Articoli con tag : petrolio

Petrolio, nessuna normalizzazione della domanda nel breve termine

di Stefano Fossati

“La fase Covid-19 ha dimostrato che i governi sono molto più efficienti nel distruggere l’attività economica che nel rilanciarla. Il diffuso blocco dell’attività economica ha turbato praticamente tutti i settori industriali in modo così violento che le aziende non hanno potuto reag ...

continua

Il petrolio soffre ma non muore. Il futuro, però, è green

di Valerio Baselli

A cura di Morningstar Secondo un recente studio, pubblicato dall’autorevole think tank francese The Shift Project, l’Unione europea potrebbe ritrovarsi a corto di petrolio entro i prossimi dieci anni. La ragione principale sarebbe il declino inevitabile nella produzione di oro nero dei paesi fo ...

continua

Oro e petrolio, prospettive contrastanti

di Stefano Fossati

“Mercoledì ci sono state due sorprese e non c’è da stupirsi del fatto che i rialzisti del comparto petrolifero abbiano preferito il male minore che facesse più al caso loro. Mi riferisco all’inaspettato e sconvolgente rimbalzo delle scorte di greggio negli Stati Uniti e al sorpr ...

continua

Se Covid rialza la testa, ecco come si muovono le principali asset class

di Stefano Fossati

A cura di Ipek Ozkardeskaya, Senior Analyst di Swissquote Bank Il rapporto tra Stati Uniti e Cina potrebbe essere ai minimi storici dopo che i primi hanno imposto sanzioni ai massimi funzionari cinesi per l’abuso dei diritti umani nella regione dello Xinjiang nello stesso momento in cui monta ...

continua

Petrolio Brent, presto un test cruciale a 45 dollari

di Gianluigi Raimondi

Finchè la resistenza statica di medio termine in area 45 dollari per barile non verrà oltrepassata il petrolio Brent continuerà a muoversi in trading range, come avviene da inizio giugno. Il supporto dinamico, limite inferiore del canale rialzista nel quale il greggio del Mare del Nord è inserit ...

continua

Aldrovandi: “Cautela più che mai d’obbligo sull’azionario”

di Gianluigi Raimondi

Alessandro Aldrovandi, trader di lungo corso, socio professional Siat, responsabile di Strategieditrading.it e collaboratore di FinanzaOperativa.com analizza nel video in pagina il quadro tecnico dei principali indici azionari mondiali e delle più importanti materie prime. ...

continua

Correzione del petrolio campanello d’allarme per le Borse?

di Gianluigi Raimondi

Il palpabile nervosismo riscontrato sui mercati finanziari da qualche giorno a questa parte sfocia infine in un massiccio processo di prese di beneficio che affonda i mercati azionari e si abbatte parimenti sul petrolio Wti che scivola sotto quota 38 dollari barile, complice anche la conferma da par ...

continua

Borse, quando arriveranno i nodi al pettine

di Stefano Fossati

A cura di Matteo Paganini, Managing Director Italy di Pepperstone Prima della pausa che ci siamo presi durante l’ultima settimana, scrivevamo un aggiornamento mattutino relativo a borse che avrebbero potuto terminare le correzioni e che avrebbero potuto mostrare dei tentativi di ripartenza, di un ...

continua

Il petrolio Brent conferma il recupero in un canale ascendente

di Gianluigi Raimondi

Il future sul petrolio Brent ha di recente oltrepassato l’importante resistenza statica di breve/medio termine posta a 40 dollari per barile confermando lo sviluppo del canale ascendente intrapreso dai corsi dopo i minimi dello scorso aprile. Un movimento che ha buone chance tecniche per proseguir ...

continua

Rally delle Borse a fine corsa?

di Gianluigi Raimondi

Malgrado gli stimoli monetari e fiscali già messi in campo a livello globale e quantificabili a nord degli 8 trilioni di dollari (per quanto sul famigerato Recovery Fund europeo inizino ad emergere scetticismi alla luce della inossidabile opposizione dei c.d. “Frugal Four”) e quelli pronti ad e ...

continua

Borse, correzioni finite?

di Stefano Fossati

A cura di Matteo Paganini, Managing Director Italy di Pepperstone Dax e S&P 500: ripartenze in vista? Gli indici di Borsa hanno corretto e lo hanno fatto velocemente. Esiste un motto sui mercati che dice “si sale con le scale e si scende con l’ascensore” che puntualmente viene rispettato e ...

continua

Covid, i timori di una seconda ondata pesano su azioni e petrolio

di Gianluigi Raimondi

Se l’Oms ha confermato che il peggio della pandemia non è ancora alle spalle, le torride previsioni economiche emanate dall’Fmi e dalla Banca Mondiale sembrano trovare parziale conferma nelle letture degli importanti dati macro cinesi dello scorso week-end con la produzione industriale ...

continua

Il petrolio Wti tenta un rimbalzo dalla media mobile a 21 sedute

di Gianluigi Raimondi

Il future sul petrolio Wti quotato al Nymex sta tentando di rimbalzare dopo il test a 34,95 dollari per barile della media mobile a 21 sedute. Un movimento che, complice il fatto che gli indicatori tecnici si sono di recente allontanati dalla zona di ipercomprato, favorisce un ritorno dei corsi a ri ...

continua

S&P 500, il gap con le stime degli analisti per fine anno è già del +9%

di Gianluigi Raimondi

Il primo vertiginoso giro di montagne russe di questo 2020 si completa con l’S&P500 che riesce ad annullare tutte le perdite da inizio anno iscrivendosi negli annali della storia per la più veloce correzione seguita dal più rapido recupero. L’indice americano ha infatti riguadagnato tu ...

continua

Petrolio, l’Opec+ supera di nuovo l’impasse messicana ed estende i tagli

di Stefano Fossati

A cura di Nitesh Shah, Director Research di WisdomTree L’Opec+ (meno il Messico) ha deciso di prolungare i tagli più aggressivi alla produzione di petrolio fino a luglio. In una riunione tenutasi il 6-7 giugno, la maggior parte dei membri del cartello ha accettato di continuare a tagliare la ...

continua

Petrolio Brent, test cruciale sulla resistenza statica a 40 dollari

di Gianluigi Raimondi

Il petrolio Brent sta testando l’importante resistenza statica di breve/medio termine posta a 40 dollari per barile, un livello oltre il quale il successivo target diventerebbe quota 45,20, dove lo scorso 6 marzo era stato aperto un gap ribassista. Certo, al momento tutti i principali indicato ...

continua

Dollaro e Opec Plus pesano su prezzi petrolio (e benzina)

di Luca Spoldi

Dollaro debole, petrolio in recupero Se veramente, come sostengono alcune banche d’affari, il dollaro tornerà a perdere forza nei confronti delle principali valute, che effetti si avranno sui prezzi della benzina in Italia? Nelle ultime settimane il permanere delle quotazioni del greggio su livel ...

continua

Petrolio Wti già a fine recupero?

di Gianluigi Raimondi

Il petrolio Wti è tornato a salire dai minimi dello scorso marzo fino a 35 dollari per barile. Un movimento che ha però ora riportato le quotazioni al test della resistenza statica di medio termine che, almeno per il momento, sembra essere molto ostica da oltrepassare. Tanto che i corsi del future ...

continua

Petrolio, rimbalzo nel breve. Ma l’outlook a lungo termine resta ribassista

di Stefano Fossati

“Un crollo senza precedenti della domanda di petrolio – finora equivalente a circa un terzo del consumo globale – ha fatto sprofondare il prezzo dell’oro nero, spingendo il future in scadenza ad aprile addirittura in territorio negativo. L’interrogativo che si pone chi ...

continua

Mercati in cerca di normalità

di Stefano Fossati

A cura di Stefan Scheurer, Director Global Capital Markets & Thematic Research di Allianz Global Invertors Stiamo tornando alla normalità? Ora che diversi Paesi stanno allentando gradualmente il lockdown, i dati sulla mobilità sembrano puntare in questa direzione (cfr. Grafico della settimana) ...

continua

Petrolio e petroliferi, le indicazioni dopo il report mensile dell’Iea

di Gianluigi Raimondi

Ieri l’International Energy Agency (Iea) ha pubblicato il suo rapporto mensile sul mercato petrolifero. Ecco di seguito i messaggi chiave che emergono dal report: La domanda di petrolio è ancora prevista per un calo record nel 2020, ma sono migliorate le previsioni per una diminuzione di 8,6 ...

continua

Il crollo delle quotazioni petrolifere ridurrà l’impronta di carbonio? L’analisi di Robeco

di Stefano Fossati

A cura di Peter Van der Welle, Strategist del team Global Macro multi-asset di Robeco e Chris Berkouwer, Portfolio Manager di Robeco Sustainable Global Stars Equities La crisi Covid-19 ha scatenato una tempesta ad aprile, in cui il crollo della domanda e un eccesso di offerta a seguito di un dissidi ...

continua

La volatilità del petrolio, una tendenza di adesso e non solo

di Stefano Fossati

A cura di Jennison Associates, gestore delegato di Pramerica Sgr Lunedì 20 aprile i future petroliferi sono scesi sotto lo zero per la prima volta in assoluto, con i contratti di maggio in flessione di qualcosa come il 300% fino a raggiungere i -38 dollari al barile. Seppur questo movimento sia di ...

continua

Da sfavorito a campione: il Brent guadagna terreno tra i benchmark petroliferi

di Stefano Fossati

A cura di Nitesh Shah, Director Research di WisdomTree Nelle ultime settimane, quando il greggio ha toccato nuovi valori minimi, molti investitori si sono posizionati al rialzo, ma qual è il benchmark petrolifero che appare più allettante in questa fase? Il Wti ha suscitato maggiore interesse da p ...

continua

Petrolio: Brent e Wti, le differenze fra i due benchmark

di Stefano Fossati

A cura di Mobeen Tahir, Associate Director Research di WisdomTree Brent e West Texas Intermediate (Wti) sono due benchmark petroliferi riconosciuti a livello mondiale. Quando gli operatori del mercato fanno riferimento al prezzo del petrolio, di solito si riferiscono all’uno o all’altro ...

continua

Quanto vale veramente il petrolio

di Francesco Lavecchia

A cura di Morningstar Che cosa sta succedendo al barile? Il crollo del prezzo del petrolio non deve trarre in inganno gli investitori, dicono gli analisti di Morningstar. Il mercato riflette dei fattori di debolezza di breve periodo ma, nel lungo termine, le quotazioni sono destinate a risalire su l ...

continua

Dal Petrolio Wti segnali di ripresa. I target e gli Etc a Milano

di Gianluigi Raimondi

Quanti credevano che il petrolio Wti sarebbe rimasto sotto alla soglia dei 10 dollari barile, o addirittura sottozero, devono ricredersi. E dovranno farlo anche molto rapidamente,  visto che il future con scadenza giugno è risalito in area 22 dollari oltrepassando a quota 21 l’importante tre ...

continua

J.P. Morgan AM: gli effetti dello shock petrolifero

di Stefano Fossati

A cura del team Global Fixed Income, Currency and Commodities Group di J.P. Morgan Asset Management I prezzi negativi del petrolio, che sono sostanzialmente un segnale che i produttori sono disposti a pagare qualcuno per liberarsi del proprio prodotto, riflettono sia una domanda estremamente debole ...

continua

Mazziero: “Petrolio e petroliferi adatti ora solo ai daytrader”

di Gianluigi Raimondi

Maurizio Mazziero, fondatore e strategist di Mazziero Research, spiega ai microfoni di Finanza Operativa Idee per Investire la propria view su petrolio, petroliferi, oro e altre materie prime fornendo inoltre un quadro dello scenario macro europeo e italiano in particolare ...

continua

Petrolio di nuovo in caduta libera. Le ragioni e gli Etc a Piazza Affari

di Gianluigi Raimondi

Nuovo deciso ribasso per le quotazioni del petrolio. Nel dettaglio, il future sul Wti con scadenza giugno tratta ora nuovamente a ridosso degli 11 dollari per barile mentre l’analogo contratto sul Brent oscilla in area 19 dollari. Le ragioni del nuovo brusco calo per petrolio “Colpa̶ ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti