Articoli con tag : inflazione

Azionario Usa, come posizionarsi in vista di un nuovo stimolo fiscale

di Stefano Fossati

“Dopo un settembre poco brillante, in ottobre l’azionario Usa sta mostrando una certa spinta. Mentre i mercati sono stati dapprima delusi dai ritardi del tanto atteso stimolo fiscale statunitense, sembra che ora stiano iniziando a prezzare il forte impatto che potrebbe avere quando arriv ...

continua

La Fed semina inflazione, ma attenzione ai frutti nocivi per gli emergenti

di Stefano Fossati

“L’aspetto più importante rivelato nell’ultimo meeting della Fed a nostro avviso è stato l’adozione di un target di inflazione medio (Average Inflation Targenting – Ait) da parte della banca centrale. In sostanza, in base a questo nuovo approccio, le politiche monetarie rimarranno a ...

continua

La Bce potrebbe rivedere l’obiettivo di inflazione

di Stefano Fossati

La formulazione dell’obiettivo di inflazione della Bce, indicato nel 2003 come “al di sotto ma vicina al 2%“, “era adeguata a un periodo in cui la Bce stava cercando di affermare la propria credibilità e un’inflazione troppo alta era la principale preoccupazione” ...

continua

La fine del dogma del pareggio di bilancio sostiene la ripresa. Ma a quale prezzo?

di Stefano Fossati

A cura di Alessandro Tentori, Cio di Axa IM Italia Si è appena concluso il regolare esercizio di forecasting e di asset allocation che riassume il contributo dei team di gestione e di analisi di Axa IM. Il quadro che ne emerge vendica in parte la view sulla quale avevamo ragionato qualche mese fa, ...

continua

La politica fiscale, non monetaria, determinerà il percorso dell’inflazione in Europa

di Stefano Fossati

La forte crescita monetaria in Europa ha suscitato preoccupazioni per il decollo dell’inflazione, ma Peder Beck-Friis, Portfolio Manager a Londra, specializzato nell’identificazione delle tendenze macroeconomiche globali di Pimco, ha una diversa opinione. Secondo l’analisi di Pimco, l ...

continua

Cresce il debito, non l’economia: lo scenario di rischio delle banche centrali

di Stefano Fossati

A cura di Peter De Coensel, Cio Fixed Income di Dpam Mercoledì scorso il Presidente della Fed Jerome Powell ha annunciato pubblicamente che i tassi rimarranno a zero per tutto il 2023. In questo scenario di base, l’inflazione rimarrà al di sotto dell’obiettivo fino al 2022, per raggiun ...

continua

Mazziero Research: “Italia, situazione tranquilla di un Paese in affanno”

di Gianluigi Raimondi

“Il calo del PIL e aumento del debito è un mix mortale perché crea i presupposti di instabilità dei conti pubblici, riduce i margini su cui indirizzare gli interventi ed espone a rischi incalcolabili qualora dovesse andare storto qualcosa”. Parola di Maurizio Mazziero, fondatore e str ...

continua

Etf, fine estate positiva

di Stefano Fossati

“Agosto è stato caratterizzato dall’ulteriore contrazione degli spread creditizi. Parallelamente, le azioni globali non hanno seguito un andamento chiaro e non hanno ispirato forti convinzioni. Rispetto ai mesi precedenti, i flussi verso le varie asset class sono stati più limitati. Ci ...

continua

Fed troppo ottimista sull’inflazione?

di Gianluigi Raimondi

“Nonostante l’idea che il mercato del lavoro eserciti una certa influenza sull’inflazione futura, l’inflation core Usa ha a malapena superato il 2% durante l’ultimo ciclo di inasprimento monetario della Fed. Questo è stato dimostrato sia nella realtà sia nelle proiezioni forward-looking ...

continua

Fed, attesi chiarimenti sull’impatto dell’inflazione “media” sulla politica monetaria

di Stefano Fossati

A cura di François Rimeu, senior strategist di La Française AM Ecco le nostre attese in merito alla riunione del Fomc del 16 settembre. • Non verranno modificati i tassi d’interesse. • Il Sep (Sommario delle previsioni economiche) dovrebbe includere revisioni al rialzo per quanto riguarda la ...

continua

Fed, braccio di ferro tra tassi nominali e tassi reali

di Stefano Fossati

A cura di Peter De Coensel, Cio Fixed Income di Dpam Da Jackson Hole il presidente della Fed, Jerome Powell, ci ha spiegato che l’orientamento verso un “target flessibile dell’inflazione media” sta essenzialmente ampliando la larghezza dello spettro d’inflazione intorno ...

continua

Obiettivo inflazione: l’analisi di Gam Sgr sull’obbligazionario governativo Usa

di Stefano Fossati

“La correzione delle obbligazioni inflation linked legata alla pandemia Covid-19 ha per certi versi ricalcato quanto successo nel 2008. La forte contrazione della domanda dovuta al lockdown e il crollo del prezzo delle materie prime hanno innescato il sell-off dei governativi indicizzati sui t ...

continua

Inflazione, le mosse della Fed potrebbero non bastare

di Stefano Fossati

A cura di Darrell Spence, Economista di Capital Group Jerome Powell ha annunciato l’adozione da parte della Federal Reserve di una politica di “average inflation targeting”, un cambiamento significativo rispetto all’approccio di determinazione dei tassi di interesse adottato dalla ba ...

continua

Meeting della Bce, che cosa aspettarsi

di Stefano Fossati

“Se l’apprezzamento dell’euro continuerà, probabilmente produrrà un impatto negativo sulle esportazioni europee e sulla crescita. Tuttavia, non crediamo che Bce annuncerà nuove misure monetarie, come invece è successo prima dell’estate con l’estensione del programma Pepp. A ...

continua

Inflazione in Eurozona sempre più lontana dagli obiettivi della Bce

di Stefano Fossati

In agosto in Eurozona c’è stata una contrazione tendenziale del tasso di variazione del Cpi Globale e una forte decelerazione tendenziale del tasso di crescita del Cpi base: quali gli impatti per le scelte di investimento? Come nota Marco Vailati, Responsabile Ricerca e Investimenti di Cassa Lomb ...

continua

Nubi sui mercati: inflazione negativa in Eurozona, correzione per i titoli tech a Wall Street

di Stefano Fossati

A cura dell’advisory di Cassa Lombarda Macro review In Eurozona l’inflazione passa in territorio negativo, per la prima volta dal 2016, agitando lo spettro della deflazione. Il rallentamento nel recupero dell’economia del Vecchio Continente è certificato da vendite al dettaglio deboli, da ...

continua

“Prematuro parlare di inflazione”. L’outlook di Mirabaud

di Stefano Fossati

A cura di John Plassard, Investment Specialist del Gruppo Mirabaud Sono sempre di più gli analisti che ritengono che si stiano creando le condizioni per un ritorno efficace e duraturo dell’inflazione, dopo uno shock disinflazionistico legato alla crisi economica e sanitaria ancora in corso. N ...

continua

Bce: la politica monetaria non cambia, la strategia sull’inflazione (forse) sì

di Stefano Fossati

“Ci sarà una ripresa prolungata, in linea con quanto avevamo indicato nelle nostre previsioni di giugno”. Lo ha spiegato Isabel Schnabel, membro del comitato esecutivo della Bce, in una intervista a Reuters pubblicata oggi sul sito della Banca Centrale Europea. Schnabel esclude nuove mi ...

continua

L’inflazione media e la fine della curva di Phillips

di Alessandro Fugnoli

La liturgia delle banche centrali si fa sempre più complessa. Una volta, come ha ricordato Powell, ci si riuniva in gran segreto di sabato in una Washington deserta per decidere svolte di portata storica (come accadde nell’ottobre 1979, quando venne dichiarata guerra all’inflazione, una guerra ...

continua

Inflazione: la Fed dice cosa fare, ma ha bisogno dell’aiuto del Congresso

di Stefano Fossati

A cura di Joachim Fels, managing director e consulente economico globale e Allison Boxer, economista della casa di gestione statunitense di Pimco La Federal Reserve ha presentato i risultati della revisione della propria strategia durante il discorso del presidente Jerome Powell al Forum sulla polit ...

continua

Jackson Hole, Powell: “Occupazione in primis”. La view di Saverio Berlinzani

di Gianluigi Raimondi

Il primo simposio di Jackson Hole virtuale ha sancito una svolta della Federal Reserve relativa alle future strategie di politica monetaria. “Si tratta di un cambiamento epocale, che sostanzialmente si concentra sugli obiettivi dell’occupazione anziché fissarsi esclusivamente sul livello de ...

continua

Oro, avanti ancora? La risposta nei tassi di interesse reali

di Gianluigi Raimondi

Il prezzo di un’oncia d’oro ha recentemente registrato il suo nuovo record storico, sostenuto dalla domanda finanziaria e dal quadro macroeconomico. Ma quante sono le possibilità che questo continui a crescere nei prossimi mesi, ora che ha raggiunto quota 2.000 dollari l’oncia? Ecco di seguit ...

continua

Jackson Hole, il cambiamento dell’obiettivo politico della Fed non sorprende. Cosa cambia per l’obbligazionario

di Stefano Fossati

“L’attuale duplice mandato della Fed è quello di promuovere la stabilità dei prezzi e di massimizzare l’occupazione sostenibile. Pur sottolineando il carattere ampio e inclusivo del suo obiettivo occupazionale, il cambiamento odierno si è concentrato principalmente sull’as ...

continua

La Fed cambia politica monetaria: tassi bassi anche con l’inflazione sopra il 2%

di Stefano Fossati

Svolta per la Fed. Al termine di un lungo periodo di revisione della sua politica monetaria, la banca centrale americana apre alla possibilità di lasciare i tassi bassi anche nel caso che l’inflazione superi il 2%. Il costo del denaro può quindi restare vicino a zero anche con una bassa diso ...

continua

Inflazione, dai big data la prospettiva di un trend rialzista

di Stefano Fossati

A cura di Monica Defend, Global Head of Research di Amundi L’inflazione negli Stati Uniti e nella zona Euro rimarrà bassa nell’immediato futuro, anche se si profila un certo rischio rialzista nel 2021 per via dell’interazione tra effetti di base multipli e gli shock nelle componenti sottostan ...

continua

Jackson Hole, più inflazione asimmetrica o forward guidance?

di Stefano Fossati

A cura di Jack Janasiewicz, Portfolio Strategist di Natixis Investment Managers Mentre commentatori e analisti possono nel migliore dei casi fare ipotesi sui possibili risultati dell’incontro virtuale di domani a Jackson Hole, gli argomenti recenti sono stati evidenziati dai membri della Fed i ...

continua

Nella calma estiva fa capolino l’inflazione

di Stefano Fossati

“In una settimana estiva relativamente tranquilla, lo sviluppo più significativo è stato la pubblicazione di dati sull’inflazione statunitense più alti del previsto, che hanno provocato un leggero rialzo dei rendimenti dei Treasury negli ultimi giorni. L’indice dei prezzi al consumo cor ...

continua

Oro ed euro pronti a ripartire sull’aumento dell’inflazione Usa e sui colloqui con la Cina a rischio

di Stefano Fossati

“La correzione al ribasso dei titoli tecnologici statunitensi non è durata a lungo e il ciclo si è ormai chiuso con il ritorno anche dell’indice S&P 500 sopra i livelli pre-Covid. Apple (+ 3,32%), che ha annunciato una scissione 4 a 1 da settembre, sta per subire una certa pressione a ...

continua

Fed e inflazione, verso un cambio di regime

di Stefano Fossati

“Sebbene la riunione di luglio si sia conclusa senza novità, riteniamo che la Federal Reserve si stia apprestando ad abbandonare le sue politiche di controllo dell’inflazione. Per gli investitori obbligazionari ciò potrebbe significare che i dati storici stanno per diventare una guida meno ...

continua

Stati Uniti ufficialmente in recessione tecnica

di Gianluigi Raimondi

In base a quanto riportato dal Bureau of Economic Analysis, Con un Pil nel secondo trimestre che si chiude con un -32,9% su base annua e dopo un primo trimestre con -5% gli Stati Uniti entrano ufficialmente in recessione tecnica. Peggiora la disoccupazione Usa Negli Usa inoltre le nuove richieste di ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X