Articoli con tag : Messico

Mercati emergenti, la partita si gioca sempre sulla politica

di Stefano Fossati

“Dopo una traiettoria di ripresa sorprendentemente solida nel corso del 2020, i listini dei mercati emergenti sono posizionati per un 2021 positivo in quanto l’Asia settentrionale, che rappresenta la maggior parte del benchmark, ha mostrato una competenza notevole nella gestione della pa ...

continua

Eni, nuovo giacimento offshore. A Piazza Affari inizia il recupero

di Gianluigi Raimondi

E’ vero che le “brown companies”, i cui business sono legati all’energia fossile, hanno di fronte a sé un futuro alquanto incerto se non riusciranno a diversificare in ambiti maggiormente “green”, ma è anche vero che al momento il petrolio continua a muovere il mondo. Per questo non so ...

continua

Le tre sorprese che riserverà il 2020 secondo Jupiter AM

di Stefano Fossati

“Negli scorsi dodici mesi, la guerra commerciale tra Usa e Cina ha dominato le news e ha attirato una parte considerevole dell’attenzione globale. Eppure, mentre qualsiasi svolta sarebbe significativa per gli investitori e positiva per il sentiment nei confronti dei mercati emergenti, credia ...

continua

America Latina: le possibili conseguenze in caso di recessione o forte rallentamento dell’economia mondiale

di Stefano Fossati

A cura di Xavier Hovasse, Responsabile azionario emergente di Carmignac I paesi latino-americani sono per la maggior parte esportatori di materie prime, fattore che li rende dipendenti dalle prospettive di crescita dell’economia globale, il cui rallentamento ha evidenti ripercussioni sulla regione ...

continua

Danieli supera la trendline discendente. I prossimi obiettivi tecnici del titolo

di Gianluigi Raimondi

Danieli ha incrociato al rialzo le medie mobili a 21 e 50 sedute, al momento rispettivamente passanti per 15,40 e 15,30 euro, dopodichè ha superato anche l’importante trendline discendente di breve-medio periodoa quota 15,50. Un movimento che, complice l’ancora ampia distanza dalla zon ...

continua

Stati Uniti, “tallone d’Achille” dell’economia messicana

di Stefano Fossati

“La minaccia avanzata qualche settimana fa dal presidente Usa di imporre su tutti i prodotti provenienti dal Messico dazi doganali del 5% (con una tariffa che salirebbe progressivamente ogni mese fino al 25%, entro il 1° ottobre), ha mostrato in tutta la sua forza la vulnerabilità messicana& ...

continua

Il Messico torna nel mirino di Trump. Le conseguenze sui mercati finanziari

di Gianluigi Raimondi

Ritorna di attualità uno dei cavalli di battaglia della campagna presidenziale di Trump, con la decisione di imporre dazi del 5% su tutti le importazioni dal Messico, fintanto che ci saranno migranti ad entrare illegalmente negli Stati Uniti tramite il confine meridionale. Questa deci-sione mette a ...

continua

Messico, gli investitori possono fidarsi del “Messia dei tropici”?

di Gianluigi Raimondi

Di Benjamin Robins, Portfolio Specialist, Emerging Markets Fixed Income, T. Rowe Price Chi è davvero Andrés Manuel López Obrador (AMLO), presidente neoeletto del Messico? Un uomo del popolo che giura di porre fine ai ‘fallimenti e alla corruzione evidenti delle politiche neoliberali’ o lo st ...

continua

Emergenti, i falchi si trasformano in colombe

di Gianluigi Raimondi

A cura di Maarten-Jan Bakkum, Senior Emerging Markets Strategist di NN Investment Partners Nelle ultime settimane, sempre più banche centrali dei mercati emergenti stanno riducendo i tassi di interesse più di quanto non li stiano aumentando. Il nostro indice proprietario NN IP EM Monetary Policy S ...

continua

È giunto il momento di togliere il Messico dalla “punizione”?

di Finanza Operativa

Di Luc D’hooge, Head of Emerging Market Bond di Vontobel AM I prezzi dei beni messicani hanno fatto un po’ i capricci nell’ultimo anno o giù di lì. Questa settimana hanno subito un altro grande colpo dai rumours secondo cui il partito Morena del presidente eletto Andrés Manuel Lóp ...

continua

Nuvole all’orizzonte guardando a oriente?

di Finanza Operativa

Di Franck Nicolas, Head of multi- asset di Natixis Investment Managers Dall’inizio dell’anno la maggior parte delle valute dei mercati emergenti ha subito un forte calo. Ad esempio, i tassi di cambio di Russia, Brasile, Indonesia, Argentina, Turchia, Sudafrica e persino India hanno per ...

continua

Messico pronto a ripartire dopo l’accordo commerciale con gli Usa

di Finanza Operativa

A cura di Gerardo Murano per Itforum.it Le relazioni commerciali tra Stati Uniti e Messico sono giunte a una svolta, con la formazione di un accordo bilaterale tra i due Paesi che pone fine allo storico Nafta e fornisce anche un elemento di maggiore serenità nei rapporti tra i due Paesi, diventati ...

continua

Accordo per rinnovare Nafta tra Usa e Messico fa bene a Fca

di Luca Spoldi

Trump rinnova il Nafta col Messico Notizie confortanti in arrivo dagli Stati Uniti in tema di libero scambio: l’amministrazione Trump ha infatti raggiunto un’intesa bilaterale col Messico per riformare l’accordo Nafta. La nuova intesa prevederebbe tra l’altro che almeno il 75% dei componenti ...

continua

Turchia, Messico, Brasile, Russia, quattro emergenti nel mirino

di Finanza Operativa

Di Ernest Yeung, gestore del fondo T. Rowe Price Emerging Markets Value Equity, T. Rowe Price L’immediato futuro sarà impegnativo per gli investitori, sia azionari che obbligazionari, delle economie emergenti. Molti di questi paesi risultano non solo soggetti a una maggiore volatilità globale ca ...

continua

Mercati emergenti: Turchia, Messico, Brasile e Russia sono a rischio

di Luca Spoldi

Mercati emergenti, ricreazione finita Col ritorno al lavoro dei trader dopo la pausa delle ferie estive, tornano a crescere le tensioni sulla lira turca e su alcuni mercati emergenti. Come sottolinea in una nota Ernest Yeung, gestore del fondo T. Rowe Price Emerging Markets Value Equity, l’immedia ...

continua

Il Kiwi balza sulle vendite al dettaglio, Usa e Messico si avvicinano con il “contratto NAFTA”

di Finanza Operativa

A cura di XTB Mercati azionari asiatici sono scambiati misti mercoledì nonostante il fatto che la SP500 (US500 su xStation5) ha superato ieri il suo massimo storico da gennaio di quest’anno. Tuttavia, l’indice statunitense non è stato in grado di mantenere questi guadagni e, di consegu ...

continua

Messico, tre rischi sotto la lente

di Finanza Operativa

A cura di Philippe Waechter, chief economist di Ostrum Asset Management La vittoria di Lopez Obrador in Messico era attesa dal mercato e rappresenta un punto di svolta nella vita politica del Messico, considerato che la sinistra non è stata al potere per decenni. La sua intenzione è quella di comb ...

continua

Messico nel radar: l’outlook di Jp Morgan Am

di Finanza Operativa

A cura di Jp Morgan Asset Management Sebbene l’escalation della guerra commerciale sia negativa per la crescita globale – e in particolare per le economie emergenti che già devono far fronte a una lunga serie di impatti avversi – intravediamo interessanti opportunità per altri importanti par ...

continua

Messico in fibrillazione per gli effetti della rinegoziazione dell’accordo Nafta

di Finanza Operativa

A cura di Coface L’industria automobilistica ha un peso importante nell’economia messicana: nel 1993 rappresentava l’1,5% del PIL del paese e l’8,5% della produzione manifatturiera per passare nel 2015 al 3% del PIL e al 18% della produzione manifatturiera. Inoltre il paese ospita 28 fabbric ...

continua

Columbia Threadneedle Investments: occhio ai mercati emergenti dell’America Latina

di Luca Spoldi

Occhio agli sviluppi in America Latina Il 2018 sarà un anno ricco di eventi per l’America Latina: lo ricorda Ilan Furman, gestore Azionario mercati emergenti di Columbia Threadneedle Investments sottolineando come la regione dovrà affrontare un fitto calendario di appuntamenti politici, tra cui ...

continua

Messico, tra elezioni, inflazione, Banca Centrale, NAFTA e benzina

di Finanza Operativa

A cura di Jim Leaviss, M&G Investments Sono appena tornato da un affascinante viaggio di studio a Città del Messico, dove ho incontrato autorità, banchieri, politici, analisti, rappresentanti di fondi pensione ed enti normativi. Come molte economie dei Paesi emergenti, negli ultimi due anni ci ...

continua

Il Messico sembra aver vinto la battaglia contro l’inflazione

di Finanza Operativa

A cura di Anjeza Kadilli, Economist, e David Chatterjee, Senior Investment Manager, di Pictet L’inflazione ha raggiunto il picco nel 2016 come conseguenza del temporaneo deprezzamento valutario. Crediamo che, dopo il picco, l’inflazione scenderà rapidamente nel corso dei prossimi anni. Ciò è ...

continua

Debt Ceiling, accordo entro il 30 settembre per evitare uno shutdown

di Finanza Operativa

Entro il 30 settembre il Congresso degli Stati Uniti dovrà approvare una legge per finanziare i Dicasteri ed evitare di arrivare a uno “shutdown”. I repubblicani avevano più volte usato questo strumento per indurre i democratici a far passare alcune riforme indigeste, mettendo in imbarazzo la ...

continua

Dove trovare valore nel mercato obbligazionario attuale

di Finanza Operativa

A cura di Rose Ouahba, Responsabile Fixed Income di Carmignac l 2016 è stato pieno di ostacoli per i mercati obbligazionari, dovuti alla minaccia dei tassi di interesse in crescita. Al contrario, quest’anno i tassi europei core non riflettono la forza dei fondamentali delle economie europee. Pren ...

continua

Città del Messico, prezzi residenziali stabili

di Finanza Operativa

a cura di Tecnocasa “I prezzi delle abitazioni a Città del Messico – spiega Martin Alvarez, Tecnocasa – sono rimasti sostanzialmente stabili. Infatti, mentre nel 2015 il prezzo del nuovo al mq era 1,482 euro, adesso è salito a 1,498. L’usato invece passa da 1,087 a 1,191 eu ...

continua

Messico, alti tassi di interesse ma l’incognita Trump

di Finanza Operativa

A cura di Banca Del Piemonte La retorica protezionista del presidente Trump ha reso gli analisti delle principali case di investimento assai più negativi sul Peso Messicano, dal momento che ci si trova a dover prezzare il cd “rischio di rilocalizzazione” dopo anni di globalizzazione e delocaliz ...

continua

Messico e Trump: un tema cruciale nei mercati emergenti

di Finanza Operativa

Di Charles De Quinsonas, deputy fund manager del fondo obbligazionario M&G Emerging Markets Bond. Le parole del presidente Trump contro il Messico hanno trasformato gli asset messicani in uno dei temi chiave nell’ambito del debito dei Paesi emergenti. Di recente, sono tornato da un viaggio di ...

continua

Messico sotto pressione: cosa può fare Trump

di Finanza Operativa

A cura di Charles de Quinsonas, M&G Investments Le parole del presidente Trump contro il Messico hanno trasformato gli asset messicani in uno dei temi chiave nell’ambito del debito dei Paesi emergenti. Sono appena tornato da un viaggio di ricerca in Messico, dove ho incontrato economisti, anal ...

continua

Economia messicana: maggiori difficoltà all’orizzonte

di Finanza Operativa

A cura di Coface Una prospettiva economica non serena. Nel secondo trimestre 2016, l’attività si è attestata all’1.5%, in diminuzione del 2.5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il settore industriale, in calo dell’1.5% su base trimestrale, è stato il principale fattore ca ...

continua

Messico e Stati Uniti, legami imprescindibili

di Finanza Operativa

A cura di Mark Mobius, Investire neri mercati emergenti Il Messico ha un profondo interesse nella politica e nelle conseguenti decisioni adottate dal suo vicino settentrionale, gli Stati Uniti, che sono il suo maggiore partner commerciale. Nell’imminenza delle elezioni presidenziali statunitensi a ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X