Articoli con tag : corporate

Obbligazioni, le nuove emissioni governative e corporate sotto i riflettori

di Carlo Aloisio

Settimana in generale con pochi spunti e con gli investitori cauti in attesa degli appuntamenti di metà mese sul fronte europeo, in particolare per definire il “Recovery fund”, nella speranza che si possa trovare un accordo di massima, senza ulteriori rinvii che appesantirebbero il “sentiment ...

continua

Bond, una pioggia di emissioni. I nuovi governativi e corporate sotto la lente

di Carlo Aloisio

I mercati finanziari questa settimana hanno registrato un andamento positivo per la parte azionaria e sul comparto obbligazionario ci sono state ancora una pioggia d’emissioni che hanno visto un forte interesse degli investitori, con i book dei lead manager coperti anche dieci volte l’offerta. I ...

continua

Bond, le nuove emissioni governative e corporate sotto la lente

di Carlo Aloisio

Trend sempre molto volatile sui mercati, dove l’alternanza di giornate positive e negative è una costante che ci accompagnerà ancora per molto tempo. In questa fase le banche centrali sono molto attente agli interventi, e gli annunci della Fed circa il piano di acquisto titoli, hanno spento rapi ...

continua

I nuovi bond governativi e corporate sotto la lente

di Carlo Aloisio

A piccoli passi si è iniziato a rimettere in moto il motore del Paese, fermo da metà febbraio, il percorso sarà ancora lungo, molti esercizi sono ancora chiusi e prima di riprendere dei sostenibili numeri di produzione e consumi, passeranno ancora molti mesi. Nel frattempo i mercati si confrontan ...

continua

Nuovo Btp Italia, lo scenario e le altre emissioni sotto la lente

di Carlo Aloisio

Dopo due mesi di chiusura totale la nostra economia e quella dell’Eurozona prova a ripartire col freno a mano. I primi dati macroeconomici non sono esaltanti, la stessa “locomotiva tedesca” ha evidenziato un crollo del 9,2% della produzione industriale nell’ultimo mese. Pertanto i dati che a ...

continua

Bond: lo sgambetto di Fitch all’Italia e le nuove emissioni governative e corporate

di Carlo Aloisio

Gli operatori in prima battuta e i risparmiatori in seconda sono molto attenti in questa fase agli incontri ed eventi a livello internazionale che possono dare una certa fiducia nella ripresa dei mercati. Da un lato la riunione della Fed di mercoledi che ha ribadito di essere pronta ad agire con ogn ...

continua

Bond, mentre aspetta l’Europa l’Italia prova a fare da sè

di Carlo Aloisio

Passano i giorni tra riunioni politiche interne ed europee senza aver ancora qualcosa di concreto, Eurobond, Mef e tante altre sigle, ma l’economia per ripartire richiede “cash”. Le nuove emissioni di bond governativi dell’Italia Proviamo intanto a fare da soli e per il Tesoro italiano q ...

continua

In Italia pandemia fa rima con burocrazia. I nuovi bond corporate e governativi

di Carlo Aloisio

La grave situazione che stiamo passando evidenzia ancora una volta come, nel nostro Paese, il vero condottiero al comando è uno solo e si chiama “burocrazia”. Già ci complicava le cose in tempi normali e ora che i tempi sono tutt’altro che normali è un virus peggiore del Covid 19. Siamo ...

continua

Mercati verso la fase 2. I nuovi bond corporate e governativi

di Carlo Aloisio

Mentre i parrucconi dell’Europa stanno ancora discutendo su quale sia la soluzione migliore per aiutare i Paesi colpiti più pesantemente dalla crisi, le autorità americane sfornano aiuti ogni settimana per sostenere le aziende del paese. I mercati iniziano ad intravvedere una timida luce di posi ...

continua

Anche gli Etf entrano nella “lista della spesa” della Fed

di Gianluigi Raimondi

La Fed ha dichiarato di voler aggiungere i corporate bond al programma di acquisti di asset, come aveva già fatto nel 2009 per sbloccare i mercati del debito corporate. Le obbligazioni interessate saranno investment grade con scadenza inferiore a cinque anni, la Fed non acquisterà più del 10% del ...

continua

“Italian Bond”, questa la soluzione?

di Carlo Aloisio

Si chiude una settimana difficile per il nostro Paese, l’economia è ferma a causa della chiusura delle aziende e la mancanza di consumi per l’obbligo di restare a casa. A differenza di altre volte non si tratta di una crisi finanziaria legata alla gestione allegra delle finanze e al non aver ge ...

continua

In uno scenario in cui “ci vuole il pacco”, ecco i nuovi governativi e corporate sotto la lente

di Carlo Aloisio

Negli anni ’80 era di moda cantare in “play back” e si diceva che nessuno era più capace a cantare dal vivo, su questo argomento Jannacci scrisse una delle sue più belle canzoni “ci vuole orecchio”, il cui concetto era che per cantare dal vivo “bisogna avere il pacco”. La situazi ...

continua

Obbligazioni, Christine “Lagaffe” peggiora una situazione già critica

di Carlo Aloisio

Non è un refuso quanto scritto nel titolo, ma il nome, indicatomi direttamente da operatori francesi, con cui viene ora chiamata nelle sale operative di Parigi la signora governatrice della Bce. Nel commento della scorsa settimana scritto prima della riunione, avevamo espresso i timori di un eccess ...

continua

Volatilità da virus. I nuovi bond governativi e corporate sotto la lente

di Carlo Aloisio

Purtroppo l’effetto Coronavirus è diventato il market mover principale delle ultime due settimane sui mercati e ci ha riportato a convivere con una volatilità esasperata che si riscontra sempre nei momenti di grandi tensioni, dove l’analisi tecnica ed economica, si mette da parte ed il trend ...

continua

In tempi di Coronavirus ecco i bond governativi e corporate sotto la lente

di Carlo Aloisio

Dopo aver passato le ultime settimane a domandarci quando e come ci sarebbe stato l’impatto del Coronavirus sui mercati, che sembravano indifferenti alle potenziali conseguenze economiche, ecco arrivare come un fulmine la risposta nel corso di questa settimana con forti turbolenze sui mercati. Pur ...

continua

Bond: i nuovi governativi e corporate sotto la lente

di Carlo Aloisio

Ancora una serie di giornate nervose sui mercati, che però hanno evidenziato una forte capacità di reazione di fronte a delle notizie positive, sia sociali che economiche, le cui correlazioni sono comunque interdipendenti. Si cerca infatti di analizzare con quali tempistiche le sospensioni commerc ...

continua

Bond, parola d’ordine “allungare le scadenze”

di Carlo Aloisio

La prima vera settimana operativa del nuovo anno era già stata interessante per i mercati, ma in questa l’operatività e i volumi hanno superato le aspettative. I market mover sono stati molti, dai primi dati delle trimestrali aziendali, alla definizione della prima parte dei negoziati tra l’am ...

continua

Bond: ecco le nuove emissioni governative e corporate da tener d’occhio

di Carlo Aloisio

Come sempre fare previsioni economiche e di mercato è sempre difficile perché non c’è nulla di più imprevedibile che i mercati in quanto a lato della congiuntura e del trend economico, che si accompagna con le analisi dei dati macroeconomici e delle trimestrali delle aziende, ci sono le variab ...

continua

Obbligazioni: ecco le sorprese sotto l’albero

di Carlo Aloisio

Questa settimana i mercati sono andati in ferie per il periodo natalizio che riserverà ancora tre giorni operativi prima della fine dell’anno, il 23, 27 e 30 per quel che riguarda la nostra Borsa. La mancanza di liquidità permette di fare alcuni consuntivi e proiettare il trend verso il 2020 con ...

continua

Christine: “buona la prima”. I nuovi bond governativi e corporate sotto la lente

di Carlo Aloisio

Con questa settimana la liquidità sui mercati è iniziata a diminuire, gli operatori iniziano a tirare le somme dell’anno e si preparano gli outlook per il 2020. Non mancano però i fattori d’incertezza ed i market mover sui mercati. Tra questi in primo luogo le elezioni politiche in Gran Breta ...

continua

Obbligazioni: “Auditel” al top per la Rai

di Carlo Aloisio

Trend ancora positivo per i listini azionari, con Wall Street che lavora a mezzo servizio per il lungo ponte del giorno del ringraziamento, ma che riesce comunque ad aggiornare il nuovo massimo storico. Sui listini però pesa ancora la mancanza di notizie e tempistiche sugli accordi Usa-Cina e con W ...

continua

I bond governativi e le nuove emissioni corporate sotto la lente

di Carlo Aloisio

Il trend di fondo rimane positivo sui listini azionari, che a parte qualche eccezione, stanno registrando dei buoni dati per molte aziende nelle trimestrali che vengono giornalmente esposte al mercato. Si registra però qualche battuta di nervosismo legata ai fronti aperti nella politica americana c ...

continua

Effetto Lagarde sul mercato obbligazionario

di Carlo Aloisio

In questa settimana sono arrivate le prime parole sui mercati da parte del nuovo governatore della Bce, limitate per ora ad un invito sull’unità europea. Per la parte governativa dei titoli ci sono subito stati degli spunti interessanti. Infatti uno dei membri del board ha lanciato l’allarme su ...

continua

Bond, i rendimenti negativi dei governativi favoriscono i corporate investment grade

di Gianluigi Raimondi

Di Annabel Rudebeck, Portfolio Manager di Western Asset (affiliata Legg Mason) È ben noto come oggi molte obbligazioni sovrane europee abbiano rendimenti negativi. Ma quale impatto ha il rendimento negativo dei titoli sovrani sulle obbligazioni societarie? Proviamo a vederlo considerando le disloca ...

continua

Btp Italia: si riparte

di Carlo Aloisio

Dopo il successo dei titoli in dollari, il Tesoro ha annunciato nuove emissioni di Btp in valuta straniera, a partire dallo yen, intanto però ci si concentra sulla prossima settimana dove il Tesoro italiano ha in programma il collocamento di un nuovo BTP Italia, il bond studiato per i piccoli rispa ...

continua

Italia Yankees

di Carlo Aloisio

Il pezzo forte della settimana è il ritorno dopo un decennio dell’Italia sul mercato con un titolo di stato italiano denominato in dollari “Republic of Italy”. Si tratta di una multi-tranche a tasso fisso con scadenze prevista a cinque, dieci e 20 anni, precisamente il 17 ottobre 2024 (codice ...

continua

“Franchi investitori”

di Carlo Aloisio

Neanche una settimana del nuovo governo in Italia e già sembra di essere tornati alle turbolenze del pentapartito di democristiana memoria, tra scissioni, correnti e franchi tiratori. Però la luna di miele sul mercato non è stata ancora intaccata e non vi è stato nessun scrollone di rilievo. Inf ...

continua

La staffetta

di Carlo Aloisio

Mai come nelle ultime sedute i mercati erano in attesa delle parole del governatore Draghi che si avvicina al passaggio di testimone il primo novembre con Cristine Lagarde alla guida della Bce. Il rally dei titoli nelle ultime settimane ha cercato di anticipare le mosse che la Bce potrà fare per ai ...

continua

L’Araba Fenice

di Carlo Aloisio

Dalle ceneri del governo “giallo verde” che a metà agosto aveva lasciato il nostro mercato in fibrillazione con lo spread oltre quota 230 e il Ftse Mib di poco sotto quota 20000, dopo aver pensato di andare ad elezioni con l’avvicinarsi delle scadenze economiche di fine anno, (IVA e legge di ...

continua

S&P Global Ratings, qualità del credito delle imprese europee attesa in calo

di Gianluigi Raimondi

Nel secondo trimestre del 2019 S&P Global Ratings ha effettuato azioni di upgrade di 27 aziende europee, un netto rialzo rispetto ai 16 upgrade del primo trimestre. Nello stesso periodo il numero di società che hanno subito un declassamento (downgrade) è sceso a 25 da 26, ovvero il minor numer ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X