Articoli con tag : dicembre

Reits, un affare a dicembre secondo la statistica

di Gianluigi Raimondi

I REITs, acronimo di Real Estate Investment Trusts, sono società che possiedono e/o finanziano immobili messi a reddito o fondi comuni di investimento immobiliare, spesso quotate a Wall Street. Secondo gli analisti di Chart of The Day, l’indice di riferimento del comparto, il NAREIT Equity Pr ...

continua

Banche, stop dalla Bce a dividendi e buyback fino a fine 2020

di Gianluigi Raimondi

Fino a fine 2020 le banche europee non potranno distribuire le cedole agli azionisti ed effettuare buyback. La Bce esteso il divieto, prima limitato a ottobre, agli istituti di credito dell’Ue di staccare dividendo e riacquistare azioni proprie. Una decisione alla quale gli istituti italiani n ...

continua

Imu e Tasi 2019: ecco cosa fare per il saldo di dicembre

di Gianluigi Raimondi

A cura di Idealista Ormai ci siamo. Il 16 dicembre è l’ultimo giorno utile per il pagamento della seconda rata di Imu e Tasi per il 2019. Se non vogliono incorrere in sanzioni i proprietari di prime case di lusso e di immobili diversi dall’abitazione principale dovranno versare entro og ...

continua

Svizzera, si raffredda la congiuntura

di Finanza Operativa

Le prospettive per l’economia svizzera non sono più buone come lo erano all’inizio dello scorso anno: secondo quanto riportato dal sito web della Rsi, il barometro del centro di ricerche congiunturali del Politecnico di Zurigo (KOF), segna infatti una discesa a 96,3 punti, in calo di 2, ...

continua

Oro tra i 1260 e i 1300 dollari, fra trend macro solidi e incertezze politiche

di Finanza Operativa

A cura di Névine Pollini, Senior Analyst Commodities di Ubp Di recente i prezzi dell’oro sono rimasti sotto controllo, con il dollaro che si è rafforzato e i rendimenti che sono saliti lungo la curva, sulla base delle attese che l’economia degli Stati Uniti si espanderà ulteriormente in segui ...

continua

Cfa Sentiment Index, stabile il dato relativo al sondaggio mensile

di Finanza Operativa

Gli investitori professionali italiani certificati CFA® rimangono positivi sulle prospettive dell’economia italiana: il “Sentiment Index” relativo al mese di dicembre registra un valore pari a 34,5, sostanzialmente invariato rispetto alla precedente rilevazione e sui massimi registrati da set ...

continua

Giappone, produzione industriale: consensus in miglioramento per fine anno

di Finanza Operativa

La produzione industriale giapponese è cresciuta meno del previsto in ottobre, ma le aziende si aspettano una forte ripresa in novembre e dicembre grazie a una robusta domanda estera che continua a dare sostegno alla manifattura e all‘economia del Paese. Il comparto industriale si è espanso al t ...

continua

Etf, raccolta netta mensile record a dicembre

di Finanza Operativa

A cura di Lyxor I flussi legati al mercato europeo degli ETF hanno continuato a recuperare terreno a dicembre 2016. La raccolta netta di nuovi capitali (NNA) durante il mese si è attestata a 4,7 mld di euro, il livello più alto da settembre 2016. Le masse in gestione totali sono aumentate del 14% ...

continua

Inizia il countdown per il meeting della Fed

di Finanza Operativa

A cura di Ritchie Tuazon, gestore di portafogli obbligazionari di Capital Group La Fed dovrebbe aumentare il tasso dei Fed Fund dello 0,25%, portandolo in un range tra lo 0,5% e lo 0,75%, ma il 2017 sarà probabilmente un altro anno di politiche monetarie accomodanti. Le iniziative che la Fed adotte ...

continua

Fed, a dicembre rialzo tassi ormai dato per certo

di Finanza Operativa

A cura di David Basola, Responsabile per l’Italia di Mirabaud AM Ciò che abbiamo dedotto dall’ultimo discorso tenuto dai membri della Federal Reserve è che probabilmente il 14 dicembre ci sarà un rialzo dei tassi. A nostro avviso, affermando che “un rialzo dei tassi potrebbe diventare appro ...

continua

Fed ancora paziente, improbabile un rialzo entro l’anno

di Finanza Operativa

A cura di Gero Jung, Chief Economist di Mirabaud AM Anche se la soglia massima di rialzo dei tassi di interesse, fissata dalla Federal Reserve, risulta sostanzialmente contenuta, continuiamo a credere che un rialzo durante il mese di dicembre 2016 sia improbabile. Gli ultimi dati relativi alla cresc ...

continua

La Fed non chiarisce i dubbi e la volatilità torna a crescere

di Finanza Operativa

A cura di Wings Partners Sim L’attesa conferenza stampa della Fed non ha fornito indizi sulle tempistiche del prossimo intervento di incremento del costo del denaro, dopo un dato sull’occupazione decisamente deludente. I commenti si sono concentrati in maniera maggiore sullo stato dell’economi ...

continua

Asset allocation tutte positive nel 2015. Ecco i pesi per gennaio

di Finanza Operativa

Dicembre è stato un mese decisamente volatile per i listini e di conseguenza anche le asset allocation in Etf proposte ne hanno parzialmente sofferto. I 10 i portafogli (ogni asset allocation ne prevede due, uno più conservativo e l’altro leggermente più aggressivo), infatti, hanno avuto una pe ...

continua

Nuova frenata per l’economia elvetica

di Finanza Operativa

Svizzera in frenata: a dicembre il valore della crescita elvetica misurato il barometro del Centro di ricerca congiunturale del Politecnico di Zurigo (KOF) si è attestato a 96,6 punti, 0,7 punti in meno di novembre (indicatore rivisto da 97,9 a 97,3). Il dato è stato tuttavia in linea con le previ ...

continua

Una chiusura d’anno ricca di appuntamenti importanti

di Finanza Operativa

a cura di Banca Intermobilare Se dicembre si caratterizza usualmente per un calo dell’attività sui mercati finanziari per effetto delle numerose festività e della chiusura d’anno, quello appena iniziato si preannuncia invece come un mese denso di appuntamenti significativi a cui difficilmente ...

continua

I tre fattori ad alto rischio sui mercati finanziari

di Finanza Operativa

a cura di David Rodriguez, Quantitative Strategist di FXCM La fine dell’anno solare è tipicamente caratterizzata da forti riduzione della liquidità così come è ridotto il numero di trader attivi nei principali centri finanziari globali. Inoltre, molti attori istituzionali non operano e riporta ...

continua

Ecco perchè sono così importanti le Minute della Fed di questa sera

di Finanza Operativa

La Fed rilascerà in serata i verbali dell’ultimo comitato di politica monetaria, ovvero quello di fine ottobre, che avevano dato nuove conferme sulla possibilità di alzare i tassi entro fine 2015, visto come scenario di base fatto salvo qualche peggioramento tanto forte quanto imprevisto dell’ ...

continua

I rendimenti delle obbligazioni puntano verso l’alto

di Finanza Operativa

di Christophe Donay, Chief Strategist di Pictet Wealth Management Il rimbalzo dei mercati azionari dall’inizio di ottobre appare ormai per la maggior parte completato. Gli ulteriori guadagni sono infatti legati a una eventuale inversione delle previsioni sugli utili. I tassi di rendimento dei tito ...

continua

La Fed tra rialzo dei tassi ed errori monetari. L’outlook di BNY Mellon

di Finanza Operativa

Prima della riunione del 28 ottobre, i future sui tassi Federal Reserve incorporavano una probabilità del 34,7% di un rialzo dei tassi entro dicembre. La mattina del 29 ottobre, la stima era aumentata al 48%, stando a dati Bloomberg. Secondo gli esperti di BNY Mellon, la Fed potrebbe decidere di au ...

continua

La Fed e il rialzo dei tassi: l’outlook di Bny Mellon

di Finanza Operativa

Il recente annuncio della Fed ha diviso i mercati: c’è chi ritiene che il rialzo dei tassi avverrà entro l’anno, in ottobre o dicembre, e chi invece prevede un nuovo rinvio al 2016. Nell’outlook in allegato, i gestori di BNY Mellon commentano il futuro delle politiche monetarie statunitensi ...

continua

Il Dollaro torna a indebolirsi

di Finanza Operativa

a cura di Filippo Diodovich, market strategist di IG La “stance” accomodante della FED ha portato il dollaro a indebolirsi sui mercati valutari. Osservando il Dollar Index (paniere che misura la forza del biglietto verde contro le principali divise internazionali) si nota immediatamente ...

continua

Fed, cosa aspettarsi?

di Finanza Operativa

a cura del team Macro di Exane Bnp Paribas · Revisione delle prospettive macro La Fed, come stimato dal team Macro di Exane BNP Paribas, ha lasciato invariati i tassi a seguito della recente ripresa dei dati americani rivedendo leggermente il tono sulle prospettive macro-economiche. Evitando un ton ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X