Articoli con tag : deficit/pil

Sorpresa: dal Wall Street Journal plauso parziale alla manovra italiana

di Luca Spoldi

Wall Street Journal: parte della manovra italiana è valida Visto che il 2,4% di deficit/Pil è ben al di sotto del tetto del 3% previsto dal Fiscal Compact, perché la Commissione Ue si accanisce contro le manovra di bilancio 2019 italiana? A chiederselo non sono i leader di Lega e M5S, ma l’auto ...

continua

Passera: maggiore deficit serva a investimenti strutturali

di Luca Spoldi

Investitori cauti sulla manovra La manovra non è ancora stata neppure scritta, per non dire presentata in parlamento, che già la polemica tra favorevoli e contrari è divampata, alimentando anche una crescente volatilità dei mercati finanziari italiani. Ma come la pensano al riguardo gli investit ...

continua

Banco Bpm continua la sua rimonta a Piazza Affari

di Luca Spoldi

Banco Bpm prosegue recupero Banco Bpm ancora in rialzo dopo il deciso rimbalzo di ieri (nel corso della seduta il titolo è stato anche sospeso al rialzo) in scia alla promozione di Berenberg. Secondo gli analisti tedschi, che hanno portato la raccomandazione sul titolo del gruppo bancario guidato d ...

continua

Deficit/Pil al 2,4% può costare 4 miliardi di maggiori interessi sul debito

di Luca Spoldi

Btp, ottimo timing per il Tesoro Quando si dice l’importanza del timing: nell’ultima asta di titoli di stato di settembre, ieri a poche ore dalla presentazione del Def il Tesoro italiano ha collocato due miliardi di Btp a 5 anni al tasso del 2,03%, in calo rispetto al 2,44% dell’asta prece ...

continua

Manovra finanziaria: Italia sotto i riflettori, ma non è la sola in Europa

di Luca Spoldi

La manovra finanziaria si avvicina Non è solo l’Italia e la sua manovra finanziaria ad impensierire, come tutti gli anni, gli investitori europei: tutti i governi dell’Unione europea hanno infatti tempo sino a metà ottobre per inviare i propri budget finanziari alla Commisione Ue, chiamata a v ...

continua

A gamba tesa/ Perché è necessario il Ponte sullo Stretto

di Marco Barlassina

“Senza di mezzo il ponte sullo Stretto di Messina”, scrive www.linkiesta.it,  “oggi si parlerebbe dell’inesorabile crollo delle aspettative sulla crescita economica per il 2016 e il 2017, che sono passate dall’1,6% e l’1,8% del Def 2014, allo 0,8% e 1% dell’aggiornamento a ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X