Articoli con tag : petroliferi

Petrolio, la produzione saudita torna a crescere ma con qualità peggiori

di Gianluigi Raimondi

Secondo rumors, la produzione di greggio di Saudi Aramco in Arabia Saudita sarebbe ritornata a 8 milioni di barili al giorno (mbg) dopo averne persi 5,7 mbg a seguito degli attacchi, pari a circa il 6% dei volumi globali. Khurais e Abqaiq, i due impianti colpiti negli attacchi, sarebbero tornati ris ...

continua

Petrolio, fiammata in scia agli attacchi yemeniti alle raffinerie saudite

di Gianluigi Raimondi

I future sul petrolio Wti e Brent sono tornati letteralmente a infiammarsi con rialzi rispettivamente nell’ordine di quasi il +9% e il +10% che hanno riportato le quotazioni a 59,65 e 65,50 dollari per barile, dopo gli attacchi con i droni a due maxi raffinerie saudite rivendicati dai ribelli ...

continua

Petrolio verso una stabilizzazione tra i 65 e i 70 dollari

di Finanza Operativa

Di Norman Villamin, CIO Private Banking and Head of Asset Allocation di Ubp Il calo del 20% del greggio rispetto ai massimi di ottobre ha spinto gli operatori del mercato a sostenere che uno dei fattori chiave per il sell-off è stata l’annuncio di deroghe da parte degli Stati Uniti per consentire ...

continua

Petrolio e petroliferi non hanno fiato per correre ancora

di Finanza Operativa

A cura di Morningstar Meglio non farsi trarre in inganno dal petrolio. Le quotazioni di queste settimane, con il Brent intorno ai 80 dollari al barile e il WTI a 75 dollari (i massimi degli ultimi quattro anni), secondo gli analisti di Morningstar, sono il frutto di questioni politiche che non tengo ...

continua

La Russia spicca nel settore Energy

di Finanza Operativa

A cura di Jacob Grapengiesser, Partner di East Capital Abbiamo una view moderatamente ottimista sul petrolio, motivata dai cambiamenti che hanno influito sull’equilibrio tra domanda e offerta a livello globale, creando un contesto di deficit. Crediamo tuttavia che la pressione esercitata dai grand ...

continua

NN Ip: “Ecco perché guardiamo con interesse il settore energetico”

di Finanza Operativa

A cura di Patrick Moonen, Principal Strategist Multi Asset di NN Investment Partners Sia il settore energetico sia quello dei materiali hanno leggermente sottoperformato rispetto all’indice MSCI World. Riteniamo che questo rappresenti un’opportunità di acquisto, soprattutto per quanto rigua ...

continua

Trump e il passo indietro sul clima scontenta tutti

di Finanza Operativa

Di Ophélie Mortier, Responsabile degli Investimenti Responsabili di Degroof Petercam AM La vittoria degli azionisti di Exxon Mobil, che hanno costretto il gigante statunitense del petrolio ad essere più trasparente circa il suo impatto sul cambiamento climatico, si staglia in netto contrasto con l ...

continua

Oil, possibilile stabilizzazione in area 20/30 $. Le conseguenze per i petroliferi

di Finanza Operativa

La continua discesa dei prezzi del petrolio sta mettendo in seria difficoltà le società del settore. Solo fino a qualche mese fa, infatti, diverse compagnie avevano nei loro piani industriali un prezzo del greggio a 60 dollari per barile (il doppio rispetto alla quotazione attuale) come livello di ...

continua

Allianz Global Investors: agnostici sul petrolio, positivi sulle azioni delle big oil

di Finanza Operativa

di Neil Dwane, Global Strategist Allianz Global Investors La domanda Negli ultimi decenni la domanda mondiale di petrolio ha evidenziato un trend di leggera crescita: a livello globale infatti il calo dei consumi legato alle maggiori efficienze dei trasporti su strada, via mare e via aerea, è stato ...

continua

Petrolio ai minimi dal 2009. Target di breve a 35 dollari

di Finanza Operativa

Tutti gli addetti ai lavori in attesa delle cifre su inflazione statunitense invece a muovere i mercati è arrivato il dato pubblicato dall’Agenzia statunitense per l’energia che ieri ha reso noto che in settimana le scorte di petrolio hanno evidenziato un aumento di 2,62 mln di barili. Cifre to ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X