Articoli con tag : Netflix

Certificati, per Netflix cresce la competizione

di Redazione

Il settore dello streaming video on demand ha raggiunto un valore di 50,11 miliardi di dollari nel 2020 e secondo gli studi di Grand View Research potrebbe raggiungere i 223,98 miliardi di dollari entro il 2028, con un tasso di crescita annuo composto del 21%. Diversi i fattori di cui ha beneficiato ...

continua

Certificati, da Cirdan un Maxicoupon Phoenix Autocall sulle big cap della digital economy

di Gianluigi Raimondi

Il 2020 è stato indubbiamente un anno che ha provocato un profondo cambiamento di paradigma a tutti i livelli della vita sociale ed economica di ogni Paese. Dando una forte accelerazione ad alcuni macrotrend già in atto, questa disruption radicale ha favorito le società che partecipano alla cosid ...

continua

Le aziende di successo nell’era del Covid, da PayPal a Taiwan Semiconductor

di Stefano Fossati

“Nell’attuale contesto caratterizzato da difficoltà commerciali mai viste prime è ancora possibile trovare opportunità di investimento interessanti. La chiave è ricordare che il commercio globale non implica solo il trasferimento di beni fisici da un luogo all’altro. Oggi, il commercio ...

continua

Titoli tech, nessuna bolla. Ma quanto può durare questa mega-crescita?

di Stefano Fossati

A cura di Michiel Plakman, co-portfolio manager di Robeco Sustainable Global Stars Equities Fund La pandemia da coronavirus ha portato grandi vantaggi al gruppo FAANG – Facebook, Apple, Amazon, Netflix e Google – che quest’anno ha registrato un aumento di valore fino al 70%. LR ...

continua

Azionario, ecco i campioni della disruption rimasti fuori dai riflettori

di Stefano Fossati

A cura di Nabil Hanano, Associate Portfolio Manager Global Equity division e Jim Stillwagon, Portfolio Manager U.S. Equity di T. Rowe Price In un contesto di grande incertezza come quello attuale, è più importante che mai individuare sui mercati azionari i “secular grower“, vale a dire ...

continua

Come è cambiato il tempo libero degli italiani dopo il Covid-19

di Stefano Fossati

Rispetto a prima dell’inizio della pandemia da Covid-19, oltre la metà degli italiani ritiene di avere maggiore tempo libero a disposizione, anche grazie al work from home diffuso. Come viene impiegato questo tempo? Sono due le attività che riscuotono maggior successo tra gli italiani: cucin ...

continua

Osmani (Martin Currie): “Titoli FAANG sopravvalutati, a parte Amazon”

di Stefano Fossati

“Il Covid-19 e il conseguente lockdown hanno frenato l’economia globale, costringendo molte aziende a interrompere le proprie attività. Adesso, con il graduale allentarsi delle misure restrittive, le imprese si trovano ad affrontare tutta una serie di sfide per riprendere il passo e riconso ...

continua

Azionario Usa, Mirabaud AM: guardare oltre i FAANG

di Stefano Fossati

A cura di Valentin Bissat, Senior Economist & Strategist di Mirabaud AM Nelle ultime settimane abbiamo sentito ripetersi la stessa storia: la ripresa del mercato azionario statunitense è dovuta interamente ai FAANG, ovvero Facebook, Amazon, Apple, Netflix e Google (Alphabet). È un fatto ampiam ...

continua

Netflix, trimestrale a due velocità. L’analisi di Vontobel Certificati

di Gianluigi Raimondi

A cura di Vontobel Certificati Nonostante l’emergenza Coronavirus c’è chi può vantare risultati importanti in Borsa e per la propria attività. È il caso del titolo Netflix che da inizio anno ha messo a segno un guadagno di oltre il 30%, addirittura in controtendenza rispetto al Nasdaq 100 ch ...

continua

Crescita e innovazione, i motori della new economy

di Stefano Fossati

A cura di Mario DiVito, Direttore degli investimenti di Capital Group “Innovazione” è una parola importante. Produce cambiamenti in grado di migliorare la vita delle persone, crea opportunità e potenziale di crescita per le imprese. In molte aree del mercato la capacità di innovare è determi ...

continua

Il coronavirus non ferma Netflix: trimestrale positiva e azioni in crescita

di Massimiliano Carrà

Il coronavirus non ferma Netflix, anzi la spinge sempre più in alto e i conti della trimestrale del 2020, resi noti nella giornata di ieri sul sito stesso della società di streaming video, ne sono una dimostrazione. La crescita, infatti, è una costante nei dati finanziari comunicati dal colosso a ...

continua

Il coronavirus potrebbe avere un effetto positivo per queste 5 azioni

di Gianluigi Raimondi

Da quando l’emergenza del Coronavirus è scoppiata in Cina e successivamente in Italia, è stato fin da subito chiaro a tutti che le conseguenze di questa situazione sarebbero state non solo sanitarie ma anche economiche. Oggi viviamo in un mondo globalizzato dove le attività economiche e finanzi ...

continua

Mediobanca: da Rai a Mediaset crescono i ricavi delle tv, ma il futuro è via internet

di Stefano Fossati

L’Area Studi Mediobanca presenta la nuova edizione del Report Tv in cui vengono analizzate le dinamiche dei principali operatori televisivi italiani attraverso i conti del periodo 2014-2019. Lo studio comprende inoltre un confronto con i maggiori gruppi televisivi europei privati e pubblici e un ...

continua

Volano i titoli tech. Zest: occhio ai rischi dello storytelling della crescita

di Stefano Fossati

“Finché titoli come Microsoft, Google, Apple, Facebook o Netflix continueranno ad aumentare i loro ricavi e a trasformarli in cassa, gli investitori pagheranno un multiplo elevato per partecipare a tale crescita. Se, per qualsiasi motivo, la narrativa della crescita dovesse cambiare, questi titol ...

continua

Da Google ad Amazon, la corsa dei colossi del web dovrebbe rallentare?

di Stefano Fossati

A cura di Johan Van Der Biest, Senior Fund Manager di Candriam Milioni di persone utilizzano Google Maps, Instagram, Netflix o Amazon almeno una volta al giorno (se non una volta al minuto). Queste aziende hanno suscitato l’interesse di numerosi investitori, risultando essere top investment negli ...

continua

Tecnologia, la miglior difesa è l’attacco

di Stefano Fossati

A cura di Julian Howard, Head of Multi Asset Solutions di Gam Investments Dalla fine di ottobre 2009 alla fine di ottobre 2019, l’indice S&P 500 tecnologico è tornato a registrare un rendimento complessivo molto alto del 402% rispetto al 259% dell’indice generale S&P 500 (dati Bloomberg ...

continua

L’analisi dei dati ci sta cambiando la vita. Anche su Netflix

di Stefano Fossati

A cura di Christopher Gannatti, Direttore della Ricerca di WisdomTree Si stima che la quantità di dati generati a livello globale passerà da circa 33 zettabyte alla fine del 2018 a 175 ZB entro il 2025. Per mettere tutto questo in prospettiva, uno ZB equivale a un trilione di gigabyte. Se provassi ...

continua

Tre titoli da cui stare alla larga

di Francesco Lavecchia

A cura di Morningstar Ferrari ha guadagnato in Borsa oltre il 60% e ora è scambiata a prezzi pari a 2 volte il fair value di 71 euro (report aggiornato al 2 agosto 2019). Le stime degli analisti “La nostra valutazione si basa sull’ipotesi di una crescita media dei ricavi e dei volumi rispettiva ...

continua

Abbonamenti, il business model del futuro

di Stefano Fossati

Le imprese basate sugli abbonamenti non sono certo una novità. Gli abbonamenti a quotidiani e riviste sono nati molti anni fa, e gli anni ’70 e ’80 hanno registrato un vero e proprio boom della musica per corrispondenza, con la spedizione agli abbonati di un nuovo album o una nuova cass ...

continua

Netflix, accordo con Mediaset per la produzione di contenuti. Ma la procura indaga

di Stefano Fossati

Netflix ha raggiunto i due milioni di abbonati in Italia e annuncia un accordo con Mediaset per la produzione congiunta di contenuti nel nostro Paese. “Siamo cresciuti e continuiamo a crescere investiremo 200 milioni di euro nei prossimi due anni in contenuti italiani”, ha detto a Roma R ...

continua

Banche centrali: aumentano le attese per il taglio dei tassi

di Stefano Fossati

La settimana sui mercati azionari si avvia ad una chiusura positiva sulla scia di un rinnovato ottimismo da parte degli investitori su una mossa di politica monetaria potenzialmente più aggressiva del previsto da parte della Fed verso la fine del mese. Il ritorno dell’appetito per il rischio si n ...

continua

Certificati, da Leonteq un Express su Amd, Netflix, Spotify e Tesla

di Gianluigi Raimondi

Leonteq ha quotato oggi sul mercato EuroTlx (Cert-X) un nuovo certificato di tipo Express legato a un paniere di quattro titoli azionari statunitensi (Netflix, Tesla, Spotify e Advanced Micro Devices). Il codice Isin è CH0468124786, la scadenza è a due anni, al 29 marzo 2021. La valuta di negoziaz ...

continua

Netflix e la guerra dei media

di Max Malandra

A cura di Decalia Am Fermate le urla, mancano solo 45 giorni! No, non stiamo parlando di Brexit… ma dell’uscita dell’ottava (e finale) stagione del Trono di Spade, attesa con ansia da una miriade di fan in tutto il mondo. Non solo questa saga è costata una fortuna da produrre, ha vinto innume ...

continua

Certificati, da Leonteq un Inverse Express su Netflix

di Finanza Operativa

Leonteq, emittente svizzero tra i leader in Europa per i prodotti strutturati, ha quotato a partire dal 22 gennaio 2019 sul mercato EuroTlx (Cert-X) un nuovo certificato di tipo Inverse Express sul titolo statunitense, quotato al Nasdaq, Netflix. Il codice Isin è CH0451140674, la scadenza è fissat ...

continua

Wall Street: aumentano scommesse ribassiste su titoli tecnologici

di Luca Spoldi

Titoli high-tech, aumentano i ribassisti Nonostante la corsa delle quotazioni, i titoli tecnologici americani non sembrano ancora godere di troppa fiducia da parte dei grandi investitori professionali. Le posizioni “corte”, ossia le scommesse di nuovi ribassi delle quotazioni di Facebook, Apple, ...

continua

Tensioni commerciali e crisi high-tech affondano Wall Street e le borse

di Luca Spoldi

Cina-Usa, guerra commerciale più vicina Le crescenti tensioni commerciali tra Usa e Cina hanno pesato ieri sulla prima seduta di aprile a New York (dove a differenza che a Milano la borsa era aperta) e si ripercuotono stamane sulle principali borse mondiali. Dopo l’introduzione da parte della Cin ...

continua

Wall Street: il settore high-tech ha un problema di privacy (e non solo)

di Luca Spoldi

High-tech in crisi a Wall Street Wall Street incerta in avvio di giornata, coi titoli high-tech che continuano a perdere terreno. Negli ultimi tempi alcune cattive notizie hanno rovinato la festa ai “Faang” (Facebook, Amazon, Apple, Netflix e Google) ma anche ad altri gruppi come Twitter, Nvidia ...

continua

Certificati, da Leonteq tre nuovi Express su basket di azioni

di Finanza Operativa

Certificati, da Leonteq tre nuovi Express su basket di azioni Leonteq, emittente svizzero tra i leader in Europa per i prodotti strutturati, ha quotato sul mercato EuroTlx (Cert-X) tre nuovi Express certificati legati a tre panieri di azioni (basket) di tipo Worst of con cedola del 12% per anno cond ...

continua

Netflix: numeri record fanno volare il titolo a Wall Street

di Luca Spoldi

Netflix, la trimestrale fa scattare acquisti Se il 2017 ha visto Wall Street “azzannata” dai Fang (Facebook, Amazon, Netflix e Google), anche il 2018 sembra partire sotto i migliori auspici per i grandi nomi dell’high-tech a stelle e strisce. Ieri ad esempio Netflix, il colosso della televisio ...

continua

Apple, il 2018 sarà l’anno delle nozze con Netflix?

di Luca Spoldi

Tenete d’occhio Apple Il 2018 sarà l’anno di Apple a Wall Street? Alcuni broker ne sembrano convinti, anche se sul listino americano in questi primi giorni dell’anno il titolo della mela si è limitata a confermare i livelli raggiunti, avendo chiuso la giornata di ieri a 172,23 dollari per az ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X