Articoli con tag : Ping An

Comgest: nel 2021 possibile una ripresa globale degli utili

di Stefano Fossati

“Nemmeno una sfera di cristallo avrebbe potuto prevedere che i mercati azionari globali avrebbero raggiunto livelli record. Il 2020 è stato un anno di sorprese: la pandemia, l’enorme entità delle risposte fiscali e monetarie, le elezioni statunitensi, Suganomics, un accordo dell’ ...

continua

Azioni, ecco gli “insoliti sospetti” che usciranno vincitori dalla crisi

di Stefano Fossati

“La pandemia di Covid-19 ha colpito alcuni settori industriali in modo particolarmente duro, e alcune ‘vittime’ sono state maggiormente una sorpresa rispetto ad altre. Tutti sanno che l’industria aerospaziale commerciale e quella della vendita al dettaglio di lusso stanno aff ...

continua

Coronavirus, la Cina in fase di ripresa: alcuni titoli in evidenza

di Stefano Fossati

A cura di Jasmine Kang, gestore del fondo Comgest Growth China di Comgest Per quanto la Cina sia stata duramente colpita dal Covid-19 nel primo trimestre, con il Pil in calo del 6,8%, il mercato è ora in fase di ripresa. Il governo ha iniziato a ridurre le misure di blocco a marzo e all’inizi ...

continua

Coronavirus, emergenti e Cina colpiti ma non affondati

di Stefano Fossati

“L’indice Msci Emerging Markets ha registrato un calo del 5,3% in dollari e del 4,4% in euro. Tutti i mercati e i settori emergenti hanno registrato rendimenti negativi, con l’esclusione, per ironia della sorte, della Cina che è cresciuta dello 0,97% in dollari, aiutata dagli stim ...

continua

Mercati emergenti, brillano Brasile e Russia

di Stefano Fossati

Nel primo semestre del 2019 i mercati emergenti hanno mostrato un’importante volatilità, con un robusto rally nel primo trimestre dell’anno, seguito da un indebolimento a maggio e da un nuovo rally a giugno. Il risultato finale è stato un rendimento in dollari del 10,6%. Ciò che ha in ...

continua

Mercato obbligazionario, schiarite a Oriente

di Stefano Fossati

La transizione della Fed verso una posizione più cauta alla fine di gennaio ha indotto un rally nei mercati dell’area Asia-Pacifico (escluso il Giappone) durato fino all’inizio di maggio, quando la guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina è giunta a una nuova impasse. Con i negoziati ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X