Articoli con tag : Mazziero Research

Pil, l’Italia crescerà del 4,7% nel 2021. Le stime Mazziero Research

di Stefano Fossati

Secondo le stime sul Pil contenute nel 41mo Osservatorio trimestrale di Mazziero Research, l’Italia nel 2021 crescerà del 4,7%, con una dinamica crescente nei primi tre trimestri (+0,3%, +1,8% e +2,4%) e un rallentamento nell’ultimo quarto (-2,1%). Verranno così momentaneamente superati i live ...

continua

Pil 2021 a +4,7%. Debito, ultimo calo poi la risalita. Le previsioni Mazziero Research

di Stefano Fossati

A cura di Mazziero Research Le stime preliminari Istat hanno confermato perfettamente le nostre previsioni per un Pil al 4° trimestre di -2,0% e annuale al -8,8%; si tratta ovviamente di una prima rilevazione che andrà confermata. Le tabelle sopra mostrano le nostre stime Pil per i 4 trimestri 202 ...

continua

Italia, debito in lieve calo: 2.577 miliardi a fine novembre

di Stefano Fossati

Secondo le stime Mazziero Research il debito si presenterebbe in calo di 10 miliardi a novembre a 2.577 miliardi con una proiezione a fine anno tra 2.545 e 2.561 miliardi. Tornerebbe a crescere da inizio 2021 giungendo a giugno in una fascia compresa tra 2.627 e 2.677 miliardi. La stessa società di ...

continua

Italia, debito e Pil in contrazione. I dati dell’Osservatorio sui conti

di Stefano Fossati

Dopo un aumento del debito di 173 miliardi da inizio anno assisteremo per alcuni mesi alla sua riduzione. L’entità di questo calo è ancora incerta, ma stimiamo che si potrebbe concludere il 2020 tra 2.555 e 2.581 miliardi, mentre il debito di ottobre dovrebbe essere di circa 2.575 miliardi in d ...

continua

Pil Italia 2020 -8,8% e debito pubblico in calo a 2.575 miliardi

di Stefano Fossati

A cura di Mazziero Research Dopo la pubblicazione della seconda lettura Istat del Pil al 3° trimestre abbiamo provveduto a un aggiornamento sia della stima al 4° trimestre sia al Pil annuale. La stima del Pil del 4° trimestre viene portata a -2,0% dal precedente -1,7%, con un conseguente impatto ...

continua

Italia a singhiozzo, Pil 2020 a -8,7%. L’analisi targata Mazziero Research

di Stefano Fossati

“Abbiamo proceduto a una nuova revisione al ribasso del Pil a seguito delle nuove misure di contrasto al Covid. La stima del Pil del 4° trimestre viene portata a -1,7% dal -0,6% precedente, con un conseguente impatto negativo sul Pil annuale che viene portato al -8,7% dal precedente -8,4%. Si ...

continua

Italia, debito pubblico: +149 mld in cinque mesi. Le stime Mazziero Research

di Gianluigi Raimondi

Prosegue il cammino al rialzo del debito: in soli cinque mesi siamo a +149 miliardi e ben 170 miliardi da inizio anno. Le stime elaborata dalla Mazziero Research indicano un debito a 2.580 miliardi ad agosto con una proiezione a fine anno tra 2.578 e 2.598 miliardi.Il ritmo di crescita dovrebbe ...

continua

Debito Italia +129 miliardi in 4 mesi, Pil 2020 rivisto al ribasso a -8,2%

di Stefano Fossati

A cura di Mazziero Research Ben 129 miliardi: questo il maggior debito accumulato in solo 4 mesi; secondo le ultime stime Mazziero Research il debito aumenterebbe a 2.560 miliardi a luglio con una proiezione a fine anno tra 2.566 e 2.598 miliardi. La crescita dovrebbe essere ancora forte ad agosto, ...

continua

Debito a 2.530 miliardi a giugno, Pil 2020 al -8%

di Stefano Fossati

A cura di Mazziero Research Il debito continua nella sua forte fase di crescita, secondo le stime Mazziero Research aumenterebbe a 2.530 miliardi a giugno con una proiezione a fine anno tra 2.547 e 2.577 miliardi (questo dato presenta ancora un elevato margine di incertezza in relazione alle misure ...

continua

Il petrolio soffre ma non muore. Il futuro, però, è green

di Valerio Baselli

A cura di Morningstar Secondo un recente studio, pubblicato dall’autorevole think tank francese The Shift Project, l’Unione europea potrebbe ritrovarsi a corto di petrolio entro i prossimi dieci anni. La ragione principale sarebbe il declino inevitabile nella produzione di oro nero dei paesi fo ...

continua

Debito alle stelle di qui a fine anno. Le stime Mazziero Research

di Stefano Fossati

A cura di Mazziero Research Il debito è entrato in una fase di forte aumento, a causa delle maggiori spese connesse al lockdown e ai minori introiti tributari, secondo le stime Mazziero Research il debito aumenterebbe a 2.512 miliardi a maggio (si vedano più avanti gli intervalli di confidenza). I ...

continua

Debito Italia in forte aumento a 2467 miliardi. Mazziero Research: stime confermate

di Stefano Fossati

A cura di Mazziero Research Sono state confermate le stime Mazziero Research per un forte aumento del debito a 2.467 miliardi nel mese di aprile, si proseguirà al rialzo anche a maggio superando la soglia dei 2.500 miliardi e arrivando a 2.512 miliardi (si vedano più avanti gli intervalli di confi ...

continua

Debito in rampa di lancio, autunno caldo per le scadenze Btp

di Stefano Fossati

A cura di Mazziero Research Iniziano a vedersi gli effetti del lockdown in termini di maggiori spese e minori introiti, secondo le stime Mazziero Research il debito aumenterebbe a 2.465 miliardi ad aprile, arrivando alla soglia dei 2.500 miliardi a maggio (si vedano più avanti gli intervalli di con ...

continua

Italia, debito in calo a marzo. Ma salirà (e molto) ad aprile

di Stefano Fossati

A cura di Mazziero Research Il debito ufficiale a marzo ha confermato le nostre stime di calo seppur posizionandosi nella parte alta della forchetta di confidenza; il valore di 2.431 miliardi verrà ritoccato al rialzo nel mese di aprile quando salirà intorno ai 2.465 miliardi. Le stime indicano an ...

continua

Stima sul debito italiano in calo, ancora poco evidenti gli effetti Covid-19

di Stefano Fossati

A cura di Mazziero Research Seppur inaspettatamente, le stime da noi elaborate presentano per l’Italia un debito a 2.423 miliardi a marzo, in calo di 27 miliardi che verranno poi recuperati nel corso del mese di aprile quando si salirà nuovamente vicino ai 2.450 miliardi. Qualora tali st ...

continua

Italia: Pil in forte recupero nel terzo e quarto trimestre, ma a fine anno resterà il segno meno

di Stefano Fossati

A cura di Mazziero Research Dopo il sensibile calo del Pil nel 1° trimestre, che prosegue anche nel 2°, si dovrebbe assistere a una forte ripresa nel 3° e 4° trimestre che verosimilmente potrebbe protrarsi almeno al 1° trimestre del 2021. I forti cali dell’attività avrebbero comunque inciso ...

continua

Pil, il calo si amplia nel 1° trimestre poi una ripresa che continuerà nel 2021

di Stefano Fossati

A cura di Mazziero Research L’estensione in tutta Italia della zona protetta, le limitazioni agli spostamenti e alle attività non indispensabili impattano in modo pesante sul Pil del 1° trimestre che secondo le stime Mazziero Research potrebbe risultare tra il -12 e il -14% sul trimestre pre ...

continua

Recessione ancora più acuta, accelera il debito: le stime Mazziero Research

di Stefano Fossati

A cura di Mazziero Research La recessione tecnica potrebbe durare sino a giugno, questo il risultato delle stime flash Mazziero Research. La riduzione per la seconda settimana della attività nel Nord Italia peggiora ulteriormente le stime sul Pil trimestrale con un rallentamento del -1,0% nel 1° t ...

continua

Pil Italia in calo, debito in crescita: le stime 2020 di Mazziero Research

di Stefano Fossati

A cura di Mazziero Research Meno 0,1%, questa la nostra stima preliminare per il Pil di quest’anno, un risultato preoccupante che speriamo di migliorare nel corso dei mesi, ma che si porta la pesante eredità dei dati del 2019, in particolare di quel meno 0,3% nel 4° trimestre 2019 che speriamo a ...

continua

Debito in forte calo a 2.421 miliardi nel 2019, ma riparte nel nuovo anno

di Stefano Fossati

A cura di Mazziero Research Le nostre stime indicano un debito in forte calo a dicembre 2019, a 2.421 miliardi (il dato ufficiale potrebbe mostrare un maggior scostamento dalle stime a causa degli aggiustamenti contabili di fine anno). Il debito riprenderà a crescere con vigore a inizio anno oltre ...

continua

Debito stabile a 2.450 miliardi, poi il tradizionale calo di fine anno

di Stefano Fossati

Si mantiene stabile il debito a novembre (2.450 miliardi dai precedenti 2.445) ma si presenterà in forte calo a dicembre: 2.420 miliardi (il dato ufficiale potrebbe mostrare un maggior scostamento dalle stime a causa degli aggiustamenti contabili di fine anno). E’ quanto emerge dalle stime pu ...

continua

Debito pubblico italiano: ecco le previsioni targate Mazziero Reserch

di Gianluigi Raimondi

“Sale leggermente il debito a ottobre (2.445 miliardi dai precedenti 2.439) e rimarrà pressoché stabile sino al calo di dicembre: il 2019 terminerà in una forchetta tra 2.416 e 2.425 miliardi. Il debito riprenderà a crescere con vigore a inizio anno e salirà sino a giugno tra 2.468 e ...

continua

Debito pubblico, oltre mille miliardi di interessi in 14 anni

di Stefano Fossati

Mille-diciassette miliardi: questa la cifra “enorme” pagata per interessi dai contribuenti italiani in 14 anni. E’ il dato che emerge dall’Osservatorio trimestrale sui dati economici italiani di Mazziero Research per il terzo trimestre 2019 (clicca qui per scaricarlo). Questo è il d ...

continua

Debito in calo a 2.364 miliardi, poi verso nuovi record a 2.400 miliardi

di Stefano Fossati

La linea rossa del grafico indica i valori ufficiali del debito pubblico pari a 2.373 miliardi (valore relativo a aprile e pubblicato da Banca d’Italia il 17 giugno). La linea grigia mostra l’evoluzione futura secondo le stime della Mazziero Research. Il debito di maggio è stimato in calo a 2.3 ...

continua

Debito pubblico al nuovo record di 2.373 miliardi: le stime di Mazziero Research

di Max Malandra

A cura di Maurizio Mazziero, Mazziero Research Gli ultimi aggiornamenti dell’Osservatorio riguardano: Debito pubblico ufficiale ad aprile: 2.373 miliardi (Nuovo Record) Stime debito pubblico a maggio: 2.362 miliardi (diminuzione) Stime debito pubblico a giugno: tra 2.360 e 2.365 miliardi  Sti ...

continua

Italia, debito pubblico stabile. Migliora la crescita, ma ancora sotto del 4,5% dopo 11 anni

di Gianluigi Raimondi

Il debito pubblico italiano relativo al mese di marzo resterà stabile o in lieve calo a 2.358 miliardi (la variazione sarà entro l’intervallo di confidenza di +/- 4 miliardi), stabile o in lieve calo anche a aprile a 2.355 miliardi per poi tornare a crescere sino a giugno in una f ...

continua

Conti pubblici sulle montagne russe

di Finanza Operativa

A cura di Maurizio Mazziero, Mazziero Research La linea rossa del grafico indica i valori ufficiali del debito pubblico, siamo a 2.334 miliardi (valore relativo ad ottobre e pubblicato da Banca d’Italia il 14 dicembre scorso); la linea grigia mostra l’evoluzione futura secondo le Stime d ...

continua

Conti pubblici sulle montagne russe

di Finanza Operativa

A cura di Maurizio Mazziero, Mazziero Research La linea rossa del grafico indica i valori ufficiali del debito pubblico, siamo a 2.334 miliardi (valore relativo ad ottobre e pubblicato da Banca d’Italia il 14 dicembre scorso); la linea grigia mostra l’evoluzione futura secondo le Stime d ...

continua

Debito atteso a 2.308 miliardi a fine anno, ma forte crescita nel 2019

di Finanza Operativa

A cura di Maurizio Mazziero, Mazziero Research Torna momentaneamente a salire il debito: le stime Mazziero Research indicano 2.335 miliardi a settembre (intervallo di confidenza tra 2.331 e 2.339 miliardi), salirà anche a ottobre a circa 2.339 miliardi per scendere a dicembre tra 2.308 e 2.3 ...

continua

Italia, debito pubblico in forte calo e a fine anno diminuirà ancora

di Finanza Operativa

In base alle stime pubblicate dalla Mazziero Research, il debito pubblico italiano ad agosto 2018 è risultato in forte calo a 2.329 miliardi (intervallo di confidenza tra 2.325 e 2.333 miliardi) esi manterrà stabile a settembre a circa 2.332 miliardi per poi giungere a dicembre a una cifra c ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X