Global AM C’è molto rumore in questo momento sui mercati emergenti. Per fare una corretta analisi bisogna però notare che questi mercati sono fondamentalmente vicini alla fine del ciclo economico, iniziato con ...

continua

India, risultati aziendali sotto le attese

di Finanza Operativa

A cura di Raiffeisen Capital Management Cina. Dal punto di vista dei fondamentali c’è poco di nuovo da dire sull’economia cinese. Per il momento, lo scenario più probabile rimane piuttosto quello di un “atterraggio morbido” della congiuntura. Nel frattempo, il governo cinese intensifica gl ...

continua

Sovrappeso sulla Cina e sottopeso sull’India: la view di AcomeA sui Bric

di Finanza Operativa

A cura di AcomeA Sgr Cina. Il mercato cinese domestico è stato da molti definito come una bolla speculativa. Le ragioni chiaramente non mancano: milioni di nuovi account retail aperti, trading a margine, flussi eccessivi nei nuovi IPO, livelli di valutazione di alcuni indici tecnologici che non si ...

continua

Sette paradisi dove comanda ancora l’euro

di Finanza Operativa

a cura di IG L’estate è alle porte e molti turisti italiani ancora non hanno deciso la meta delle proprie vacanze. I numeri che girano intorno all’industria hanno raggiunto negli ultimi anni valori impressionanti. Lo scopo di questo lavoro è quello di individuare sette possibili destinazioni e ...

continua

Mercati emergenti: vincitori e vinti

di Finanza Operativa

di Jackie Lafferty, investment analyst sui mercati emergenti di Loomis Sayles Il 2015 ha avuto un inizio difficile per i mercati emergenti: rialzo dei tassi statunitensi ancora in sospeso, calo dei prezzi delle materie prime, misure di quantitative easing in Europa e rischi idiosincratici delle nazi ...

continua

Emergenti, un mercato in progressivo recupero

di Finanza Operativa

A cura di Damien Buchet, Head of Emerging Markets Fixed Income, Axa Im I fondamentali nei mercati emergenti rimangono stabili. Il mercato si è abituato a convivere con svariati rischi collegati a possibili eventi creditizi, mentre la liquidità e l’appetito per il rischio lentamente stanno ritorn ...

continua

Long sul Brasile, short sul Giappone. La view sul credito di Petercam

di Finanza Operativa

Con tassi di interesse ai minimi storici non è facile trovare occasioni di investimento (e soprattutto di rendimenti) nel comparto delle obbligazioni. “Anche se in questa fase la crescita del debito è costante, non potremo andare avanti per sempre così: il rischio è quello di una bolla degli a ...

continua

Rallenta la Cina, cresce l’India. La view di Raiffeisen sui Bric

di Finanza Operativa

A marzo, dopo i precedenti rialzi dei corsi, i mercati azionari internazionali sono stati caratterizzati da una fase di consolidamento. In media, i mercati azionari dei paesi emergenti sono stati leggermente più deboli dei mercati sviluppati. L’Europa centro-orientale ha fatto registrare cali sup ...

continua

Brasile: peggiore recessione dagli anni ’90, ma rischio crisi del debito ancora basso

di Finanza Operativa

A cura di Nora Wassermann, Global Macro Research Credit Suisse Rialzo dell’inflazione, flessione della crescita e scandalo della corruzione Le prospettive economiche del Brasile per il 2015 risentono di diversi fattori negativi, tra cui il rialzo dell’inflazione, l’indebolimento delle prospett ...

continua

Calcio, mercato e Brasile: le opportunità d’investimento secondo Candriam

di Redazione

L'imminente inizio dei Mondali di calcio e le prossime elezioni in ottobre stanno portando il Brasile sotto i riflettori. L'analisi del team emerging market di Candriam. ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X