Articoli con tag : occupazione Usa

Usa, le Presidenziali più forti di Covid e dati macro

di Stefano Fossati

A cura di Wings Partners Sim In chiusura di una settimana rocambolesca sia sul fronte geopolitico che finanziario, la domanda che tutti si pongono è se i listini azionari riusciranno a mantenere il ritmo rialzista forsennato che li ha caratterizzati per gran parte delle passate sessioni di questo i ...

continua

Usa, rallenta la ripresa del mercato del lavoro

di Stefano Fossati

A settembre la variazione mensile di assunti non agricoli negli Usa (Nfp) è stata positiva, ma non eclatante: per il mercato del lavoro statunitense – nota Marco Vailati, Responsabile Ricerca e Investimenti di Cassa Lombarda – è stato il quinto mese positivo consecutivo di crescita, in ...

continua

La Fed non si lascerà influenzare dai dati sull’occupazione di maggio

di Stefano Fossati

A cura di Gero Jung, Chief Economist di Mirabaud AM La nostra view sui dati relativi all’occupazione di maggio negli Stati Uniti è duplice. Anzitutto, il crollo dell’attività economica nel secondo trimestre sarà meno severo, il che significa che anche il rimbalzo nel terzo trimestre s ...

continua

Usa, crolla l’occupazione: l’effetto coronavirus

di Stefano Fossati

A cura di Filippo Diodovich, senior strategist di IG Italia Il Dipartimento del Lavoro Usa ha reso noto che nella settimana conclusasi il 21 marzo le richieste di sussidi di disoccupazione sono ammontate a 3 milioni e 283 mila unità, in incremento di 3 milioni circa e ben peggiori rispetto alle asp ...

continua

I dati del lavoro Usa spingono la Fed in una comfort zone

di Stefano Fossati

A cura di Gero Jung, Chief Economist di Mirabaud AM I dati sull’occupazione di dicembre negli Stati Uniti sono in linea con un mercato del lavoro che resta solido, con pochi rischi al rialzo per la crescita dei salari che probabilmente saranno accolti con favore dai membri della Federal Reserv ...

continua

Usa, disoccupazione al minimo da 50 anni. Ma la crescita salari rallenta

di Stefano Fossati

I nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli statunitensi a settembre sono stati pari a 136mila unità, un dato leggermente inferiore alle aspettative (di 145mila unità). In calo, invece, il tasso di disoccupazione, sceso al 3,5%, il livello più basso dal dicembre 1969, mentre è rimasto stabi ...

continua

USA vicini a piena occupazione, probabile aumento delle pressioni salariali

di Finanza Operativa

A cura di Gero Jung, Chief Economist di Mirabaud AM Gli ultimi dati relativi al mercato del lavoro USA sono in linea con il nostro scenario di base, che prevede una crescita economica continua e solida con un probabile aumento delle pressioni salariali. Le retribuzioni dei lavoratori, nel contesto d ...

continua

Mercato sensibile ai cambi di politica monetaria

di Finanza Operativa

A cura di Alberto Biolzi, Responsabile Direzione Wealth Management di Cassa Lombarda L’esperienza della settimana appena trascorsa (vedi rialzo dei rendimenti dei governativi e calo dei titoli azionari più esposti ai tassi) suggerisce come il mercato sia molto sensibile ai prossimi cambi di polit ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X