Articoli con tag : cross

Forex, Euro in calo contro Sterlina dopo il voto su Brexit

di Gianluigi Raimondi

La Sterlina conferma la propria forza rispetto all’Euro. Nonostante la seconda sconfitta che la premier britannica Theresa May ha incassato a Westminster, la divisa del Regno Unito non solo non è crollato ma sta registrando un solido rialzo nel cambio contro la moneta unica (eur/gbp). I targe ...

continua

Forex, l’Euro prova a rialzare la testa nel cross col Franco svizzero

di Finanza Operativa

Dopo il test del supporto statico in area 1,12 il cross tra l’Euro e il Franco svizzero (Eur/Chf) ha invertito al rialzo la rotta, almeno in ottica di breve termine, andando a incrociare la media mobile a 21 sedute al momento passante per quota 1,13. Un movimento che, complice l’ancora a ...

continua

Forex, l’euro rialza la testa nel cambio contro franco

di Finanza Operativa

La moneta unica torna sugli scudi nel cross con il franco svizzero: l’Eur/Chf sta infatti beneficiando di un rimbalzo tecnico dopo il recente test 1,133/1,134 del supporto dinamico ascendente che dalla seconda settimana dello scorso mese di settembre sostinene l’uptrend di fondo dei cors ...

continua

Euro/franco rialzo possibile ma limitato: pesa il sentiment sulla moneta unica

di Finanza Operativa

Il cross tra euro e franco svizzero (eur/chf) ha di recente testato il supporto statico di medio termine posto in area 1,062 iniziando poi un mini-rimbalzo che ha riportato i corsi a ridosso della media mobile a 21 sedute al momento passante per quota 1,066, livello coincidente con il passaggio dell ...

continua

Forex, scenario ancora positivo per il dollaro

di Finanza Operativa

A cura di Wings Partners Sim Una serie nutrita di indicazioni macroeconomiche la scorsa settimana per gli Stati Uniti hanno favorito un rafforzamento del dollaro, aiutato anche dai toni accomodanti della BCE in merito alla prosecuzione del quantitative easing oltre la scadenza di marzo 2017. Andando ...

continua

Forex: opportunità dagli alti e bassi della volatilità sui cambi

di Finanza Operativa

di Joe Prendergast, Head of Financial Markets Analysis, Credit Suisse La volatilità sull’EUR/USD appare economica, specialmente per il potenziale al rialzo La volatilità delle opzioni in valuta è risultata in calo per la maggior parte dei principali tassi di cambio. Ad esempio, nonostante i ...

continua

Fxcm: “La guerra valutaria apre nuove opportunità di trading”

di Finanza Operativa

“Le ultime mosse delle banche centrali sembrano aver perso la forza di un tempo – avverte Matteo Paganini, chief analyst di Fxcm Italia – tanto che i recenti annunci di Fed, Bce e Bank of Japan hanno avuto impatti limitati e di breve respiro su listini azionari e cambi valutari, c ...

continua

Falso segnale rialzista per sull’euro/dollaro?

di Finanza Operativa

Nella seduta odierna, sul mercato Forex, il cross euro/dollaro ha oltrepassato, almeno a livello intraday, a quota 1,0926 la trendline discendente che dalla seconda metà dello scorso dicembre nega alla moneta unica la possibilità di recuperare terreno in maniera stabile. Un movimento però, non co ...

continua

Forex: dollaro sui massimi da agosto, sterlina forte ed euro in caduta

di Finanza Operativa

a cura di Filippo Diodovich, market strategist di IG Mercati valutari in fermento. Riflettori sul dollaro che si apprezza notevolmente. Il Dollar Index (paniere che misura la forza del biglietto verde contro le principali divise internazionali) ha toccato in sessione nuovi massimi dal 10 agosto sopr ...

continua

Grecia e Fed rafforzano il dollaro

di Finanza Operativa

Ore di tensione estrema in Grecia dove il Parlamento è stato chiamato a ratificare il piano di riforme imposto a Tsipras dall’Unione Europea, piano giudicato assolutamente inutile sia dagli economisti internazionali che dagli esperti del FMI che confermano come, pur applicando queste misure, il d ...

continua

Forex, commodity currencies e sterlina sono al momento le valute più “tecniche”

di Finanza Operativa

Inutile riprendere i concetti sviscerati più volte ed in maniera approfondita durante gli ultimi giorni circa la situazione greca, non abbiamo nient’altro da fare che attendere il fine settimana per conoscere le sorti dei negoziati tra creditori e Tsipras. Ieri sono state rilasciate le minute del ...

continua

Il dollaro torna a rafforzarsi sull’euro. Il punto tecnico sul mercato Forex

di Finanza Operativa

Abbiamo una deadline. Entro domenica sera il dado dovrà essere tratto. Questo l’unico risultato concerto derivante dall’Eurogruppo e dall’Eurosummit tenutisi ieri tra gli Stati appartenenti all’area euro, che si incontreranno nella giornata di domenica anche con gli altri Stati membri dell ...

continua

In stand-by in attesa del referendum greco. Il punto tecnico sul mercato Forex

di Finanza Operativa

60 milioni. Questa secondo Juncker la distanza che separava il raggiungimento dell’accordo tra creditori e Grecia che ora non avranno più contatti fino a quando non arriveranno gli esiti del referendum. L’Eurogruppo tenutosi ieri infatti ha avuto come risultato un allineamento dei ministri fina ...

continua

Grecia: ancora un nulla di fatto. Il punto tecnico sul mercato Forex

di Finanza Operativa

Tante, tantissime sono state le parole spese a riguardo e i ragionamenti avanzati in merito talvolta perfino sterili salvo ritrovarci ancora in balia di news che non arrivano se non in relazione ad accordi che appaiono sempre più lontani e parti contraenti in vero e proprio clima da rissa. Ancora i ...

continua

Banche centrali e mercato Forex, un connubio pericoloso

di Finanza Operativa

Mercato in pausa ieri, senza riuscire a trovare una direzionalità precisa dopo le notizie arrivateci dal Giappone e dalla Nuova Zelanda. Qui leggiamo una differenza stratosferica d’approccio tra le due banche centrali, con la prima a rilasciare dichiarazioni non all’interno di appuntamenti uffi ...

continua

Forex, movimenti molto tecnici per i cross

di Finanza Operativa

A fronte di importanti temi di riflessione che gli scenari internazionali non mancano di offrirci abbiamo assistito ieri a mercati piuttosto tecnici che ci hanno mostrato una prima parte di giornata a volatilità praticamente nulla per poi andarsi in qualche modo a “risvegliarsi” durante il nost ...

continua

Prese di beneficio sul biglietto verde

di Finanza Operativa

Acquisti di dollaro australiano dopo la decisione di non abbassare il costo del denaro da parte della RBA, seguiti da acquisti di euro e di sterlina durante le primissime ore del mattino in base alle logiche dollarocentriche correlative che seguiamo da qualche settimana, acquisti che dopo il rilasci ...

continua

Quindi sarà Grecia fuori o dentro dall’euro? Il punto tecnico sul mercato Forex

di Finanza Operativa

I temi di discussione che hanno caratterizzato la settimana appena trascorsa e che, con alta probabilità, andranno a delineare le linee guida dell’attuale non risultano diversi dal tandem commentato durante le ultime settimane: dollaro e Grecia, con il primo a fare da catalizzatore di flussi di i ...

continua

Grexit, euro e dollaro

di Finanza Operativa

Nessuna grande novità in arrivo dai mercati durante una giornata che ha visto la maggior parte delle piazze finanziarie chiuse a causa del Memorial Day e del Bank Holyday di maggio inoltrato a Londra. Sul fronte valutario abbiamo avuto ancora movimenti concertati di dollaro americano che, pur risul ...

continua

Forex, il mercato si conferma sempre più dollaro-centrico

di Finanza Operativa

Ancora una volta non possiamo esimerci dal sottolineare l’estrema centralità del dollaro americano e come, in qualche modo, sia lui a decidere le sorti del mercato valutario e più in generale del mercato nel suo complesso. Ogni giorno questo concetto, per quanto ormai sviscerato con ridondanza e ...

continua

Il dollaro continua a indebolirsi. I prossimi target tecnici

di Finanza Operativa

Non potevamo essere più chiari nel nostro titolo questa mattina: il mercato è dollaro-centrico e non ci riferiamo ancora una volta solo a alla struttura con la quale il valutario è stato concepito, ma ad un concetto più ampio che rimanda al ruolo catalizzatore di flussi di liquidità che il bigl ...

continua

Dollaro in fase di correzione

di Finanza Operativa

Leggere il mercato valutario in ottica dollaro-centrica è concettualmente corretto per come questo è costruito fin dal suo concepimento. Averlo fatto nell’ultimo anno si è rivelato, se possibile, ancor più accorto visto il trend di ascesa del dollaro che si è dimostrato di millimetrica precis ...

continua

Dollaro molto “tecnico”

di Finanza Operativa

Rialzo dei rendimenti europei, borse che approfondiscono le correzioni (all’interno di ambienti molto volatili), valutario che vede la continuazione delle prese di profitto sul dollaro americano capace, come da previsioni, di mantenere l’unidirezionalità contro le valute principali e materie pr ...

continua

Elezioni nel Regno Unito: sfida all’ultimo voto, sarà “Brexit”? Come si muoveranno sterlina e Ftse 100?

di Finanza Operativa

Le prosime elezioni politiche nel Regno Unito, che si terranno giovedì 7 maggio, hanno suscitato l’interesse degli investitori e della comunità internazionale visto l’esito incerto che preannunciano i sondaggi. Sebbene l’incertezza elettorale sia ormai una consuetudine per alcuni Paesi (è i ...

continua

Mercati sulle montagne russe

di Finanza Operativa

I temi che si sono sviluppati ieri sui mercati finanziari sono stati numerosi e ciò ha condotto ad una volatilità enorme sui prezzi che, per fortuna dei trader, non ha causato repentini cambiamenti sulle logiche dei movimenti che già da diversi giorni si sviluppano tra mercato valutario, azionari ...

continua

Aspettando la Fed. Il punto tecnico sul mercato Forex

di Finanza Operativa

Iniziano a resistere le correlazioni su cui stiamo ragionando da qualche settimana, con il dollaro in correzione contro euro, dollaro australiano, sterlina e dollaro canadese, contro i quali sono stati compiuti nuovi minimi relativi. Correzioni anche contro lo yen, il franco svizzero ed il dollaro n ...

continua

Forex: Franco svizzero sotto osservazione

di Finanza Operativa

In un mercato che, come affermiamo da diversi giorni, non è guidato da temi macro di breve termine né da pubblicazioni di dati tali da spingere i prezzi, si riaffaccia sulla scena la Swiss National Bank che tristemente ricordiamo per la sua clamorosa (e discutibile, per usare un eufemismo) scelta ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X