Articoli con tag : La Financière de l’Echiquier

Perché l’Europa deve guardare all’Asia: il caso Moncler

di Stefano Fossati

“Pmi manifatturieri in forte aumento e ben al di sopra delle aspettative, a dimostrazione di un’attività industriale in ottima forma… Un sondaggio Zew con lo stesso andamento, per sottolineare la maggior fiducia degli investitori tedeschi vista l’euforia dilagante sui mercat ...

continua

Il crescente peso della robotica nella crescita dell’economia

di Stefano Fossati

“Bipede, agile come un atleta olimpico, progettato per muoversi in ambienti difficili, Atlas, l’umanoide sviluppato dalla Boston Dynamics, a prima vista può sconcertare. O fare paura. Sta di fatto che si tratta indiscutibilmente di un prodigio tecnologico, a cominciare dalle sue movenze flu ...

continua

La Fed rassicura i mercati, la stretta monetaria è ancora molto lontana

di Stefano Fossati

“Nella sua prima riunione del 2021, la Federal Reserve ha mantenuto lo status quo sui tassi di riferimento e sugli acquisti di asset accompagnando l’attesa decisione con un discorso cauto in cui ha ribadito, in particolare, che ‘negli ultimi mesi si osserva un rallentamento nel ritmo d ...

continua

Finanza, clima e pragmatismo: come aiutare le aziende nella transizione climatica

di Stefano Fossati

“Dato che il 2020 è stato registrato come uno dei tre anni più caldi della storia, la questione climatica è stata, inevitabilmente, al centro di tutti gli annunci degli ultimi mesi: dalle elezioni americane ai piani di stimolo europei, agli impegni di carbon neutrality sottoscritti da parte ...

continua

Mercati ed enonomia reale, gli investitori non sono impazziti: ecco perché

di Stefano Fossati

“Il Natale, in cui le famiglie si riuniscono per il cenone, è anche l’occasione da alcuni prediletta per vivacizzare il confronto su temi di scottante attualità. Coloro che lo trascorreranno in compagnia di un membro della famiglia ferrato in questioni finanziarie, corrono il rischio concr ...

continua

L’Europa deve evitare di restare il fanalino di coda

di Stefano Fossati

“Tanta era l’attesa che, in questo folle anno 2020, ha preceduto l’ultima riunione della Banca Centrale Europea. Anche se non ha destato sorprese, va pur detto molto onestamente, non ha deluso. In linea con il consensus, i tassi di riferimento sono rimasti invariati e 500 miliardi di e ...

continua

Le tre “J” che spingeranno l’economia e i mercati

di Stefano Fossati

“Viene da pensare che per assurgere alle più alte cariche oggi negli Stati Uniti sia necessario avere un nome che inizi con la ‘J’. Dopo Jerome (Powell), a capo della Fed dal 2018, e Joe (Biden) eletto 46° Presidente degli Stati Uniti questo mese, tocca ora a Janet la cui la nomi ...

continua

Climate Investing, come misurare gli sforzi di transizione climatica delle aziende

di Stefano Fossati

“Nel suo romanzo ‘Largo! Largo!’, pubblicato nel 1966, lo scrittore di fantascienza H. Harrison descrive un mondo sovrappopolato dove gli oceani soffocano e la flora e la fauna sono sopraffatte dall’industrializzazione. L’effetto serra e la temperatura elevata hanno lasciato un ...

continua

Opportunità nei “vaccini” contro “l’altro” virus. Quello informatico

di Stefano Fossati

“Venivamo a conoscenza, nel pomeriggio del 27 giugno 2017, di un virus che stava sferzando un attacco su ampia scala contro molti siti internet e sistemi informativi, in Europa soprattutto. Anche se i costi legati a un attacco informatico sono sempre difficili da valutare, stando a varie stime ...

continua

Volatilità, il nervosismo di Trump non si trasmette agli investitori. Per ora

di Stefano Fossati

“Dopo essere stato costretto ad andare in letargo, l’orso Trump è uscito dalla tana. Lecito domandarsi per quanto tempo… Tutto è iniziato il 2 ottobre quando il presidente americano ha annunciato il contagio da Covid-19 e l’inizio della sua quarantena, seguiti il giorno successivo ...

continua

L’azionario vola spinto dall’effetto FoMO. Grazie alla Fed

di Stefano Fossati

A cura di Clément Inbona, gestore di La Financière de l’Echiquier FoMO. Dietro questo acronimo barbaro si cela l’espressione inglese “Fear of Missing Out“, l’ansia di lasciarsi sfuggire un’occasione. È stato usato qualche mese fa per giustificare la corsa all’acq ...

continua

La pandemia accelera la crescita dell’Sri: come valutare i criteri Esg

di Stefano Fossati

A cura di Coline Pavot, Head of Esg Research di La Financière de l’Echiquier La crisi innescata dall’epidemia di Covid-19 potrebbe aver accelerato la crescita dell’Sri. Promosso inizialmente dagli investitori istituzionali, lo sviluppo dell’Sri è proseguito e si è addirittura intensif ...

continua

Investimenti Sri resilienti e sempre più “pesanti”

di Stefano Fossati

“Le grandi crisi possono servire ad accelerare il cambiamento e a impartire lezioni preziose. In un mondo costretto a fermarsi a causa di una pandemia globale, nel primo trimestre del 2020 i mercati finanziari hanno vissuto lo storno più rapido della storia: -20% in soli 20 giorni. Di fronte ...

continua

Bersan (LFDE): “La resilienza dei sostenibili”

di Hillary Di Lernia

Non c’è dubbio che la pandemia in corso costituisca una sfida senza precedenti, ma in questo momento di crisi è ancora più importante non perdere di vista ciò che è stato fatto fino ad ora. L’uscita dalla crisi sanitaria dovrà essere il momento per ripartire e investire nella sostenibilit ...

continua

Covid-19, il futuro dovrà essere green

di Stefano Fossati

A cura di Coline Pavot, Head of Esg Research e Sonia Fasolo, gestore Sri di La Financière de l’Echiquier La crisi senza precedenti che stiamo attraversando è ricca di insegnamenti. Abbiamo tutti accettato di fermare l’economia, di privarci della nostra libertà di movimento, di ridurre (vo ...

continua

La Bce rafforza il piano di rilancio della Commissione Europea

di Stefano Fossati

A cura di Enguerrand Artaz, Gestore di La Financière de l’Echiquier Così come nella “Valse à mille temps” di Jacques Brel dal ritmo indiavolato e scandito dalla fisarmonica, i mercati si sono fatti trascinare in un giro di valzer in ¾ altrettanto frenetico e guidato dall’Europa, ...

continua

Pepp e recovery fund segnali positivi, ma non risolvono le divisioni in Europa

di Stefano Fossati

A cura di Alexis Bienvenu, Gestore di La Financière de l’Echiquier Le crisi generano situazioni senza precedenti cui seguono risposte inedite. Ne sono la perfetta dimostrazione quella che stiamo vivendo dall’inizio della diffusione del coronavirus e la pletora di azioni inaudite messe in campo ...

continua

Asse Merkel-Macron: l’Europa, finalmente?

di Stefano Fossati

A cura di Olivier de Berranger, Chief Investment Officer di La Financière de l’Echiquier “Eravamo sull’orlo del baratro ma abbiamo fatto un grande passo avanti”. La celebre dichiarazione maldestra attribuita al defunto presidente ivoriano Félix Houphouët-Boigny avrebbe potuto essere, ...

continua

Eurozona, eterno fanalino di coda anche nell’emergenza Covid-19

di Stefano Fossati

A cura di Olivier de Berranger, Chief Investment Officer di La Financière de l’Echiquier Il 12,4%: questo il differenziale di performance tra l’S&P 500, l’indice borsistico per antonomasia negli Stati Uniti, e il suo omologo europeo, l’EuroStoxx 50, dal giorno in cui il mercato ...

continua

Derrick vs. Callaghan: una Bce titubante e una Fed determinata

di Stefano Fossati

A cura di Alexis Bienvenu, fund manager di La Financière de l’Echiquier La scorsa settimana si sono riunite, una dopo l’altra, la Fed e la Bce. Ai mercati non è però sfuggita la differenza tra le due principali banche centrali a livello mondiale che, la sera dell’intervento della Fed, c ...

continua

Rally dei mercati? Manteniamo la prudenza

di Stefano Fossati

“Assistiamo sui mercati a un susseguirsi di settimane storiche. L’ultima, in particolare: in soli quattro giorni (i mercati erano chiusi il Venerdì Santo), l’S&P 500 ha guadagnato più del 12% in dollari, il Nasdaq oltre il 10% e gli indici azionari europei quasi l’8%. I ...

continua

Le regole d’oro dell’investimento in tempo di crisi

di Stefano Fossati

A cura di David Ross, Cfa, gestore azioni internazionali di La Financière de l’Echiquier Dalle crisi del passato ho imparato molto, anche se la velocità, la trasmissione e gli effetti diffusi della pandemia di Covid-19 sono specifici e senza precedenti. Sono nel settore da più di 30 anni: ho a ...

continua

Fed, il taglio non ha avuto l’effetto sperato sui mercati: ecco perché

di Stefano Fossati

A cura di Olivier De Berranger, Chief Investment Offier di La Financière de l’Echiquier Nonostante diversi tentativi di rimbalzo i mercati degli asset a rischio hanno chiuso la settimana in ribasso. Il dato desta stupore se si considera l’evento cardine che l’ha contrassegnata: il taglio dei ...

continua

Coronavirus e mercati, i possibili scenari per le prossime settimane

di Stefano Fossati

Lo storno repentino di lunedì 24 febbraio è stato il primo episodio di una settimana di forte correzione in cui i mercati hanno vissuto la peggiore delle settimane dal 2008. L’S&P 500 ha perso -11,4% e l’Euro Stoxx 50 -12,3%. L’accelerazione della diffusione del Covid-19 fuori da ...

continua

Coronavirus, che cosa succede ai mercati?

di Stefano Fossati

A cura del team di gestione di La Financière de l’Echiquier I mercati azionari hanno appena subito una correzione diffusa e repentina. Lunedì 24 febbraio i principali indici borsistici hanno perso, nella maggior parte dei casi, tra il 3% e il 4% mentre l’oro raggiungeva livelli inediti dal ...

continua

Il coronavirus pesa sui mercati più dell’economia Usa

di Stefano Fossati

A cura di Olivier De Berranger, Chief Investment Officer di La Financière de l’Echiquier In un mondo appena diverso dal nostro, una settimana scandita dalla riunione della prima banca centrale al mondo – la Fed -, dalle incredibili pubblicazioni delle maggiori aziende a livello mondiale  ...

continua

Bce, 2% e 2 gradi: la sfida di Christine Lagarde

di Stefano Fossati

A cura di Olivier De Berranger, Chief Investment Officer di La Financière de l’Echiquier Nel 1980, l’allora presidente della Bundesbank, Karl Otto Pöhl, dichiarava “l’inflazione è come il dentifricio: una volta uscito dal tubetto è difficile farcelo rientrare”. Quarant’a ...

continua

Tensioni in Medio Oriente, quali impatti sui mercati?

di Stefano Fossati

A cura di Olivier De Berranger, Chief Investment Officer di La Financière de l’Echiquier L’escalation tra Iran e Stati Uniti suscita il timore di un grave conflitto in una regione già instabile. Anche se in quell’area i conflitti sono frequenti – scatenati da motivi religiosi, etni ...

continua

Mercati, tregua di Natale. Ma non è ancora scoppiata la pace

di Stefano Fossati

A cura di Olivier De Berranger, Chief Investment Officer di La Financière de l’Echiquier Il contesto politico di fine anno è in rapido mutamento: le tensioni che a lungo lo avevano condizionato si stanno, infatti, improvvisamente sciogliendo. Queste tregue politiche, ancorché provvisorie, contr ...

continua

Tassi negativi: farmaci o veleno per i mercati?

di Stefano Fossati

A cura di Olivier De Berranger, Chief Investment Officer di La Financière de l’Echiquier La domanda del titolo, che poteva sembrare del tutto fuori luogo alcuni mesi fa, imperversa invece negli ambienti economici e finanziari dal mese di settembre. Come mai? Innanzitutto, perché la diagnosi dei ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X