Articoli con tag : Pil

Fmi, riviste al ribasso le stime sulle crescita a livello mondiale

di Finanza Operativa

Il Fondo monetario internazionale ha rivisto al ribasso le stime di crescita dell’economia mondiale. Nel dettaglio, secondo il Fmi, il PIL globale salirà del 3,7% sia nel 2018 sia nel 2019, ovvero 0,2 punti percentuali in meno rispetto alle previsioni precedenti per tutti e due gli anni. R ...

continua

Svizzera, crescita del Pil stimata al +2,9% nel 2018

di Finanza Operativa

Il Pil svizzero, secondo l’aggiornamento autunnale delle previsioni del Kok (l’istituto di ricerche congiunturali del Politecnico di Zurigo),  si avvia a crescere del 2,9% nel 2018 rispetto allo scorso anno. La stima,  secondo quanto riportato dal sito web della Rsi, è molto più ottimistica ...

continua

Eurozona, rallentano crescita di M3 e indici di fiducia

di Finanza Operativa

A cura di Marco Vailati, Direttore Centrale Responsabile Ricerca e Investimenti di Cassa Lombarda EZ: rallentano la crescita di M3 e gli indici di fiducia. Il Cpi aumenta, ma solo nelle componenti volatili. Si riduce il supporto monetario alla crescita con la decelerazione di M3 che si porta ai min ...

continua

Growing, But Slowing

di Finanza Operativa

A cura di Joachim Fels e Andrew Balls, PIMCO The much-hyped synchronized global expansion of 2017 has long receded in the rearview mirror as global growth reached its zenith around the turn of the year (see “Peak Growth,” Cyclical Outlook, December 2017). But growth has not only plateaued, it ha ...

continua

Economia Usa ancora in gran spolvero ma i rischi di recessione aumentano

di Finanza Operativa

A cura di Matteo Radaelli, Analista indipendente L’economia statunitense rimane solida ma i rischi di medio periodo continuano ad aumentare. I dati pubblicati nelle ultime settimane hanno, infatti, confermato come lo scenario economico per i prossimi mesi rimanga positivo, ma il continuo appiattim ...

continua

L’Argentina continua il suo “tango”

di Finanza Operativa

Di Mike Biggs, Investment manager strategie obbligazionarie Emerging Market, GAM Investments L’Argentina si trova in questo momento ad affrontare numerose sfide. Ma, a nostro avviso, i rendimenti estremamente elevati, la risposta ortodossa di politica monetaria e il coinvolgimento del FMI nella cr ...

continua

Crisi emergenti, le conseguenze di un contagio

di Finanza Operativa

A cura di Wings Partners Sim Il sell-off che interessa i Paesi emergenti si sta diffondendo a macchia d’olio, una situazione che impatterà negativamente sulla crescita globale. Secondo JP Morgan anche le economie più mature inizieranno a breve a risentire dell’effetto contagio, che si andrà a ...

continua

India, il Pil vola nonostante i timori dalla Cina

di Finanza Operativa

Il PIL indiano nel secondo trimestre ha messo a segno un’ulteriore accelerazione a +8,2% y/y dal +7,7% y/y dei primi tre mesi dell’anno. Un risultato che “riafferma lo status dell’India come l’economia che cresce al ritmo più veloce al mondo, tra quelle principali, e mette in luce la resi ...

continua

Btp: settembre può essere mese cruciale

di Luca Spoldi

Btp, occhio a rendimenti e spread Occhi puntati in avvio del nuovo mese borsistico sui titoli di stato italiani, dopo che venerdì sera l’agenzia di rating Fitch a mercato chiuso ha confermato la propria valutazione sul rating sovrano italiano a “BBB”, portando tuttavia come previsto l’outlo ...

continua

Usa, crescita sostenuta dai fondamentali e dalla fiducia

di Finanza Operativa

A cura di Wings Partners Sim L’economia americana è in salute e in crescita, con la revisione del PIL del secondo trimestre dell’anno che certifica un miglioramento rispetto alla prima stima e fissa la crescita degli Stati Uniti al 4,2% rispetto al 4,1% stimato a luglio e soprattutto segue il + ...

continua

Pil Usa rivisto al rialzo grazie all’export

di Finanza Operativa

A cura di Antonio Cesarano, Chief Global Strategist, Intermonte SIM Il PIL Usa del secondo trimestre a sorpresa è rivisto ulteriormente al rialzo da 4,1% a 4,2%. Tra le varie voci oggetto di revisione migliorativa, figura soprattutto la contribuzione delle esportazioni nette ( da 1,06% a 1,117%), l ...

continua

Svizzera, Pil in crescita ma a due velocità

di Finanza Operativa

Il prodotto interno lordo (PIL) svizzero nel 2017 è salito dell’1,6% rispetto all’anno precedente, raggiungendo i 668,6 miliardi di franchi, secondo la prima stima dell’Ufficio Federale di Statistica, pubblicata ieri. La crescita, si legge sul sito della Rsi, presenta elementi con ...

continua

Schroders taglia le stime del Pil dell’Eurozona

di Finanza Operativa

A cura di Azad Zangana, Senior European Economist and Strategist, Schroders L’Eurozona non è riuscita a mettere a segno un rimbalzo della crescita nel secondo trimestre e si trova ora in una posizione difficile, aggravata dal fatto che, a nostro avviso, la guerra commerciale tra Stati Uniti e Cin ...

continua

Il sell-off turco scuote i mercati globali

di Finanza Operativa

Di Richard Jenkins, gestore emerging market debt, State Street Global Advisors  Venerdì i problemi economici e finanziari in Turchia hanno raggiunto un punto particolarmente critico, perché i mercati non erano convinti che Erdogan potesse contenere i problemi economici del paese e Trump ha minacc ...

continua

Rame termometro della salute cinese

di Finanza Operativa

Da giovedì 23 agosto parte ufficialmente la terza tranche di dazi statunitensi sulle importazioni cinesi, con 279 tipologie di prodotti per un controvalore di 16 miliardi di dollari di beni importati che saranno soggetti a una tassazione addizionale del 25%. Viene così allungata la lista che dallo ...

continua

Nuovo mondo

di Finanza Operativa

A cura di Aqa Capital “Intervistatore (durante i test di intelligenza): Non avere paura hai tempo, pensa bene a quello che fai Intervistatore: Lei è in mezzo al mare in una piccola barca c’è una grande tempesta, nella barca con lei ci sono due sacchi. Uno è un sacco pieno di pane e l’altro ...

continua

Giappone, occhi puntati sull’incognita leadership LPD

di Finanza Operativa

A cura di Christophe Dumont, Macro Economist di Candriam Investors Group Oltre all’effetto base ridotto, la crescita più lenta delle economie avanzate nel primo trimestre ha colpito anche il Giappone, il cui PIL ha registrato una contrazione per la prima volta dal quarto trimestre del 2015. A ...

continua

Cina, il Pil rallenta il passo

di Finanza Operativa

A cura di Wings Partners Sim Pubblicati i dati sulla crescita cinese, che riportano un rallentamento al 6,7% per l’espansione del PIL del secondo semestre 2018, ovvero il livello più basso dal 2016. Il dato risulta nel complesso in linea con le aspettative, benché un decimo di punto più basso r ...

continua

L’economia statunitense in stile “Beep Beep”

di Finanza Operativa

A cura di Patrick Zweifel, Chief Economist e Steve Donzé, Senior Macro Strategist Pictet Asset Management L’economia statunitense sta correndo a tutta  birra verso il dirupo? La buona notizia è che se è davvero così, ci vorrà ancora del tempo:  difficile che si arrivi alla resa dei cont ...

continua

Le politiche espansive spingono la crescita Usa

di Finanza Operativa

A cura di Darrell Spence e Jared Franz, economisti di Capital Group  L’economia USA, dopo una maratona di espansione lunga nove anni, potrebbe aver trovato quest’anno nuove energie. Grazie ai tagli alle tasse di fine 2017 e all’aumento della spesa federale approvata a febbraio, l’econom ...

continua

S&P Global Ratings: frena la crescita in Eurolandia, Italia resta fanalino di coda

di Luca Spoldi

S&P Global Ratings vede crescita in rallentamento S&P Global Ratings ritiene che il rallentamento dell’attività produttiva notato da inizio anno nell’Eurozona indichi che l’output gap è quasi completamente colmato. Questo significherebbe che da qui in avanti la crescita tenderebbe a ...

continua

Il rischio di guerra commerciale globale può pesare su crescita Pil

di Finanza Operativa

A cura di Amundi Am Recentemente, Donald Trump ha minacciato di imporre dei dazi su prodotti cinesi per un valore di 200 miliardi di dollari. La Cina ha annunciato immediatamente delle misure di ritorsione che potrebbero a loro volta scatenare delle rappresaglie da parte degli Stati Uniti. Donald Tr ...

continua

Il Giappone non scivola sul Pil

di Finanza Operativa

A cura di Morningstar La fiducia nel cambiamento mantiene alta l’attenzione degli investitori verso il Giappone. “Le riforme strutturali sono e saranno l’elemento in grado di fornire una spinta agli utili aziendali”, spiega Dan Kemp, Chief investment officer EMEA di Morningstar investment ma ...

continua

Svizzera, Pil in crescita dello 0,6% nel primo trimestre

di Finanza Operativa

Il Prodotto interno lordo (PIL) della Svizzera è cresciuto dello 0,6% nel corso del primo trimestre del 2018 rispetto ai tre mesi precedenti. Su base annua, il tasso di progressione è del 2,2%, indica la Segreteria di Stato dell’economia (SECO), come riportato dal sito web della Rsi. La cres ...

continua

La crisi italiana può costare cara alla Gran Bretagna

di Luca Spoldi

Gran Bretagna guarda a crisi italiana L’economia italiana non è più tra le prime cinque al mondo, ma con un Prodotto interno lordo (Pil) nominale di oltre 2.100 miliari di euro resta la nona maggiore al mondo, con un reddito pro capite di oltre 44.200 euro. Dal canto suo l’economia britannica, ...

continua

Novelli (Lemanik): “La prossima bolla finanziaria partirà dal credito al consumo Usa”

di Finanza Operativa

“Il ciclo del credito al consumo americano è giunto nella classica fase di maturità e è ora probabile che inizierà a cedere, trascinando con sé la domanda interna che finora ha sostenuto la crescita. La Cina intanto prosegue la sua strategia di contenimento del debito, vendendo Treasuries. Qu ...

continua

Gli Usa tornano a guidare la crescita globale

di Finanza Operativa

A cura del Team EMEA Multi Asset di BMO Global AM Solitamente gli analisti iniziano l’anno con previsioni ottimistiche per poi moderare gradualmente gli entusiasmi con il progredire dell’anno. Nel 2017, tuttavia, hanno continuato rivedere positivamente le loro stime, che a loro volta hanno s ...

continua

Debito mondiale, per una volta l’Europa non è nell’occhio del ciclone

di Finanza Operativa

Di Olivier de Berranger, Cio de La Financière de l’Echiquier 164.000 miliardi di dollari: è il nuovo record raggiunto a fine 2016 dal debito mondiale complessivo (pubblico e privato) in base ai dati del Fondo Monetario Internazionale (FMI). Questo Everest di debiti rappresenta il 225% del PIL mo ...

continua

Cina, rallenta la crescita e la guerra commerciale fa paura

di Finanza Operativa

A cura di Morningstar La Cina rischia grosso? Di certo, dicono gli analisti di Morningstar, una guerra commerciale con gli Stati Uniti in risposta all’introduzione da parte dell’amministrazione Trump dei dazi all’importazione di acciaio e alluminio può compromettere seriamente le possibilità ...

continua

Ecco perché Pil e tassi potrebbero sorprendere (al rialzo)

di Finanza Operativa

A cura di Keith Wade, Chief Economist & Strategist, Schroders Il piano di Donald Trump per aumentare di 300 miliardi di dollari la spesa pubblica americana ha messo benzina nel motore della crescita statunitense e globale, che già andava a tutto gas. Gli effetti del Bipartisan Budget Act 2018, ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X