Articoli con tag : fomc

Fed, attesi chiarimenti sull’impatto dell’inflazione “media” sulla politica monetaria

di Stefano Fossati

A cura di François Rimeu, senior strategist di La Française AM Ecco le nostre attese in merito alla riunione del Fomc del 16 settembre. • Non verranno modificati i tassi d’interesse. • Il Sep (Sommario delle previsioni economiche) dovrebbe includere revisioni al rialzo per quanto riguarda la ...

continua

Obiettivo del prossimo meeting Fed? Sviluppare una nuova guidance per il futuro

di Stefano Fossati

A cura di Christian Scherrmann, U.S. Economist di Dws La Federal Reserve statunitense segue un calendario piuttosto serrato nel 2020. Dopo l’introduzione del quadro di politica monetaria aggiornato e la presentazione, alquanto inaspettata, di una nuova “Dichiarazione sugli obiettivi a lu ...

continua

Rimeu (La Française AM): “Fomc inifluente ma attenzione a Jackson Hole”

di Gianluigi Raimondi

Il FOMC si riunirà oggi e domani, 29 luglio. Ecco cosa si aspetta dal meeting François Rimeu, senior strategist de La Française AM: Una forward guidance più accomodante, che ribadirà che i tassi saranno mantenuti bassi per molto tempo. La Fed confermerà la continua espansione del proprio bilan ...

continua

Fed, atteso un meeting del Fomc senza colpi di scena: niente tassi negativi

di Stefano Fossati

A cura di Gilles Seurat, multi-asset fund manager di La Française AM Con molteplici comunicati ogni settimana, dall’ultima riunione del Fomc dello scorso 15 marzo, la Fed è stata eccezionalmente attiva in termini di comunicazione. La preoccupazione primaria è stata quella di assicurare la conti ...

continua

Fomc: il focus sarà sulle parole di Powell. Intanto l’S&P 500 torna a ridosso del top

di Gianluigi Raimondi

Oggi l’appuntamento con il FOMC. Non essendoci particolari attese di movimenti (c’è chi vede un marginale rialzo del tasso di remunerazione delle riserve ma è assai incerto), il focus sarà sui messaggi di Powell, in particolare in relazione a: la percezione dei rischi per l’econ ...

continua

Riunione Fed, attesa una posizione attendista

di Stefano Fossati

A cura di François Rimeu, senior strategist di La Française AM In vista del meeting Fomc di questa settimana ci attendiamo che la Fed mantenga i tassi invariati nel range fra l’1,50% e l’1,75%. Non ci aspettiamo modifiche alla forward guidance: ciò evidenzia che restano incertezze sugli svil ...

continua

Riunione Fed, La Française: attesi tassi leggermente più bassi

di Stefano Fossati

A cura di François Rimeu, senior strategist di La Française AM Il mercato al momento sta prezzando una probabilità molto alta (del 92%) di un taglio dei tassi da parte della Federal Reserve. Storicamente, la Fed ha sempre rispettato le attese quando le probabilità di un taglio erano così alte e ...

continua

Fed, questo sarà l’ultimo taglio dei tassi per il 2019?

di Gianluigi Raimondi

“Ci aspettiamo che la Fed tagli i tassi di 25 punti base. Ma la decisione di tagliare i tassi comunque difficilmente verrà presa all’unanimità, con George e Rosengren che probabilmente dissentiranno da questa linea ancora una volta. E varrà la pena di tenere d’occhio il “median dot” ...

continua

Fomc verso una nuova azione preventiva?

di Gianluigi Raimondi

“Ormai da diversi mesi i mercati finanziari reagiscono sostanzialmente a tre elementi: gli sviluppi della guerra commerciale, le prospettive di crescita economica e la politica della banca centrale. Essendo questi tre fattori interdipendenti e a velocità variabile, essi costituiscono fonte di ...

continua

I mercati mostrano di non credere alla Fed

di Gianluigi Raimondi

“I mercati sono stati impegnati ieri a cancellare, in diversa misura a seconda dell’asset, i movimenti causati dal FOMC dell’altro giorno. L’effetto più evidente si è notato sui bonds, i cui rendimenti hanno preso a scendere vertiginosamente, terminando, in generale, sotto ...

continua

Fed, probabile taglio “one and done”

di Gianluigi Raimondi

“Ci aspettiamo un taglio dei tassi di 25 punti base al prossimo meeting FOMC – e prevediamo che lo scenario più probabile sia “one and done“. Ad affermarlo è Gero Jung, Chief Economist di Mirabaud AM, che di seguito spiega: “Continuiamo a credere che, fondamentalmente ...

continua

Fomc più accomodante delle attese

di Gianluigi Raimondi

Alle 19 di ieri sera, in anticipo grazie all’ora legale negli Usa, è stato diffuso dalla Fed lo statement con la Dot Plot e le Projections. Il mercato temeva qualche residua velleità di rialzo da parte del Fomc nell’anno in corso? Può dormire sonni tranquilli “La Fed – ha ...

continua

L’arte del negoziato e la parola che inizia per “R”

di Gianluigi Raimondi

Di Ann-Katrin Petersen, Vice President, Global Economics & Strategy di AllianzGI Donald Trump sta negoziando contemporaneamente diverse questioni di politica commerciale, con esiti potenzialmente diversi. Questa settimana il presidente degli Stati Uniti è sembrato di nuovo ottimista sulle tratt ...

continua

Tanti spunti utili per febbraio…soprattutto dagli Usa

di Finanza Operativa

A cura di Antonio Cesarano, Chief Global Strategist, Intermonte Sim QUADRO GENERALE La settimana presenta diversi spunti di rilievo dal fronte USA, in particolare un corposo ed importante flusso di dati trimestrali oltre cdi dati macro. Il centro di interesse principale è però rappresentato probab ...

continua

Dopo il Fomc rendimenti attesi stabili sui livelli attuali e dollaro debole

di Finanza Operativa

A cura di A. Lésne, SPDR ETFs e L. Ferridge, State Street Global Markets Come ampiamente atteso, il FOMC ha aumentato i tassi di 25 punti base, segnando il quarto incremento del 2018. Tuttavia, tale azione è stata accompagnata da una riduzione delle aspettative della Fed per le azioni politiche d ...

continua

Fed incline ad alzare i tassi con un mercato del lavoro effervescente

di Finanza Operativa

A cura di Josh Feinman, Chief Global Economist di DWS Come ampiamente previsto, il FOMC ha alzato i tassi di 25 punti base, dal 2% al 2,25%, l’ottavo rialzo in questo ciclo. Di fondamentale importanza è il messaggio che ha accompagnato la scelta. Ecco, io vedo diversi aspetti importanti: Il C ...

continua

È possibile che la BCE metta mano ai tassi prima del previsto?

di Finanza Operativa

A cura di P. Rosenstreich, Head of Market Strategy e A. Masset analista, Swissquote  Mentre gli investitori cominciano a chiedersi se la “narrativa” sulle tensioni legate alla guerra commerciale sia veramente un traino per il dollaro, il biglietto verde inizia a perdere terreno. Il Dollar index ...

continua

In attesa del Fomc

di Finanza Operativa

a cura di Hervé Chatot, Fund Manager, Cross Asset, La Française Crediamo che Il Fomc alzerà i tassi di interesse per la seconda volta quest’anno, di 25 punti. Inoltre il comitato di politica monetaria della Federal Reserve aggiornerà le previsioni macroeconomiche. In linea di massima i dati e ...

continua

Longchamp (Ethenea): “La Fed verso un rialzo dei tassi aggiuntivo nel 2018”

di Finanza Operativa

A cura di Yves Longchamp, Head of Research di Ethenea Independent Investors L’andamento recente dell’economia Usa è stato positivo. I leading indicator segnalano che la crescita si è rafforzata dopo una debolezza temporanea nei primi mesi dell’anno. I dati sull’occupazione sono positivi, d ...

continua

I policymaker restano focalizzati sul percorso graduale senza badare alla volatilità

di Finanza Operativa

A cura di Tiffany Wilding, US Economist di Pimco Le minute dell’incontro di marzo del Federal Open Market Committee (Fomc) hanno confermato la prospettiva di Pimco che la Fed continuerà ad aumentare gradualmente i tassi d’interesse e che per i policymaker, per quanto riguarda il cambiamento del ...

continua

Una riunione del Fomc dai toni più aggressivi di quanto sembri

di Finanza Operativa

A cura di Amundi La Fed ha alzato il tasso sui fed fund di un quarto di punto portandolo all’1,75% durante la riunione di politica monetaria di marzo. Sebbene il rialzo dei tassi fosse ampiamente previsto, questa riunione è stata lungamente attesa dai mercati alla ricerca di i) conferme all’imp ...

continua

Powell alza i tassi, i commenti degli esperti

di Finanza Operativa

Il primo atto di Powell come presidente Fed è stato il rialzo dei tassi di un quarto di punto. Rialzo già atteso, che prelude rprobabilmente ad ulteriori mosse future in questo senso. Ecco i commenti degli esperti in merito: James Athey, Senior Investment Manager di Aberdeen Standard Investments, ...

continua

Fomc, la leadership di Powell al primo test

di Finanza Operativa

A cura di Tyler Tucci, Assistant Vice President, Fixed Income, TCW La prima riunione del FOMC sotto la Presidenza Powell si svolge dopo che uno dei periodi più tranquilli nella storia per i mercati azionari è stato interrotto a febbraio, quando il rally che durava da 15 mesi ha invertito bruscamen ...

continua

Fed prossima al rialzo dei tassi nel 2018

di Finanza Operativa

a cura di Longchamp Ethenea “Mercoledì sera seguiremo con interesse le decisioni sulla politica monetaria della Federal Reserve. Fondamentalmente, non dovrebbero esserci sorprese. Tutti gli operatori del mercato finanziario si aspettano che il tasso di riferimento aumenti di 25 punti base. An ...

continua

La Fed alzerà le stime di crescita dell’economia Usa?

di Finanza Operativa

Di Franck Dixmier, Global Head of Fixed Income di AllianzGI Avendo già previsto e scontato un aumento dei tassi di 25 punti base, i mercati sono ora in trepidante attesa delle linee guida della FED che saranno rese note nella riunione di oggi. La solida crescita dell’economia USA potrebbe sti ...

continua

Il Fomc può contare su un’economia in crescita

di Finanza Operativa

A cura di Gero Jung, Chief Economist di Mirabaud AM Non siamo delusi dalle cifre relative alla crescita del PIL nell’ultimo trimestre in quanto hanno evidenziato una solida domanda interna, affiancata da ordini di beni durevoli altrettanto robusti. Nel dettaglio, i dati del BEA (Bureau of Economic ...

continua

US Dollar vs Gold vs Bitcoin

di Finanza Operativa

A cura di Walter Snyder, Swiss Financial Consulting 2018 is going to be a difficult year for Forex traders because of fluctuations in the value of the US dollar. The Fed is planning to raise interest rates three more times in the coming year besides QT. Higher interest rates in the US will result in ...

continua

Fed, tutto come da copione oppure no?

di Finanza Operativa

A cura di State Street Global Advisors Come ampiamente atteso, durante il meeting di ieri la Federal Reserve (Fed) ha alzato i tassi di interesse di 25 punti base, mettendo a segno il terzo rialzo nel 2017. Considerando che il mercato aveva già preventivato un 98% di probabilità per tale mossa, la ...

continua

Fomc, spiragli per rialzi a dicembre

di Finanza Operativa

a cura di State Street A seguito del meeting del Federal Open Market Committee (FOMC), Lee Ferridge, responsabile multi-asset strategy per il Nord America di State Street Global Markets, Sophia Ferguson, senior portfolio manager per l’active fixed income and currency di State Street Global Advisor ...

continua

Usa, la normalizzazione monetaria supporta l’azionario. Cautela però sui Treasury

di Finanza Operativa

A cura di Gero Jung, Chief Economist di Mirabaud AM La Federal Reserve, nel corso del meeting di mercoledì, ha mantenuto invariati i tassi di interesse ufficiali, ma ha annunciato la riduzione del suo bilancio a quasi tre anni dalla fine del programma di acquisto dei titoli. Il bilancio della Feder ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X