Articoli con tag : debito

“Tutti hanno debiti con tutti, questo il segreto del nostro benessere”

di Gianluigi Raimondi

A cura di Aqa Capital «McNamara: Ecco il conto di quanto mi devi. [elenco] Totale: 41.020 marchi o 10.225 dollari. Otto: Come? Sono un capitalista da appena tre ore e ho già un debito di 10.000 dollari? McNamara: È il segreto del nostro benessere! Tutti hanno debiti con tutti!» Dialogo tratto da ...

continua

Allarme debito, l’aumento Iva è una necessità

di Hillary Di Lernia

L’allarme debito non è più solo un allarme, ma un’amara certezza. Secondo le ultime statistiche stilate da Eurostat, l’Italia ha il secondo debito pubblico più alto in Ue, stimato al 132,2%, dimostrando di essere in netta controtendenza rispetto agli altri paesi dell’Eurozona ...

continua

La primavera del debito emergente

di Max Malandra

A cura di Paul McNamara, direttore degli investimenti per le strategie Local Bond Emerging Markets di GAM Investments La bilancia dei pagamenti è un fattore trainante per il cambio nei mercati emergenti, mentre le obbligazioni in valuta locale presentano una correlazione positiva con il tasso di ca ...

continua

Mercati emergenti: le prospettive 2019

di Roberta Maddalena

Esposizione passiva del debito e allocazione, prospettive per i mercati emergenti: abbiamo parlato di questi e altri temi con Abhishek Kumar. ...

continua

Debito in calo momentaneo: la recessione in tre scenari

di Finanza Operativa

A cura di Maurizio Mazziero, MazzieroResearch La linea rossa del grafico indica i valori ufficiali del debito pubblico, siamo a 2.345 miliardi (valore relativo a novembre e pubblicato da Banca d’Italia il 15 gennaio); NUOVO RECORD! La linea grigia mostra l’evoluzione futura secondo le  ...

continua

Italia sul filo del rasoio

di Finanza Operativa

A cura di Mazziero Research Il Governo sta giocando una partita pericolosa: coraggio o azzardo? La manovra espansiva per 38 miliardi si poggia su un maggiore debito per 22 miliardi, la scommessa è che riesca a spingere la crescita all’1,5% nel 2019, dopo un terzo trimestre di quest’anno pia ...

continua

Piling up debt

di Finanza Operativa

A cura di Walter Snyder, WWS Swiss Financial Consulting SA         This Newsletter has often mentioned the problem of debt, especially in connection with the US, where the federal debt alone is now over $21.7 trillion, which is 105% of GDP. The situation is not much better in many Emerging Ma ...

continua

Attenti all’abbuffata di debito

di Finanza Operativa

A cura di Lu Yu, M&G Investments I dieci anni di tassi d’interesse bassi hanno dato alle imprese, ai governi e alle famiglie un’ottima occasione per caricarsi allegramente di debiti, almeno finora. Adesso che il costo del denaro inizia a risalire e, secondo le proiezioni, continuerà a farlo ...

continua

Wall Street, attenzione al MC Clellan Summation index

di Finanza Operativa

A cura di Giuseppe Sersale, Anthilia Sgr L’incapacità dei mercati globali di trarre beneficio dai catalyst positivi di ieri (rally cinese e rating italiano) era un segnale eloquente, e infatti ieri la risk aversion è riesplosa. Dopo un + 7% in 2 sedute, per Shanghai un robusto assestamento e ...

continua

Brasile: riusciranno le urne a scongiurare una crisi del debito?

di Finanza Operativa

Di Mike Hugman, Portfolio Manager del team Emerging Market Fixed Income di Investec AM La contesa elettorale Il primo turno delle elezioni presidenziali è ormai prossimo e i sondaggi delineano una corsa a due tra Jair Bolsonaro, candidato della destra nazionalista, e Fernando Haddad, il candidato d ...

continua

Aumento del deficit, il governo fa marcia indietro. Il debito italiano spaventa meno

di Finanza Operativa

A cura di Idealista.it Il governo fa parziale marcia indietro sul deficit/Pil e la tempesta pare allontanarsi dal debito italiano, con gli investitori che tornano a dare fiducia ai Btp. Dopo le impennate dello spread dei giorni scorsi e gli affossamenti dei titoli bancari in Borsa, e soprattutto in ...

continua

Usa: tassi in rialzo rendono debito meno sostenibile

di Luca Spoldi

Denaro facile e aziende zombie Gli analisti sono sempre più preoccupati: anni di “denaro facile” grazie a tassi a zero o poco più dovuti alla massiccia iniezione di liquidità sui mercati portata avanti dalle maggiori banche centrali hanno mantenuto in vita banche e aziende “zombie”, ma la ...

continua

Tornano le inquietudini sul debito italiano

di Finanza Operativa

Di Gilles Guibout, gestore del fondo di tipo PIR, AXA WF Framlington Italy, Axa IM Ad agosto i mercati azionari europei hanno tirato il freno, dopo i rialzi di luglio, mettendo a segno una performance negativa. Il rialzo del dollaro e l’impatto negativo della guerra commerciale su un gran numero ...

continua

Se state cercando il prossimo caso Lehman, tenete d’occhio l’Europa

di Finanza Operativa

Di Andrew Fraser, Head of Financial Credit Research di Aberdeen Standard Investments Lo scorso maggio l’Italia ha dimostrato, come se ce ne fosse ancora bisogno, che il doom loop – il legame simbiotico tra banche e debito sovrano – è ancora in atto. Il costo dell’indebitamento delle ban ...

continua

Sell-off debito emergente: che cosa c’è alla base?

di Finanza Operativa

Di Peter Eerdmans, Co-Head, Emerging Market Fixed Income di Investec AM Lo scenario dei tassi negli USA Come durante il taper tantrum del 2013, una causa del sell-off registrato nel debito dei mercati emergenti può essere individuata in un diverso indirizzo delle politiche degli Stati Uniti che ha ...

continua

Italia: euro, fisco e debito pubblico all’esame dei mercati

di Finanza Operativa

a cura di Silvia Dell’Angelo, Senior Economist Hermes IM Quasi tre mesi dopo le elezioni politiche di marzo, l’Italia è tornata sotto i riflettori. I negoziati per la formazione di un governo populista sono andati in fumo a causa della prospettiva di un ministro dell’Economia e delle ...

continua

Debito mondiale, per una volta l’Europa non è nell’occhio del ciclone

di Finanza Operativa

Di Olivier de Berranger, Cio de La Financière de l’Echiquier 164.000 miliardi di dollari: è il nuovo record raggiunto a fine 2016 dal debito mondiale complessivo (pubblico e privato) in base ai dati del Fondo Monetario Internazionale (FMI). Questo Everest di debiti rappresenta il 225% del PIL mo ...

continua

Debito emerging: il 75% degli istituzionali ha aspettative solide per i prossimi anni

di Finanza Operativa

A cura di NN Investment Partners I paesi emergenti e i loro mercati dei capitali hanno continuato a svilupparsi rapidamente a partire dagli anni ’90, quando il Piano Brady ha creato un universo di strumenti monetari liquidi e investibili in valuta forte che ora offrono una gamma interessante e ...

continua

Il debito inizia a gravare un po’ troppo sulla Cina?

di Finanza Operativa

A cura di Morningstar Probabilmente non è il caso di scappare. Di certo, dicono però gli analisti di Morningstar, la Cina è un asset di investimento che va maneggiato con cura. L’avvertimento è contenuto in un paper preparato dal China economic committee di Morningstar (uno studio diviso in tr ...

continua

Emergenti, conta più il valore che la valuta

di Finanza Operativa

A cura di Enzo Puntillo, responsabile obbligazionario per i mercati emergenti di Gam Gli Emergenti tendono ad essere considerati un’asset class omogenea ma non è assolutamente così. Esistono da sempre differenze dal punto di vista storico, geografico e culturale e lo sviluppo economico dei diffe ...

continua

Biggs (Gam): “Restiamo positivi sul debito emergente”

di Finanza Operativa

Di Mike Biggs, Investment manager della strategia Local Emerging Market Fixed Income di Gam Il contesto macroeconomico è al momento molto promettente per l’Eurozona. La crescita del credito è in aumento – e l’impulso creditizio è quindi positivo – ma rimane inferiore al PIL nominale, quin ...

continua

Atene ai blocchi di “ripartenza”

di Finanza Operativa

Di L. Melin, Cross Asset Strategist, e J. Asseraf-Bitton, Head Cross Asset Research, Lyxor AM Prima della fine del programma di salvataggio, la Grecia deve essere in grado di finanziarsi sui mercati. Le autorità dell’UE potranno chiamare il 3° programma di salvataggio un successo se (e solo ...

continua

AC Milan, trattative in corso per rifinanziare debito

di Luca Spoldi

HIGHBRIDGE CAPITAL STUDIA DOSSIER AC MILAN Per AC Milan si prepara un cambio di creditori? Secondo quanto riferito dal Sole24Ore sarebbe Highbridge Capital Management Llc, ossia l’ex braccio di private equity e mezzanine financing di Jp Morgan, rilevato nel maggio dello scorso anno dal management ...

continua

Allarme per il debito cinese

di Finanza Operativa

A cura di WingsPartners Sim Il Governatore della Banca Centrale cinese ha espresso una preoccupazione per il livello di indebitamento del settore privato, uno scenario che rende vulnerabile la seconda economia mondiale a uno shock finanziario. Una parte del debito è infatti nascosta, complessa, con ...

continua

Debito emergente a rischio con nuovi rialzi dei tassi Usa?

di Luca Spoldi

PICTET: OCCHIO AL DEBITO CORPORATE EMERGENTE Il debito complessivo di emittenti dei mercati emergenti “è cresciuto significativamente dalla crisi finanziaria del 2008, per raggiungere il picco del 186% del Pil nel primo trimestre del 2017”. Lo segnala Patrick Zweifel, Chief Economist di Pictet, ...

continua

Perché guardare al debito emergente in un contesto di tassi in rialzo

di Finanza Operativa

Di Marcelo Assalin, Head of Emerging Market Debt di NN Investment Partners Secondo NN Investment Partners (NN IP), il debito emergente e di frontiera offre agli investitori opzioni interessanti in due potenziali scenari economici futuri. Il primo comporta una crescita oltre il 3,5%, la soglia massim ...

continua

Debiti con il Fisco, i chiarimenti delle Entrate per pagare importi agevolati

di Redazione

Pronti i chiarimenti per chi sceglie di definire le controversie tributarie pendenti in cui è parte l’Agenzia delle Entrate. L’opportunità è rivolta ai contribuenti che, entro il 2 ottobre 2017, decidono di presentare la domanda e di versare gli importi contenuti nell’atto impugnato, contes ...

continua

Emergenti, perché i bond in valuta locale possono rendere di più

di Finanza Operativa

A cura di Morningstar “Il debito emergente in valuta locale continua ad essere attraente, grazie a rendimenti elevati in termini relativi e agli interessanti valori delle divise nazionali. C’è un adeguato premio per il rischio”. A dirlo sono gli strategist di Morningstar Investment Management ...

continua

La crisi non è finita per l’Eurozona

di Finanza Operativa

A cura di Wings Partners Sim Sono ormai passati dieci anni dall’inizio della crisi finanziaria più profonda della storia recente, ma se si guarda al Vecchio Continente ancora non si può dire che i problemi siano alle spalle. Oltre ad un’economia che stenta a riprendere in maniera sostenuta in ...

continua

I consumi non garantiscono più la crescita Usa

di Finanza Operativa

“L’economia Usa ha beneficiato negli ultimi anni di un boom sul credito al consumo che ha permesso al sistema di recuperare in parte i danni prodotti dalla crisi. Oggi però ci troviamo al centro di una gigantesca bolla speculativa sugli asset finanziari e i consumi non sono più in grado di ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X