Articoli con tag : Federal Reserve

Jackson Hole, parola a Powell

di Redazione

“E’ appropriato avviare il processo di riduzione degli acquisti di asset quest’anno”. Lo ha affermato il presidente della Fed, Jerome Powell, a Jackson Hole che ha poi aggiunto “non è un segnale diretto di un vicino aumento dei tassi di interesse”. Così riporta ...

continua

Banche centrali, il rischio dell’impotenza

di Hillary Di Lernia

Un greve timore si sta facendo largo sui mercati, ovvero che le banche centrali abbiano esaurito tutte le armi disponibili per far fronte ad una nuova recessione o anche ad un nuovo rallentamento economico, in particolar modo in Europa dove i tassi sono già negativi.  La seduta di ieri sembrerebbe ...

continua

Tassi ufficiali Usa: per Ubs resta possibile primo calo

di Luca Spoldi

Ubs: si avvicina il taglio dei tassi Fed Dati forti o meno forti, Ubs resta convinta che la Federal Reserve a fine mese taglierà i tassi ufficiali sul dollaro, anche se di quanto resta da vedere. Le testimonianze del presidente della banca centrale americana Jerome Powell, notano gli analisti di Ub ...

continua

Fed, il cavallo di Troia di Trump

di Roberta Maddalena

Christopher Waller e Judy Shelton sono le due persone che Donald Trump vorrebbe nel board della Federal Reserve, attualmente composto da cinque membri. ...

continua

I mercati ignorano la fragilità dell’economia

di Gianluigi Raimondi

Le due principali banche centrali del mondo, la Federal Reserve e la Bce, hanno dichiarato che non esiteranno a effettuare tutti gli allentamenti necessari per sostenere l’economia e i mercati finanziari. Poiché la Banca del Giappone pratica una politica espansiva da 20 anni e questa settimana la ...

continua

Fed, Powell prepara il taglio dei tassi

di Roberta Maddalena

La Fed ha tenuto fermi i tassi al 2,25-2,5% e ad annunciarlo è il Federal Open Market Committee. L'istituto continuerà a monitorare la situazione. ...

continua

Usa: ricchi sempre più ricchi secondo uno studio della Fed

di Luca Spoldi

Ricchi sempre più ricchi negli Usa Secondo un recente studio condotto da ricercatori della Federal Reserve, la distribuzione della ricchezza delle famiglie negli Usa è diventata ancora più sproporzionata negli ultimi decenni. A fine 2018 al 10% più ricco delle famiglie statunitensi appartieneva ...

continua

Usa, servono misure espansive più concrete

di Max Malandra

A cura di Didier Saint-Georges, Managing Director e Membro del Comitato Investimenti di Carmignac Alla fine dell’anno scorso i mercati finanziari avevano temuto che la politica monetaria restrittiva della Fed avrebbe fatto precipitare l’economia statunitense nella recessione. Il dietrofront dell ...

continua

Fed, arriva l’easy stress test

di Roberta Maddalena

A partire da quest'anno la prova non ci sarà per le banche statunitensi che abbiano superato il test per quattro anni consecutivi. ...

continua

Investimenti in oro: è corsa verso il bene rifugio

di Marcello Astorri

Dietro all'accelerata delle quotazioni c'è un piano di acquisto delle principali banche centrali ...

continua

Fed, frenata in arrivo sui tassi

di Roberta Maddalena

A preoccupare Jerome Powell sono intanto il debito, la frenata globale e l'impatto di uno shutdown prolungato del governo. ...

continua

Trump e Fitch mettono i mercati sotto pressione

di Luca Spoldi

Fitch e Trump riaccendono le tensioni Non è solo l’avviso giunto ieri sera da Fitch sui rischi “considerevoli”, in particolare “dopo il 2019” insiti nella manovra disegnata dalla nota di variazione al Def a indurre gli investitori ad alleggerire ulteriormente le posizioni sull’azionario ...

continua

Dws: inversione curva rendimenti potrebbe non essere segnale affidabile

di Luca Spoldi

Dopo 9 anni di crescita si guarda a possibile recessione Nove anni in un ciclo economico, il nervosismo è in aumento riguardo al momento in cui l’attuale ripresa economica si esaurirà e si entrerà nella prossima recessione. Per gli investitori, la questione è di massima importanza, in quanto a ...

continua

Neuberger Berman: il pessimismo del mercato sull’Europa è eccessivo

di Luca Spoldi

Neuberger Berman: Bce non farà deragliare obbligazionario Mentre è in corso il Fomc della Federal Reserve che dovrebbe annunciare l’ennesimo rialzo di un quarto di punto dei tassi sui Fed Funds, Neuberger Berman sottolinea come in Europa la Bce nel corso della sua ultima riunione abbia confermat ...

continua

T-bond, per Morgan Stanley si possono comprare

di Luca Spoldi

T-bond: conviene o no investire? E’ o no il momento di tornare (o continuare) a puntare sui T-bond decennali americani? Molte case d’investimento sconsigliano per ora di esporsi, data la prevista sequenza di ulteriori graduali rialzi dei tassi da parte della Federal Reserve, ma Morgan Stanley se ...

continua

Emergenti, la svolta potrebbe non essere troppo distante

di Luca Spoldi

Emergenti in crisi, è presto per ricomprare? La crisi della Turchia prima, dell’Argentina e del Venezuela dopo, ma anche i timori che rimangono riguardo il Brasile e in minor misura il Messico piuttosto che circa l’andamento della crescita in Cina hanno allontanato molti investitori dai mercati ...

continua

Ubs: crescita resta robusta, sovrappesare azioni globali e bond emergenti

di Luca Spoldi

Ubs: la crescita mondiale resta robusta La crescita mondiale è robusta e il trend economico punta a un’espansione annuale in linea con quella del 2017. Lo ricordano nel loro aggiornamento mensile della view sui mercati gli esperti di Ubs, aggiungendo come nei paesi avanzati il vigore dei mercati ...

continua

Tcw: seconda metà 2018 porterà maggiori rischi per mercato obbligazionario

di Luca Spoldi

La curva dei tassi Usa si sta appiattendo L’azione della Federal Reserve e della Bce è solo all’inizio: lo segnala Tyler Tucci, Vice President Fixed Income e responsabile per la valutazione delle politiche monetarie globali di Tcw notando come nel corso delle ultime settimane, i rendimenti dei ...

continua

Usa-Cina, investitori temono ripercussioni sui tassi

di Luca Spoldi

Usa-Cina, ormai pare guerra commerciale Tra Stati Uniti e Cina è ormai guerra commerciale di fatto, anche se non formalmente dichiarata. Dopo che l’amministrazione Trump ha imposto dazi su 34 miliardi di dollari di importazioni dalla Cina, in vigore dalla scorsa settimana, e dopo aver minacciato ...

continua

Wall Street: banche in ordine sparso dopo esiti stress test 2018

di Luca Spoldi

Federal Reserve completa stress test Dopo una prima batteria di stress test focalizzata sulla capacità di reazioen degli istituti di credito in caso di scenari recessivi, la Federal Reserve ha completato anche la seconda parte incentrata sui piani di capitale e sulla qualità della gestione delle b ...

continua

Dws: la politica monetaria americani è ancora sufficientemente “morbida”

di Luca Spoldi

La Fed ha irrigidito la sua politica monetaria? Quanto è ancora “allentata” o al contrario quanto si è “irrigidita” la politica monetaria americana, dopo che a inizio mese la Federal Reserve ha alzato per la seconda volta da inizio anno i tassi (settimo rialzo consecutivo) sui Fed Funds, p ...

continua

Fed alza i tassi, Lazard AM: atteggiamento troppo aggressivo

di Luca Spoldi

La Fed alza i tassi Al termine del Fomc la Federal Reserve ha alzato ieri sera per la seconda volta da inizio anno i tassi di interesse sui Fed Funds, portandoli dall’1,5-1,75% all’1,75-2%. La banca centrale americana, che ha anche rialzato le stime sulla crescita del Pil (+2,8%) e dell’inflaz ...

continua

Tensioni su valute emergenti non fanno cambiare idea alla Fed sui tassi

di Luca Spoldi

Federal Reserve non cambia idea sui tassi La Federal Reserve americana difficilmente si farà impressionare dalle turbolenze crescenti sulle valute emergenti che hanno già portato India e Indonesia (e oggi anche la Turchia) ad alzare i tassi d’interesse nel tentativo di difendere i cambi. Lo stes ...

continua

Gorman (Morgan Stanley) non crede a una crisi imminente dell’eurozona

di Luca Spoldi

Allarme di Soros ridicolo L’allarme lanciato da George Soros su una possibile imminente crisi globale e sul rischio di una dissoluzione dell’Unione europea “è irrealistica” secondo l’amministratore delegato di Morgan Stanley, James Gorman. “Onestamente penso che sia ridicola”, ha affe ...

continua

La solidità del mercato del lavoro USA mantiene la FED su un percorso rialzista

di Redazione

A cura di Gero Jung, Chief Economist di Mirabaud AM È probabile che la Federal Reserve continui ad aumentare i tassi d’interesse – anche nella prossima riunione di giugno – e l’ultimo rapporto sul mercato del lavoro è in linea con questa view. La scorsa settimana, la Fed ha app ...

continua

Tassi: il Giappone potrebbe non seguire l’esempio degli Stati Uniti

di Luca Spoldi

Sui tassi la BoJ si sgancerà dalla Fed? Mentre i mercato continuano a guardare alla Federal Reserve per valutare il numero e la consistenza dei prossimi rialzi dei tassi e la velocità con cui la banca centrale americana vorrà ridurre l’attivo di bilancio e mentre anche in Europa si aspetta la f ...

continua

BlackRock: sui tassi la Federal Reserve ha due opzioni di fronte a sè

di Luca Spoldi

BlackRock: economia Usa a un punto di svolta L’economia americana sembra prossima ad un punto di svolta e questo offre alla Federal Reserve due possibili alternative, secondo Rick Rieder, Chief investment officer, Co-Head della piattaforma Global fixed income e membro del Global operating committe ...

continua

Trump e la Fed rovinano la giornata alle borse dell’Asia

di Luca Spoldi

Asia in rosso, pesano Trump e Fed Mattinata negativa per i listini azionari asiatici, anche se nelle fasi finali gli indici recuperano parte delle perdite, complici l’attesa per un possibile intervento militare americano in Siria, che rischia di produrre una reazione della Russia, e commenti più ...

continua

Perché è meglio adottare portafogli flessibili

di Luca Spoldi

La “Goldilocks economy” è già un ricordo? Nelle ultime settimane l’alta volatilità è tornata sui mercati e lo scenario ideale, che qualcuno aveva battezzato di “Goldilocks economy”, frutto della combinazione tra crescita in accelerazione e inflazione stabile, sembra ormai archiviato, n ...

continua

Bank of England non tocca i tassi, se ne riparlerà a maggio

di Luca Spoldi

Bank of England non tocca i tassi Se ieri la Federal Reserve non ha sorpreso il mercato alzando i tassi, così non ha fatto oggi la Bank of England mantenendo invariato il costo del denaro in Gran Bretagna. Commentando l’esito del meeting del comitato per la politica monetaria (Mpc) della Bank of ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X