Articoli con tag : Opec

Il possibile impatto del meeting Opec sul prezzo del petrolio

di Finanza Operativa

a cura di Nizam Hamid, ETF Strategist, WisdomTree I prezzi del petrolio potrebbero toccare il livello registrato l’ultima volta in aprile quando l’OPEC terrà la sua prossima riunione a Vienna il 25 maggio. Le mosse dell’Opec hanno fatto aumentare il prezzo del Brent di quasi il 30%, p ...

continua

Oil at $50

di Finanza Operativa

A cura di Walter Snyder, Swiss Financial Consulting This Newsletter has considered the oil market before and confirms that the oil price is presently behaving in accordance with the forecast made almost two and a half years ago. Oil price charts show that the price has been hovering at $50 (50 US do ...

continua

Il futuro del greggio tra l’aumento della produzione USA e i tagli OPEC

di Finanza Operativa

a cura di Francesco Palmisano Head of sales EXANTE Il prezzo del greggio è sotto pressione ormai da qualche settimana, i futures dell’oro nero (WTI e Brent) hanno chiuso in lieve rialzo lo scorso venerdì, ma la settimana è terminata comunque in calo. I future sul WTI con scadenza a giugno hann ...

continua

A maggio nuova riunione Opec, la strategia di Vontobel Certificati sul Brent

di Finanza Operativa

A cura di Vontobel Certificati Si approssima la data limite per gli accordi Opec che hanno regolato l’offerta di petrolio in questi primi mesi dell’anno e con essa le preoccupazioni legate al prezzo del barile. Diversi i fattori di incertezza che pendono sulle quotazioni dell’oro nero, dalla q ...

continua

Petrolio, possibile estensione dell’accordo sul taglio della produzione a maggio

di Finanza Operativa

A cura di Erasmo Rodriguez, Energy and utilities equity analyst di Ubp In seguito all’accordo tra Opec e Paesi non Opec sul taglio della produzione di petrolio, il Brent è salito. Tuttavia, il mercato subisce ancora il crescente rischio che l’offerta statunitense aumenti e risente di un indebol ...

continua

Ci sarà un nuovo taglio alla produzione del greggio?

di Finanza Operativa

Di Francesco Palmisano Head of sales EXANTE Domenica scorsa nel meeting in Kuwait che ha coinvolto i principali ministri dei paesi produttori di greggio, sia OPEC che non-OPEC, si è discusso in merito alla proposta di proroga di altri sei mesi del taglio alla produzione, sancita lo scorso Dicembre ...

continua

Il ritorno dell’Opec: riconquistare una quota di mercato, ma a un costo…

di Finanza Operativa

Nel 2014 l’Opec ha sorpreso il mercato del greggio con un inaspettato cambio d’indirizzo. Non avrebbe più difeso il prezzo del petrolio riducendo la produzione per bilanciare il mercato, ma avrebbe recuperato la propria quota di mercato marginalizzando i produttori più cari con una guerra dei ...

continua

Petrolio, verso la normalizzazione nella seconda metà del 2017

di Finanza Operativa

A cura di Erasmo Rodriguez, Energy and utilities equity analyst di Ubp Dall’accordo dell’OPEC raggiunto a novembre, i mercati petroliferi si stanno dirigendo verso nuovi massimi. L’OPEC ha accettato di tagliare la propria produzione di 1,2 milioni di barili al giorno rispetto ai livelli di ott ...

continua

Clima incerto sui petroliferi, Opec sotto i riflettori

di Finanza Operativa

A cura di Vontobel Certificati Per gli investitori del settore petrolifero il nuovo anno è iniziato in chiaroscuro. Dopo il rally messo a segno nell’ultimo scorcio del 2016, le quotazioni del petrolio sembrano infatti aver perso di slancio. “Secondo gli esperti del settore, le pressioni ...

continua

Macro, cosa tener sott’occhio nei prossimi giorni

di Finanza Operativa

Di seguito gli appunti macroeconomici più rilevati in calendario questa settimana Il prossimo 19 gennaio si riunirà la Bce. Il mercato dà per scontato un nulla di fatto e molta attenzione sarà posta alla conferenza stampa del presidente Mario Draghi. Il governatore dovrebbe cercare di minimizzar ...

continua

Le cinque cose da sapere per investire nel petrolio

di Finanza Operativa

A cura di WisdomTree Il petrolio è una commodity importante che gli investitori seguono con grande interesse, ma come valutare correttamente i trend chiave e quali sono le principali dinamiche del mercato? L’Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio, altrimenti nota come OPEC, ha di recent ...

continua

Petrolio, al via il taglio dell’Opec. I target tecnici del Wti e gli Etc a Piazza Affari

di Finanza Operativa

Come annunciato a Vienna a metà dello scorso mese di novembre, dal 1° gennaio l’Opec ha tagliato estrazione di petrolio di 1,2 milioni di barili al giorno portandola a 32,5 milioni. L’ultima riduzione della produzione risaliva a nove anni fa. Anche la Russia che non fa parte del Cartello, ...

continua

Petrolio, taglio della produzione: l’impatto sugli investimenti

di Finanza Operativa

Di Eros Portillo Spetaliere, Analyst Oil & Gas, Metals & Mining, di Degroof Petercam AM Alla fine di settembre, l’Opec ha sorpreso il mercato annunciando un taglio della produzione tra 0,7 e 1,2 milioni di barili al giorno, con l’obiettivo di accelerare il ribilanciamento del settore pet ...

continua

Trump e Opec catalizzatori per l’inflazione

di Finanza Operativa

A cura di Pictet Am La reazione dei mercati azionari all’elezione di Trump e al referendum italiano è stata positiva: da inizio novembre l’azionario USA è in verde di quasi 5 punti percentuali mentre i mercati europei (Sx5e) riescono a contenere le perdite (nonostante l’esito referendario). ...

continua

Giudizio positivo sulla Russia dopo l’accordo dell’Opec

di Finanza Operativa

A cura di H. Bain e C. Bannon, Senior Investment Managers di Pictet AM Per la prima volta in otto anni, l’Opec ha acconsentito a ridurre la produzione di petrolio. Al di là dei rischi di implementazione, il pieno rispetto dell’accordo recentemente annunciato dovrebbe avere un forte impa ...

continua

Il barile si attacca a Trump e all’Opec

di Finanza Operativa

A cura di Morningstar Donald Trump e l’Opec possono essere la coppia più bella del mondo. Almeno per chi spera che la ripresa dei corsi del barile che si è vista quest’anno continui anche nel 2017. Il presidente eletto degli Stati Uniti fra i punti principali del suo programma ha messo un magg ...

continua

Petrolio, l’outlook di Henderson GI

di Finanza Operativa

Di David Whitten, responsabile del team Global Natural Resources di Henderson GI In vista di livelli di produzione di petrolio inferiori che probabilmente seguiranno il crollo dell’attività esplorativa e degli investimenti post-accordo Opec, gli outlook della domanda e dell’offerta del settore ...

continua

Gam: “Dopo il meeting Opec prezzo a 60 dollari al barile nel 2017”

di Finanza Operativa

A cura di Roberto Cominotto, gestore del fondo Julius Baer Multistock – Energy Fund di GAM I membri dell’Opec hanno trovato l’accordo per ridurre la produzione giornaliera di 1,2 milioni di barili. L’accordo rappresenta il primo taglio alla produzione dal 2008 e, in maniera ancora più rilev ...

continua

Piazza Affari al top in Europa. Il petrolio in salita mette pressione ai bond

di Finanza Operativa

A cura di Vincenzo Longo, market strategist di IG Chiusura in calo per le borse europee in una seduta che ha visto la pubblicazione di diverse cifre macroeconomiche interessanti in Europa. Gli indici PMI del settore manifatturiero ad ottobre hanno mostrato una certa stabilizzazione dell’economia. ...

continua

Petrolio al test del supporto in attesa del meeting Opec

di Finanza Operativa

Mercoledì 30 novembre è in programa a Vienna il meeting dell’Opec. Un incontro cruciale che, molto probabilmente, determinerà il prossimo trend delle quotazioni del petrolio Wti e Brent. Certo, pochi giorni fa il ministro del petrolio dell’Iran, Stato membro che è sempre stato riluttante ...

continua

Petrolio sotto pressione, la strategia di Vontobel

di Finanza Operativa

A cura di Vontobel Certificati L’inizio del mese di novembre ha portato un significativo deterioramento nel mercato del petrolio. Le spinte ribassiste sul prezzo del barile sono aumentate a causa della maggior pressione che ha caratterizzato il lato dell’offerta. Infatti i Paesi membri dell’Op ...

continua

L’oro nero dopo la bonifica del mercato

di Finanza Operativa

Di Christophe Bernard, Chief Strategist di Vontobel Per molti anni il “picco del petrolio” è stato considerato un fatto ineluttabile. Tutti ripetevano come un mantra che le risorse petrolifere si sarebbero presto esaurite. Nel frattempo, però, le nuove tecnologie che permettono di estrarre pet ...

continua

Opec, strategia fallimentare o vincente?

di Finanza Operativa

A cura di Erasmo Rodriguez, Energy and Utilities Equity Analyst di Ubp Se l’OPEC, nel corso del meeting del 30 novembre, dovesse ratificare l’accordo di Algeri, dovrà tagliare la produzione di circa 800.000 barili al giorno a partire da dicembre. Ciò manterrebbe la produzione del cartello pari ...

continua

Prese di profitto sugli strumenti a leva long legati al petrolio

di Finanza Operativa

Nelle ultime settimane, i mercati petroliferi sono finiti sotto i riflettori dopo che lo scorso settembre l’OPEC ha confermato che i Paesi membri avevano finalmente raggiunto un accordo mirato a ridurre la produzione. Il taglio, previsto per novembre, sarà il primo dal crollo dei prezzi di due an ...

continua

Opec e Russia: un complesso gioco di equilibri

di Finanza Operativa

di Viktor Nossek, Direttore della Ricerca di WisdomTree Europe Il prezzo del greggio ha di recente reagito in maniera positiva a due importanti eventi. Anzitutto, la proposta dell’OPEC di ridurre l’offerta ha spinto il petrolio al disopra dei 50USD al barile. In secondo luogo, anche la Russia ha ...

continua

Petrolio, l’OPEC cambia tattica, chi ci guadagnerà?

di Finanza Operativa

A cura di Valentijn van Nieuwenhuijzen Head of Multi Asset di NN Investment Partners Gli sforzi dell’OPEC per gestire il flusso di greggio che ha fatto crollare i prezzi di più della metà negli ultimi due anni hanno avuto una svolta sorprendente il mese scorso, quando i membri del cartello hanno ...

continua

Eni e prezzo del barile: quali prospettive per il gruppo italiano? L’analisi di Vontobel

di Finanza Operativa

A cura di Vontobel Certificati L’accordo raggiunto lo scorso 28 settembre fra i Paesi Opec per ridurre la produzione di petrolio ha riacceso i riflettori sul comparto. La notizia del taglio alla produzione ha contribuito al rally in atto sia nelle quotazioni dell’oro nero che dei titoli dell ...

continua

Petrolio Wti al test della resistenza. Come sfruttare i movimenti

di Finanza Operativa

Come scritto nella Newsletter di FinanzaOperativa.com n° 145, il petrolio Wti continua a correre dopo il meeting dell’Opec ad Algeri in cui il Cartello, contrariamente alle attese del mercato, si è detto pronto a tagliare la produzione di 700mila barili al giorno. Certo, bisognerà aspettare ...

continua

Petrolio: un nuovo scenario?

di Finanza Operativa

A cura di WisdomTree Europe Il recente, quanto inatteso, annuncio dell’OPEC sull’intenzione di limitare l’offerta di petrolio ha modificato considerevolmente le dinamiche di breve periodo del prezzo del Brent e del Wti. Un quadro prima incerto, senza guida da parte dell’OPEC, presenta oggi q ...

continua

Riflessioni sull’accordo Opec

di Finanza Operativa

A cura di Charles Whall, Portfolio Manager dell’Investec Global Energy Fund di Investec Asset Management Prevediamo che, entro fine anno, il prezzo del petrolio arriverà a 60 dollari al barile, dal momento che il sistema produttivo ci sembra sotto pressione, la capacità di riserva è minima e i ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X