Articoli con tag : eurozona

Scompiglio nell’Eurozona: le sfide di un matrimonio combinato

di Stefano Fossati

Con l’aumento del debito pubblico e privato, il rapido invecchiamento della popolazione e una bassa inflazione, l’Europa potrebbe essere incline a un effetto japanification, ovvero uno stato di stagnazione a lungo termine. E’ l’opinione di Nicola Mai, Portfolio Manager e Sove ...

continua

Pictet AM: “I Paesi dell’Europa centrale si dimostrano resilienti”

di Hillary Di Lernia

Le economie dei Paesi dell’Europa centro-orientale sono riuscite a generare tassi di crescita sorprendentemente robusti e sembrano essersi disallineati dal rallentamento dell’eurozona. La loro resilienza può essere attribuita a un’incoraggiante domanda interna, trainata dal credit ...

continua

Questioni di fallibilità

di Gianluigi Raimondi

A cura di Alessandro Fugnoli, strategist di Kairos Partners Indebolita dal vento liberale che soffiava sull’Europa, dalla perdita di buona parte dello Stato Pontificio pochi anni prima e dalle confische dei beni ecclesiastici da parte di vari governi, la Chiesa di Pio IX cercò un rilancio convoca ...

continua

Le prospettive del credito europeo secondo JP Morgan

di Gianluigi Raimondi

Ora che la Banca Centrale Europea (BCE) sembra apprestarsi a inaugurare una nuova fase di allentamento quantitativo, quali sono le prospettive del credito europeo? Ecco di seguito l’outlook del team Global Fixed Income, Currency and Commodities Group di J.P. Morgan AM. Fondamentali La nomina d ...

continua

Allarme recessione in Europa

di Stefano Fossati

Il finlandese Olli Rehn, membro del comitato esecutivo della Banca Centrale Europea, ha dichiarato che il rallentamento economico del Vecchio Continente non si può più giudicare temporaneo, imponendo all’istituto di politica monetaria di preparare misure di supporto in caso di un eventuale peggi ...

continua

Trump-Fed, mezzogiorno e mezzo di fuoco

di Stefano Fossati

A cura di Aqa Capital Hedley Lamarr: «La mia mente è un torrente vorticoso, che trabocca cascate di idee in una grandiosa apoteosi di alternative creative». Citazione tratta da Mezzogiorno e mezzo di fuoco, film del 1974 diretto e interpretato da Mel Brooks Wall Street è come un «torrente vorti ...

continua

Eurozona, indice di fiducia ancora in calo: il grafico

di Stefano Fossati

A cura di Marco Vailati, Responsabile Ricerca Investimenti di Cassa Lombarda Dopo un solo mese di recupero è ripreso il prolungato trend calante dell’indice di fiducia economica in Eurozona: quali gli impatti per le scelte di investimento? L’indice, che è la media ponderata di altri indicatori ...

continua

Sirtaki europeo per le obbligazioni

di Gianluigi Raimondi

A cura di Carlo Aloisio, Senior Broker presso Unicredit, per Itforum.it I riflessi del risultato elettorale sono stati abbastanza contenuti sui mercati, non avendo sfondato a livello generale i partiti che potevano mettere in discussione le attuali regole europee, con conseguenze speculative sopratt ...

continua

Eurozona, crescita debole: pesa il calo dell’attività industriale

di Gianluigi Raimondi

Nell’Eurozona i sondaggi PMI continuano a indicare una crescita più debole in futuro Per la zona euro nel suo complesso, le letture del PMI composite sono in leggero miglioramento (+0,1 punti) con un 51,6 a maggio, un livello coerente con una crescita aggregata del PIL dell’1,2%. Da questi ...

continua

Borse, la seconda metà del 2019 potrebbe essere nel segno dell’Europa

di Gianluigi Raimondi

I mercati azionari di tutto il mondo hanno registrato un forte rialzo nel primo trimestre, segnando un rimbalzo rispetto alle acute perdite accusate nei tre mesi precedenti. I titoli azionari hanno incontrato il sostegno delle crescenti aspettative per una risoluzione in tempi brevi delle dispute co ...

continua

Mercati finanziari, equilibrio stabile ma fragile

di Max Malandra

A cura di Anima Sgr Uno stabile, fragile equilibrio. Si potrebbe sintetizzare con questa metafora l’attuale situazione dei mercati finanziari a livello globale. Da un lato, infatti, sino a fne aprile almeno, è continuato il trend rialzista che da inizio anno sta interessando indistintamente quasi ...

continua

Eurozona, la crescita sorprende al rialzo superando il consensus degli analisti

di Gianluigi Raimondi

Le stime iniziali per la crescita del Pil dell’Eurozona nel primo trimestre 2019 mostrano un aumento dello 0,4% su base trimestrale, rispetto allo 0,1% del trimestre precedente, superando la crescita dello 0,3% prevista dal consensus. Ecco di seguito il commento su questi dati di Azad Zangana, Sen ...

continua

“Tutti hanno debiti con tutti, questo il segreto del nostro benessere”

di Gianluigi Raimondi

A cura di Aqa Capital «McNamara: Ecco il conto di quanto mi devi. [elenco] Totale: 41.020 marchi o 10.225 dollari. Otto: Come? Sono un capitalista da appena tre ore e ho già un debito di 10.000 dollari? McNamara: È il segreto del nostro benessere! Tutti hanno debiti con tutti!» Dialogo tratto da ...

continua

Eurozona vs Usa: dogmatismo contro pragmatismo

di Gianluigi Raimondi

Trend demografici deboli e polarizzazione della società limitano il potenziale di crescita dell’economia europea. Per aumentarlo servono scelte coraggiose di politica economica, questa sarà la sfida per la prossima generazione di leader europei. Ecco di seguito la view di Di Matteo Ramenghi, ...

continua

Macro, Eurozona ancora in affanno

di Gianluigi Raimondi

L’IFO tedesco di marzo, uscito ieri, ha ridato un po’ di verve al quadro macro tedesco, e di conseguenza a quello dell’Eurozona. Le attese degli analisti erano grosso modo per stabilità sul livello di febbraio, ma scommetto che dopo la debacle dei PMI il mercato era pronto ad una ...

continua

L’incognita della Cina sull’economia mondiale

di Gianluigi Raimondi

Di Hervé Chatot, Multi-asset fund manager de La Française international Dopo un anno di continue tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina, la crescita globale si è indebolita e le economie dei mercati emergenti sono state negativamente influenzate dal conseguente irrigidimento delle condizioni ...

continua

Il rallentamento dell’Eurozona rischia di mettere in stallo la Bce

di Max Malandra

A cura di Alessandro Tentori, CIO AXA Im Italia Inizialmente abbiamo assistito a un calo dei consumi di energia dovuti all’inverno mite a inizio 2018. Poi ci sono stati gli scioperi in Francia. Più avanti, l’industria automobilistica tedesca ha faticato ad adattarsi ai nuovi standard per le emi ...

continua

Le minute della Bce confermano possibili sostegni all’economia

di Gianluigi Raimondi

A cura di Wings Partners Sim Dopo la pubblicazione delle minute della Federal Reserve relativi alla prima riunione del 2019, è stato il turno della Banca Centrale Europea che ha pubblicato le minute relative all’ultimo riunione. Alla luce delle ultime rilevazioni sullo stato dell’economia dell ...

continua

L’economia europea si piega ma non si spezza

di Gianluigi Raimondi

Di Christian Nolting, cio globale, Dws L’Eurozona ha scansato “il peggio” dopo che la Germania ha evitato una recessione tecnica per il rotto della cuffia. I problemi dell’Eurozona mostrano che l’economia è affievolita, ma non è distrutta, come mostrano gli Stati Uniti e l’Asia. Le Bor ...

continua

Le condizioni di una ripresa in Europa secondo Dorval AM

di Gianluigi Raimondi

Di François-Xavier Chauchat, Chief Economist e Membro del Comitato Investimenti di Dorval AM La resilienza dell’economia americana, almeno per il momento, e la politica accomodante della Federal Reserve hanno reso possibile un recupero del mercato borsistico. L’Europa, tuttavia, continua a preo ...

continua

Dws: “Germania in recessione tecnica? Le preoccupazione sono però altre”

di Finanza Operativa

Quando arriverà la prossima recessione? I numeri del prodotto interno lordo (PIL) della Germania nel quarto trimestre del 2018 dovrebbero essere pubblicati il 14 febbraio, giusto in tempo per San Valentino. In quel momento sapremo se nella seconda metà del 2018 la Germania è scivolata in una rece ...

continua

Hamelink (Candriam): “Le incertezze dell’Europa continueranno a pesare sulla crescita dell’Eurozona”

di Finanza Operativa

La crescita della zona euro ha palesemente segnato il passo dall’anno scorso, a causa di motivi contingenti legati alle difficoltà introdotte nel settore automobilistico dal cambiamento delle procedure di misurazione delle emissioni, al rincaro dei prezzi dei carburanti e al calo delle esportazio ...

continua

Scenario macro globale ancora in chiaroscuro

di Finanza Operativa

A cura di Cassa Lombarda Eurozona: fiducia in sofferenza e Cpi deludenti generano argomenti di riflessione per la prossima normalizzazione della Bce Il tasso di crescita di M3 si è ripreso in parte dai precedenti minimi. Gli indici di fiducia hanno mostrato segnali misti. Si è confermato l’indeb ...

continua

Fondi, Jupiter si lancia sull’Eurozona

di Matteo Chiamenti

Un nuovo comparto per la società ...

continua

Scenario macro globale: Eurozona a tinte fosche. Meglio Usa e Giappone

di Finanza Operativa

A cura di Cassa Lombarda Eurozona: decelerazione in corso senza inversione di trend, almeno secondo la Bce  La fiducia al consumo interrompe un prolungato trend calante, ma resta in area negativa riflettendo l’accresciuta incertezza per le tensioni politico/commerciali e la volatilità dei mercat ...

continua

Outlook economico, Stati Uniti ed Eurozona si scambiano di posto

di Finanza Operativa

A cura di Ken Orchard, Co-Portfolio Manager, Diversified Income Bond Strategy, T. Rowe Price L’era delle sovraperformance dell’economia Usa rispetto all’Eurozona sta per finire? Alcuni segnali indicano di sì. Molti degli indici che misurano le sorprese in termini di dati rispetto alle previsi ...

continua

Scenario macro in chiaroscuro

di Finanza Operativa

A cura di Marco Vailati, Direttore Centrale Responsabile Ricerca e Investimenti di Cassa Lombarda Eurozona – seppur elevata, attività in decelerazione. Trend di vendite calante ma disoccupazione ai minimi I dati finali del PMI chiudono il trimestre confermando un calo della crescita, che est ...

continua

Eurozona, rallentano crescita di M3 e indici di fiducia

di Finanza Operativa

A cura di Marco Vailati, Direttore Centrale Responsabile Ricerca e Investimenti di Cassa Lombarda EZ: rallentano la crescita di M3 e gli indici di fiducia. Il Cpi aumenta, ma solo nelle componenti volatili. Si riduce il supporto monetario alla crescita con la decelerazione di M3 che si porta ai min ...

continua

Macro, Eurozona in chiaroscuro, Usa ancora in rally e Giappone in espansione

di Finanza Operativa

Di Marco Vailati, Direttore Centrale Responsabile Ricerca e Investimenti di Cassa Lombarda Eurozona: rallentamento su prezzi e fiducia ma boom di immatricolazioni e Pmi quasi stabili per una crescita ancora robusta I dati finali del Cpi di agosto hanno confermato le anticipazioni con il calo di un ...

continua

Usa, mix ideale per un’azione progressiva della Fed

di Finanza Operativa

A cura di Marco Vailati, Direttore Centrale Responsabile Ricerca e Investimenti di Cassa Lombarda EZ: Bce fiduciosa per robusta crescita nonostante il leggero rallentamento, i rischi da guerre commerciali e le crisi emergenti. E’ proseguito il calo della fiducia degli investitori, appesantita dal ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X