Articoli con tag : energy

Asset allocation: ora il settore energy batte tutti gli altri comparti

di Gianluigi Raimondi

Negli ultimi dieci anni (dal 2010 al 2020) il settore energy era stato tra i più penalizzati in Borsa, a livello globale, con un ribasso del 3% circa. Ora però appare in pieno recupero, tanto che sempre a livello mondiale dall’inizio di quest’anno è il comparto più performante con un ...

continua

Per le oil company efficienza fa rima con valore

di Finanza Operativa

A cura di Francesco Lavecchia, Morningstar Continental deve la sua profittabilità superiore alla media all’elevata efficienza operativa, agli investimenti nelle nuove tecnologia estrattive, ma soprattutto alla vantaggiosa ubicazione dei suoi centri estrattivi. L’azienda ha i suoi principali sit ...

continua

Titoli azionari energetici, in arrivo probabile aumento dei dividendi

di Finanza Operativa

A cura di Norman Villamin, CIO Private Banking di Union Bancaire Privée A maggio i mercati azionari mondiali hanno mostrato una buona tenuta in considerazione del conflitto commerciale USA-Cina in corso, della crisi politica in Italia, delle tensioni geopolitiche in Medio Oriente e dei dati economi ...

continua

Morningstar, il settore energy sovrastima l’impatto politico e macro dell’offerta

di Finanza Operativa

A cura di Morningstar OPEC, Venezuela e Iran gettano fumo negli occhi degli investitori. Il mercato ipotizza che fattori di natura economica e politica faranno da freno alla crescita dell’offerta di greggio, mentre il rafforzamento della congiuntura globale continuerà a sostenere il lato della do ...

continua

NN Ip: “Ecco perché guardiamo con interesse il settore energetico”

di Finanza Operativa

A cura di Patrick Moonen, Principal Strategist Multi Asset di NN Investment Partners Sia il settore energetico sia quello dei materiali hanno leggermente sottoperformato rispetto all’indice MSCI World. Riteniamo che questo rappresenti un’opportunità di acquisto, soprattutto per quanto rigua ...

continua

Energy, brillano le obbligazioni di oleodotti e gasdotti

di Finanza Operativa

A cura di Damien McCann, analista degli investimenti nel reddito fisso di Capital Group Il settore energetico globale sta lentamente uscendo dalla crisi storica iniziata a fine 2014, a seguito di cinque anni di boom. In questo periodo, a fronte di un’offerta di greggio significativamente superiore ...

continua

Le strategie ad alto dividendo continuano a essere interessanti

di Finanza Operativa

Di Nizam Hamid, ETF Strategist, WisdomTree È giusto dire che le strategie ad alto rendimento tendono a sovraperformare nelle fasi di ribasso dei mercati, tuttavia crediamo sia più opportuno focalizzarsi sui driver principali del sovrarendimento. Tipicamente le strategie che danno rendimenti superi ...

continua

Tassi in aumento: dove trovare le nuove opportunità di investimento

di Finanza Operativa

Di Maura Murphy, Portfolio Manager di Loomis, Sayles & Co (affiliata di Natixis Global AM) Particolarmente attraente in questa nuova fase di mercato è l’azionario globale, in particolare le azioni giapponesi. Buone le prospettive per i finanziari europei e americani. In ambito obbligazion ...

continua

Aumenta l’esposizione verso le azioni del comparto energetico

di Finanza Operativa

A cura di Gérald Moser, Head of Equity Strategy, Credit Suisse Il mese scorso i mercati azionari hanno continuato a registrare rialzi. A fronte del miglioramento dei dati economici e del fatto che, attualmente, le previsioni di rialzi dei tassi di interesse da parte della Fed a marzo sono già scon ...

continua

E’ di nuovo tempo di obbligazioni legate all’inflazione?

di Finanza Operativa

Di Michael Lake, Investment Director, Multi-sector Fixed Income, Schroders Le politiche monetarie ultra accomodanti hanno gonfiato i prezzi degli asset, ma hanno avuto un impatto modesto sui consumi di beni e servizi. In combinazione con il calo dei prezzi delle materie prime, e specialmente del pet ...

continua

“Call for Disruption in Energy”: il bando per la promozione di progetti energetici innovativi

di Finanza Operativa

Intermonte, Consilia e Ascomfidi ed Enel hanno lanciato la “Call for Disruption in Energy” il bando per la promozione di progetti innovativi nel settore dell’energia e della green economy. L’obiettivo è di selezionare due progetti, presentati da start-up innovative, che verranno accompagnat ...

continua

Banche italiane al di sotto della capitalizzazione

di Finanza Operativa

A cura di Niall Gallagher, responsabile delle strategie azionarie europee di Gam Al momento non vediamo presupposti generalizzati né a favore dei titoli value né di una rotazione dai titoli growth a beneficio di quelli value. Riteniamo che i principali trend degli ultimi anni continuino a rimane v ...

continua

Caccia ai dividendi: parla Ben Lofthouse (Henderson Global Equity Income fund)

di Finanza Operativa

Il dividendo rimane una delle poche occasioni rimaste per avere un flusso reddituale interessante, pur scontando la volatilità degli investimenti azionari? FinanzaOperativa ne ha parlato con Ben Lofthuse, gestore del fondo Henderson Global Equity Income. Si tratta di un gande esperto del comparto, ...

continua

Gli spread di credito investment grade continuano ad ampliarsi

di Finanza Operativa

A cura di Wolfgagn Bauer, M&G Investments Abbiamo parlato di recente della performance poco entusiasmante di molte asset class obbligazionarie nel corso del 2015. Le obbligazioni societarie di categoria investment grade (IG) hanno sicuramente attraversato un anno difficile, con un ampliamento ul ...

continua

Meglio le aree euro e dollaro. Tra i settori Energy e Materials, Financial e Tlc

di Finanza Operativa

La dinamica incerta dei mercati nel mese di Dicembre riassume verosimilmente quanto visto nel corso dell’intero anno con l’alternarsi di fasi positive e negative che alla fine ci fanno archiviare con un “nulla di fatto” il 2015. L’attualità finanziaria è stata ancora dominata dal crollo ...

continua

Rendimento senza rischio commodity nel mercato High Yield statunitense

di Finanza Operativa

A cura di James Tomlins, M&G Investments In seguito all’ennesima ondata di vendite, il mercato high yield statunitense ha ancora una volta toccato oggi il livello di rendimento psicologicamente importante dell’8%. Si tratta di un importante segnale di valutazione che negli ultimi mesi ha nuo ...

continua

Valérie Guelfi (EdR): “Banche Usa e consumi europei”

di Finanza Operativa

Titoli finanziari e tech statunitensi, dei consumi in Europa. Sono alcune delle idee del fondo EDR Global Value di Edmond de Rothschild guidato dal gestore Valérie Guelfi. “L’economia statunitense sta continuando a migliorare a buoni ritmi e mostra una crescita solida, quella europea sta uscend ...

continua

La Borsa saudita apre ai flussi internazionali, ma procede con cautela

di Finanza Operativa

A cura di Enrico Camera, gestore del fondo GAM Star Emerging Alpha Il listino saudita – l’indice Tadawul – lo scorso 15 giugno ha aperto per la prima volta le contrattazioni agli investitori internazionali. L’economia dell’Arabia Saudita, la più grande del Medio Oriente, è in procinto di ...

continua

Etf Oil spinti al rialzo dai libici

di Francesco Biraghi

Nella classifica giornaliera stilata da Bluerating.com sui migliori e peggiori Etf e Etc per performance daily, troviamo nelle prime posizioni i comparti energetici con rendimenti a doppia cifra. Contribuisce il rialzo del petrolio tornato a 74 dollari al barile, e l’interessamento dei fondi sovra ...

continua

Fondi europei: settimana di passione

di Salvatore Parmentola

Grosse difficoltà per i fondi europei nella settimana a cavallo tra agosto e settembre. Pesano in maniera determinate i tagli delle stime di crescita operate dall’Ocse e la paura per un inflazione che la BCE non è riuscita a calmierare con la sua politica dei tassi ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X