Articoli con tag : Dati

Mercati, i dati macroeconomici da tener sott’occhio settimana prossima

di Redazione

La prossima settimana saranno rese note un gran numero di dati che potrebbero innescare oscillazioni dei mercati, tra cui gli utili societari per il primo trimestre e alcuni importanti indicatori economici. Ecco quali monitare con maggiore attenzione secondo Greg Meier, senior economist director di ...

continua

Wall Street, bolla all’orizzonte?

di Gianluigi Raimondi

Tra  le novità  sul fronte macro, spicca la  clamorosa  sorpresa  positiva delle retail  sales  USA di maggio uscite oltre il  doppio delle attese, e con revisioni al dato di aprile. Considerando che finora i consumi erano stati la parte più deludente nell’ambito recupero dell’ ...

continua

L’analisi dei dati ci sta cambiando la vita. Anche su Netflix

di Stefano Fossati

A cura di Christopher Gannatti, Direttore della Ricerca di WisdomTree Si stima che la quantità di dati generati a livello globale passerà da circa 33 zettabyte alla fine del 2018 a 175 ZB entro il 2025. Per mettere tutto questo in prospettiva, uno ZB equivale a un trilione di gigabyte. Se provassi ...

continua

La Cina mostra segnali di ripresa a differenza dell’Europa

di Gianluigi Raimondi

A cura di Wings Partners Sim La Cina ha diffuso gli indici PMI ufficiali, con il manifatturiero che migliora a settembre a 49,8 (precedente 49,5), pur restando in territorio di contrazione delimitato dalla soglia del 50, mentre il dato relativo ai servizi arretra a 53,7 (contro il 54,2 atteso). Da o ...

continua

Euro/Dollaro, quale scenario dopo i dati macro di ieri?

di Filippo Giannini

L’euro ha recuperato terreno ieri nei confronti del dollaro, a seguito dei dati USA deludenti sul fronte manifatturiero. La mossa di ieri avrà ripercussioni sul principale cross valutario? Nel video l’analisi di Filippo Giannini, strategist di Tradingfacile.net. ...

continua

Scenario macroeconomico sempre più incerto

di Gianluigi Raimondi

La scorsa settimana si è conclusa con la pubblicazione di diversi dati macroeconomici statunitensi al di sotto delle aspettative, a partire dall’indice dei prezzi alla produzione che indica un rallentamento di un decimo di punto percentuale nel mese di luglio rispetto a giugno. Questo è un segna ...

continua

A Wall Street il rally continua. Ecco le ragioni

di Gianluigi Raimondi

Le ragioni dei rialzi dell’S&P 500 Tra i catalyst – avverte Giuseppe Sersale, Strategist di Anthilia Capital Partners Sgr – il Ministero del Commercio messicano ha dichiarato di attendersi una soluzione positiva con gli USA con l’80% di probabilità. Ancora più rilevant ...

continua

Usa, salari ancora in recupero ad aprile e disoccupazione ai minimi dal 1969

di Gianluigi Raimondi

Di Vincezo Longo, market strategist di IG Lo US Bureau of Labor Statistics (BLS) ha comunicato che nel mese di aprile sono stati creati 263 mila nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli statunitensi, un dato di gran lunga superiore alle aspettative (ferme a 190.000 unità). In discesa anche il ...

continua

L’arte del negoziato e la parola che inizia per “R”

di Gianluigi Raimondi

Di Ann-Katrin Petersen, Vice President, Global Economics & Strategy di AllianzGI Donald Trump sta negoziando contemporaneamente diverse questioni di politica commerciale, con esiti potenzialmente diversi. Questa settimana il presidente degli Stati Uniti è sembrato di nuovo ottimista sulle tratt ...

continua

Domani dati macro cruciali per il mercato Usa

di Finanza Operativa

Di Felipe Villarroel, Chartered Financial Analyst di TwentyFour AM Domani sarà un grande giorno per l’economia americana. Alle 14:30 avremo i dati relativi al mercato del lavoro sotto forma di Non-Farm Payroll, al tasso di disoccupazione e al reddito medio orario, seguiti 90 minuti dopo dagli ...

continua

Macro, Eurozona in chiaroscuro, Usa ancora in rally e Giappone in espansione

di Finanza Operativa

Di Marco Vailati, Direttore Centrale Responsabile Ricerca e Investimenti di Cassa Lombarda Eurozona: rallentamento su prezzi e fiducia ma boom di immatricolazioni e Pmi quasi stabili per una crescita ancora robusta I dati finali del Cpi di agosto hanno confermato le anticipazioni con il calo di un ...

continua

Macro, scenario molto positivo sono negli Usa

di Finanza Operativa

A cura di Cassa Lombarda Eurozona: occupazione record ma Cpi in moderazione e fiducie in calo, seppure ancora elevate Il supporto monetario alla crescita si è ridotto a luglio prevalentemente per la decelerazione dell’aggregato monetario M1. Il tasso di disoccupazione si è confermato per luglio ...

continua

Gestione dati in outsourcing: la ricerca di State Street

di Finanza Operativa

La maggioranza (60%) degli investitori istituzionali intende dare parzialmente o totalmente in outsourcing la gestione dei propri dati nel corso dei prossimi tre anni. E’ quanto emerge da una ricerca di State Street. Attualmente il 52% del campione mantiene in house tutte le funzioni di gestio ...

continua

Cina, il Pil rallenta il passo

di Finanza Operativa

A cura di Wings Partners Sim Pubblicati i dati sulla crescita cinese, che riportano un rallentamento al 6,7% per l’espansione del PIL del secondo semestre 2018, ovvero il livello più basso dal 2016. Il dato risulta nel complesso in linea con le aspettative, benché un decimo di punto più basso r ...

continua

È tutta una questione di dati

di Finanza Operativa

A cura di David Older, responsabile azionario di Carmignac Oggi i dati rappresentano una fonte di potere. I modi in cui le aziende possono utilizzare queste informazioni differiscono a seconda dei dati disponibili e questa varietà offre diverse opportunità agli investitori. Tuttavia, come nel caso ...

continua

Usa, debole la crescita salariale

di Finanza Operativa

A cura di Filippo Diodovich, market strategist di IG L’US Bureau of Labor Statistics ha comunicato che, nel mese di aprile, sono stati creati, nei settori non agricoli, 164 mila nuovi posti di lavoro, dato ben inferiore alle aspettative del consensus (+195k) e che conferma una tendenza debole (a m ...

continua

Pochi indicatori macro ma importanti. Trimestrali Usa sotto i riflettori

di Finanza Operativa

Questa settimana verranno rilasciati pochi indicatori macro ma d’importanza significativa. In Eurozona verrà comunicato il tasso di inflazione finale per il mese di marzo e la lettura preliminare della fiducia dei consumatori di aprile. Negli Usa verranno comunicati i dati sulla produzione indust ...

continua

I dati cinesi rinvigoriscono le quotazioni del rame. Gli Etc a Piazza Affari

di Finanza Operativa

Il rame torna a brillare sul listino di Londra in scia agli ultimi dati macro cinesi, che hanno evidenziato una produzione industriale tornata a salire a febbraio registrando un +7,2%, percentuale migliore del consensus. E benchè abbiano deluso le previsioni sulle vendite al dettaglio, cresciute de ...

continua

Nascita di una commodity: l’oro nero ora sono i dati

di Finanza Operativa

A cura di Kurt Feuerman, portfolio manager dell’AB Select Absolute Alpha Portfolio di AllianceBernstein C’era una volta il petrolio, materia prima che ha dettato le regole della crescita economica e che ora viene affiancata da nuove commodity pronte a seguirne i passi: i dati e chi li disciplina ...

continua

Segnali sbagliati?

di Finanza Operativa

A cura di Allianz GI All’inizio della scorsa settimana sembrava quasi che gli investitori volessero prendersi una pausa dopo i nuovi massimi raggiunti dai mercati azionari USA. Probabilmente, era necessario un po’ di tempo per concentrarsi sulle ultime riunioni dell’anno delle Banche Centrali, ...

continua

Eurozona, chiusura d’anno incoraggiante ma ancora senza inflazione

di Finanza Operativa

A cura di Marco Vailati, Responsabile Ricerca e Investimenti di Cassa Lombarda Eurozona: chiusura d’anno coi botti e forza economica riconosciuta anche dalla Bce… ma ancora senza inflazione A novembre il tasso di crescita delle immatricolazioni si è confermato sopra la media annua e la produzi ...

continua

Fca, immatricolazioni ancora in crescita. Ma sul titolo è allarme ipercomprato

di Finanza Operativa

Fiat Chrysler Automobiles (Fca) ha registrato ad agosto immatricolazioni più elevate rispetto alla media europea del mercato. Nel dettaglio, in base ai dati di Acea, il gruppo automobilistico guidato da Sergio Marchionne ha archiviato il mese scorso con circa 52.700 auto immatricolate, il 9,8% risp ...

continua

L’importanza dei dati per raggiungere l’integrazione ESG

di Finanza Operativa

A cura di Lou Maiuri, executive vice president di State Street Global Markets Al momento della loro nascita nel 2006, i Principi per gli Investimenti Sostenibili delle Nazioni Unite (UNPRI) avevano 100 firmatari che rappresentavano circa 6.500 miliardi di dollari di asset in gestione (AUM). Nel cors ...

continua

Fed, i veri dubbi sono sulle mosse successive al meeting del 14 giugno

di Finanza Operativa

A cura di Wings Partners Sim I verbali della Federal Reserve relativi al meeting di maggio confermano l’intenzione della maggioranza di alzare i tassi d’interesse di riferimento nel prossimo incontro che si concluderà il 14 giugno. Tuttavia il vero dubbio che attanaglia i mercati è sulle mosse ...

continua

Quanto conta l’economia americana per gli investitori?

di Finanza Operativa

A cura di Richard Flax, Chief investment Officer di Moneyfarm Mentre le promesse della campagna elettorale cominciano a prendere polvere tra i busti e gli scaffali della Casa Bianca, Donald Trump inizia a sentire un po’ di pressione. Con la soglia psicologica dei 100 giorni in avvicinamento, d ...

continua

Draghi riporta la calma, Fed si svela più aggressiva

di Finanza Operativa

Di Vincenzo Longo, market strategist di IG Chiusura contrastata per le borse europee a poche ore dal primo incontro ufficiale tra Donald Trump e Xi Jinping. L’importanza che gli operatori stanno dando a questo evento è moltissima, dato che interessa la prima e la seconda economia del mondo. Due s ...

continua

Macro, i market mover della settimana

di Finanza Operativa

A cura di Cassa Lombarda Eurozona: “fiducia e accelerazione delle attività” – Il tasso di crescita del costo tendenziale trimestrale del lavoro è aumentato. Si è ridotto il surplus della bilancia commerciale. La fiducia dei consumatori è migliorata. Gli indici PMI sono aumentati ai nuovi m ...

continua

Eurozona, dati macro positivi. Pronta ad affrontare l’incertezza politica

di Finanza Operativa

Di Azad Zangana, Senior European Economist & Strategist di Schroders Dopo i segnali più positivi provenienti dalle principali indagini sullo stato di salute delle imprese negli ultimi mesi, i dati ufficiali hanno confermato oggi (31 gennaio 2017) che l’economia dell’Eurozona continua a raff ...

continua

Borsa Italiana, la review dei mercati nel 2016

di Finanza Operativa

20 ammissioni di cui 14 IPO per una raccolta per un totale di 1,4 miliardi di euro, capitalizzazione complessiva delle società quotate di 524,9 miliardi, scambi di azioni con una media giornaliera di 2,5 miliardi di euro per 297.000 contratti (+6,1% rispetto al 2015) e conferma della leadership eur ...

continua

Dati cinesi positivi, ma i mercati temono prese di beneficio

di Finanza Operativa

A cura di Wings Partnes Giornata che si apre con la pubblicazione dei dati cinesi su produzione industriale, vendite al dettaglio e investimenti fissi, nel complesso migliori delle aspettative. L’output del settore secondario nel mese di novembre p infatti salito del 6,2% su base annuale, meglio d ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X