Articoli con tag : pandemia

Asset allocation, bond mercati emergenti: la strategia per affrontare la pandemia

di Redazione

All’inizio dell’anno, i mercati emergenti erano un’asset class che offriva rendimenti discreti in un contesto di bassi tassi d’interesse globali e dove ci si aspettava che i premi al rischio diminuissero con il miglioramento del quadro macroeconomico globale. Questo si è avv ...

continua

Banche, i vizietti della pandemia

di Antonio Potenza

I segretari generali dei sindacati del settore bancario (Fabi, First-Cisl, Fisac-Cgil, Uilca e Unisin) hanno chiesto all’Abi di modificare l’ordine del giorno di una recente riunione chiedendo di aggiungere il punto relativo alle pressioni commerciali. Quest’ultime sono diretta conseguenza ...

continua

Mercati: il problema è l’infezione, non l’inflazione

di Gianluigi Raimondi

La Banca Centrale americana non desiste dall’ormai giornaliero mantra nel riconfermare come gli attuali stimoli monetari rimarranno in vigore per un tempo indeterminato senza che eventuali pressioni inflazionistiche, ritenute comunque transitorie, possano per il momento causare un cambio di rotta. ...

continua

Investimenti, come muoversi tra pandemia e nuova normalità

di Redazione

Di seguito un commento su come investire in azioni nel contesto attuale, a cura di David Eiswert, gestore del fondo T. Rowe Price Funds SICAV – Global Focused Growth Equity, T. Rowe Price. A volte nella vita capita di trovarsi ‘a metà strada’: in una fase di passaggio tra una stagione quasi c ...

continua

Settore lusso immune dalla pandemia. Gli Etf a Piazza Affari

di Gianluigi Raimondi

Al lusso “va di lusso”. Malgrado la pandemia globale sia tutt’altro che debellata e i nuovi casi di Covid in Cina, big del settore luxury quali Lvmh, Hermes e Kering negli ultimi due mesi hanno registrano una robusta crescita del fatturato. Ed è stato merito, soprattutto, della ro ...

continua

Pandemia e Pmi: vanificata la crescita degli ultimi cinque anni

di Gianluigi Raimondi

Un calo di una o due classi per oltre la metà delle Pmi italiane, e addirittura di tre classi per un ulteriore 20%. Una vera e propria ecatombe per il merito di credito delle nostre piccole e medie imprese, il cui percorso virtuoso verso una solvibilità sempre maggiore potrebbe essere stato brusca ...

continua

4 aziende su 5 prevedono interventi per rafforzare il legame sostenibilità – remunerazione del management

di Gianluigi Raimondi

Eventi globali come la pandemia, l’incertezza economica e le disparità sociali e razziali stanno spingendo le aziende di tutto il mondo a rafforzare o rivedere le loro politiche ambientali, sociali e di governance (ESG). È quanto emerge dalla ESG Board Survey condotta da Willis Towers Watson nel ...

continua

Adattare i portafogli a un mondo post-pandemia: la strategia di Lombard Odier

di Stefano Fossati

A cura di Stéphane Monier, Chief Investment Officer di Banque Lombard Odier & Cie La pandemia di Covid-19 ha accelerato i trend strutturali e ha portato all’introduzione di politiche fiscali e monetarie senza precedenti. Di conseguenza, continua a persistere un contesto caratterizzato da bass ...

continua

Papadakis (Banca Lombard Odier): “Svolta negativa per gli Usa”

di Gianluigi Raimondi

“All’inizio della crisi gli Stati Uniti avevano due vantaggi in confronto a molti altri Paesi. Anzitutto quello temporale, poiché la pandemia aveva colpito prima l’Asia e poi l’Europa, concedendo loro più tempo per agire. In secondo luogo, i responsabili delle politiche con una potenza ...

continua

Gli effetti collaterali delle “medicine fiscali” per l’economia globale

di Gianluigi Raimondi

Gli stimoli fiscali adottati in tutto il mondo in risposta alla pandemia sono senza precedenti per scala e varietà. “Nei Paesi sviluppati la risposta fiscale immediata alla crisi sanitaria è stata pari a circa l’8% del Pil complessivo, mentre nei mercati emergenti circa il 3%. La combinazi ...

continua

Per i fondi di private debt la pandemia è un vero affare

di Private

Si sa che le fasi di crisi possono rivelarsi opportunità per gli investitori più scaltri e con liquidità a disposizione. Una conferma si sta avendo anche in questa recessione scoppiata in seguito alla pandemia di coronavirus. La paralisi dell’m&a conseguenza della crisi offre nuovi spaz ...

continua

Coronavirus: esperti divisi, il Covid-19 miete altre vittime

di Luca Spoldi

Coronavirus, scienziati divisi Coronavirus, il peggio è alle spalle? Mentre nel mondo i contagi hanno superato nel corso della notte i 5 milioni di casi accertati e i decessi sono ormai oltre quota 328 mila, di cui oltre 39 mila nei soli Stati Uniti e oltre 35 mila in Gran Bretagna, continua ad ess ...

continua

Merkel: non c’è tempo per i coronabond, serve agire ora

di Luca Spoldi

Merkel: non c’è tempo per i coronabond I “coronabond”? Non c’è tempo, perché richiederebbero l’approvazione da parte dei parlamenti di tutti i paesi dell’eurozona. Lo ricorda nel suo discorso al Bundestag, prima della prevista riunione in videoconferenza dell’Eurogruppo, la cancelli ...

continua

Le volatili opinioni di esperti e mercati all’epoca del coronavirus

di Luca Spoldi

Mercati ed esperti, opinioni volatili Come cambiano rapidamente opinione mercati ed esperti. Ancora a fine gennaio la paura più grande dei mercati finanziari non era la pandemia di coronavirus, ma il rischio di restare esclusi dall’ultimo rally di Wall Street e l’opinione prevalente era che la ...

continua

Carmignac: “La pandemia potrebbe rendere la Cina ancora più forte”

di Gianluigi Raimondi

Due settimane fa avevamo innalzato il profilo di rischio dei nostri fondi principali, in quanto ritenevamo di essere entrati in una nuova fase della crisi, la fase 2, un periodo di instabilità ma non un vero e proprio shock, visto che tutte le cattive notizie ancora in circolazione erano controbila ...

continua

Mercati finanziari impegnati in una “traversata nel deserto”

di Alessandro Fugnoli

Storicamente c’è stata spesso un’associazione tra guerre, carestie ed epidemie. L’armata di Carlo VIII porta in Italia la sifilide e poi la diffonde in tutta Europa. Nel 1630 i Lanzichenecchi portano la peste in un’Italia già stremata dalla carestia. In tempi più vicini il tifo si diffond ...

continua

Italia: ecco perchè nulla sarà più come prima dopo la crisi

di Luca Spoldi

L’Italia con questa crisi rischia più di altri Mentre si va profilando l’ipotesi di una estensione del “lockdown” di scuole e attività non indispensabili, più concreta dopo l’intervista con cui il premier Giuseppe Conte ha ribadito che non si potrà tornare alla normalità prima di aver ...

continua

Coronavirus, stabilizzazione probabile verso metà aprile

di Luca Spoldi

Coronavirus: Germania come Italia dopo 8 giorni L’andamento della pandemia di coronavirus Covid-19 è prevedibile con matematica certezza? Sì secondo quanto sostiene l’economista tedesco Henrik Enderlein, il cui modello indica un ritardo di 8 giorni tra l’espansione della pandemia in Ital ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X