Articoli con tag : crediti deteriorati

Banche, la mappa dei crediti deteriorati

di Redazione

Quasi 97 miliardi di euro di crediti deteriorati, di cui la metà concentrata nel Nord Italia e solo il 40% distribuito tra Centro e Sud. Sono questi i numeri di un fenomeno dal quale emerge un Paese ancora in affanno, con differenze tra debito delle famiglie e debito delle imprese, che è sotto la ...

continua

Npl, le banche accelerano la vendita: nel 2021 transazioni per 40 miliardi

di Stefano Fossati

Il sistema bancario accelera nella dimissione dei crediti deteriorati per alleggerire i propri bilanci. Il trend, già delineato a fine settembre nel corso dell’Npl Meeting a Cernobbio, ha subìto nell’ultimo trimestre e in particolare nel mese di dicembre, un nuovo sprint che ha portato a chiud ...

continua

Crediti deteriorati, la bomba a orologeria del sistema bancario

di Stefano Fossati

Per gestire le conseguenze immediate della crisi sanitaria sull’economia, molti governi hanno introdotti regimi di moratoria sul rimborso dei prestiti e aiuti finanziari alle aziende. Tuttavia, come insegna la storia delle passate crisi, le tensioni sul credito bancario si manifestano e raggiungon ...

continua

In Italia 325 miliardi di euro di crediti deteriorati

di Stefano Fossati

In Italia ci sono 325 miliardi di euro di crediti deteriorati lordi (Npe) ancora da recuperare: 246 miliardi di euro di sofferenze bancarie a cui si sommano 79 miliardi di euro di Unlikely to pay. In dettaglio: 141 miliardi di euro lordi sono ancora oggi iscritti nei bilanci delle banche (77 miliar ...

continua

Dws: tendenze preoccupanti nei tassi di insolvenza sui saldi delle carte di credito in prestito

di Stefano Fossati

Ancora una volta, stanno accadendo cose strane nella parte subprime dei mercati statunitensi dei prestiti al consumo. A titolo di prova, basta guardare i tassi di insolvenza sui saldi delle carte di credito e dei prestiti di migliaia di piccole banche commerciali statunitensi. E’ quanto si leg ...

continua

Al via il primo fondo in Italia per la gestione di crediti immobiliari Utp multi-originator

di Stefano Fossati

Amco e il Gruppo Prelios hanno sottoscritto con Banca Monte dei Paschi di Siena, Mps Capital Services per le Imprese, Ubi Banca e Banco Bpm un accordo per la creazione di una piattaforma multi-originator per gestire crediti Utp (Unlikely to Pay) relativi al settore immobiliare. L’operazione, denom ...

continua

Crediti deteriorati, PwC: “Mercato italiano Npe, il peggio è passato”

di Stefano Fossati

Negli ultimi quattro anni i volumi lordi di Npe sono diminuiti significativamente, da un picco di 341 miliardi di euro a fine 2015 a 165 miliardi a giugno 2019. Grazie alle numerose operazioni di cessione, si sono più che dimezzate le sofferenze, passate da 200 a 88 miliardi nel medesimo arco tempo ...

continua

Recuperi crediti deteriorati: Bankitalia accende un faro

di Luca Spoldi

Npl italiani, recuperi a rilento Non sarà che i costi legati ai 170 miliardi e più di crediti deteriorati ceduti dalle banche italiane, in molti casi grazie alla presenza di garanzie pubbliche (Gacs), finiranno per scaricarsi sulle spalle dei contribuenti? Il dubbio è lecito e sembra esserselo po ...

continua

Unicredit, 6 miliardi di sofferenze in meno

di Hillary Di Lernia

Anche se siamo in autunno, Unicredit si trova alle prese con le “pulizie di primavera” e si prepara a vendere sul mercato un altro maxi-portafoglio (denominato Prisma) di crediti deteriorati per un valore nominale di oltre 6 miliardi di euro. Il portafoglio in questione include sofferen ...

continua

Credit crunch, in Europa colpite soprattutto Italia e Spagna

di Stefano Fossati

A cura del Centro Studi October Il rallentamento dell’economia della zona euro, conseguente allo shock post Lehman Brothers del 2008 e alla crisi del debito sovrano del 2011, ha avuto gravi ripercussioni sull’erogazione del credito bancario alle imprese italiane ed europee. La portata di questo ...

continua

De-risking sotto l’ombrellone per le banche italiane

di Luca Spoldi

Prosegue il de-risking in giugno A giugno prosegue il calo delle sofferenze lorde e nette nei bilanci delle banche italiane, che però registrano anche una decisa flessione dei prestiti concessi alle imprese italiane. E’ quanto emerge dall’ultimo numero del rapporto “Banche e Moneta” della B ...

continua

Crediti deteriorati, adesso arriva il difficile

di Private

“Il mercato degli Npl è cresciuto molto rapidamente. Oggi la grande sfida è gestire gli asset acquistati dalle banche e massimizzare il recupero. E’ un tema non solo economico, ma anche sociale, dato che dietro un npl c’è un’azienda, ci sono posti di lavoro”. E’ ...

continua

Npl banche italiane, scatta l’allarme sui servicer

di Luigi Dell'Olio

A lungo si è detto che i crediti deteriorati in pancia alle banche italiane erano un affari per i grandi fondi speculativi internazionali, che si erano lanciati a capofitto su questi asset sapendo di poter scontare prezzi vantaggiosi rispetto ad altri Paesi. Ora si scopre che probabilmente non era ...

continua

Italiani debitori “solidi” secondo Moody’s

di Luca Spoldi

Moody’s: in Italia migliore qualità credito La qualità del credito delle operazioni di finanza strutturata nuove ed esistenti è destinata secondo Moody’s Investor Service a rimanere stabile nel 2019 grazie al basso indebitamento delle famiglie e ai severi standard di sottoscrizione. Secondo M ...

continua

Banca popolare di Bari: cessioni, cavaliere bianco o spezzatino?

di Luca Spoldi

Anche a Bari si valutano aggregazioni Anche Banca popolare di Bari starebbe cercando un’altra banca popolare del Sud con cui procedere ad un’integrazione, come strategia per uscire dalla crisi che pesa sull’istituto. Lo riferisce l’agenzia Reuters citando “due fonti vicine alla situazione ...

continua

Oxy Capital e Credito Fondiario mettono in sicurezza Manuli Stretch

di Luca Spoldi

Oxy e Credito Fondiario mettono in sicurezza Manuli Oxy Capital Italia (società fondata e guidata da Stefano Visalli) e Credito Fondiario hanno completato lo scorso 24 settembre 2018 l’operazione di messa in sicurezza propedeutica al rilancio del gruppo Manuli Stretch ridenominato dalla data del ...

continua

Npl, anche Banca Ifis continua a comprare

di Luca Spoldi

Anche Banca Ifis compra Npl Continua la corsa all’acquisto di Npl: l’ultimo annuncio in ordine di tempo arriva da Banca Ifis, oggi in rialzo di quasi il 2% a Piazza Affari dove il titolo si avvia a chiudere attorno ai 23,7 euro per azione con oltre 172 mila pezzi passati di mano dopo l’annunci ...

continua

Crediti deteriorati piacciono a Clessidra

di Luca Spoldi

Clessidra guarda a crediti deteriorati I crediti deteriorati piacciono a tutti, anche a Clessidra Sgr, che sta ragionando sull’ingresso nel settore in vista del rilancio delle aziende debitrici. Clessidra resta focalizzata sul proprio core business, il private equity, ma, ha fatto sapere l’ex nu ...

continua

Crediti deteriorati, cantieri aperti in Mps, Banco Bpm e Intesa Sanpaolo

di Luca Spoldi

Npl, il mercato è vivace in Italia Per Mps è tempo di riaffacciarsi sul mercato degli Npl, sempre molto attivo in Italia. Secondo il Sole24Ore l’advisor Pwc sarebbe già lavoro attorno al “dossier Merlino” che prevederebbe la cessione di circa 2,5 miliardi di euro lordi di Npl “unsecured ...

continua

Unicredit cede a B2 Kapital gli Npl della controllata slovena

di Luca Spoldi

Unicredit fa ancora affari con B2 Kapital Il gruppo Unicredit prosegue con la pulizia di bilancio anche delle controllate estere. L’istituto guidato da Jean Pierre Mustier cederà infatti a B2 Kapital (controllata del gruppo norvegese B2 Holding) un portafoglio da 245,7 milioni di euro lordi di cr ...

continua

Italia, oltre 46 mld di euro di crediti deteriorati pronti a essere ceduti

di Finanza Operativa

Dal Market Watch NPL di aprile di Banca Ifis (una mappatura esaustiva delle transazioni del mercato italiano dei crediti deteriorati, l’analisi dei trend, la clusterizzazione per segmento e per geolocalizzazione delle sofferenze italiane) emerge che: I crediti deteriorati sono più che raddoppiati ...

continua

Atlante 2 rileva i crediti deteriorati di tre “good bank”

di Luca Spoldi

ATLANTE II COMPRA GLI NPL DELLE GOOD BANK – Un altro “pezzo” del salvataggio delle “good bank” va a posto come auspicato: Quaestio Capital Management Sgr ha fatto sapere di aver firmato un memorandum d’intesa (MoU), per conto del Fondo Atlante II, per acquistare 2,2 miliardi di euro nomi ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X