Articoli con tag : politiche monetarie

Banche centrali, quanto spazio di manovra hanno ancora a disposizione?

di Stefano Fossati

“Di nuovo quest’anno le banche centrali hanno fatto molto più che anticipare le mosse del mercato adottando misure straordinarie per far fronte alla crisi del Covid-19. I tassi sono i più bassi della storia, mentre gli acquisti di asset hanno fatto impennare i bilanci delle banche cent ...

continua

NN IP: le politiche monetarie supportano il credito dei mercati sviluppati

di Stefano Fossati

Considerate le incerte prospettive di crescita economica negli Stati Uniti e in Europa, le banche centrali, con le loro politiche monetarie, saranno probabilmente sempre più preoccupate, secondo NN Investment Partners, di raggiungere i loro obiettivi di inflazione a medio termine. Tuttavia, ci si a ...

continua

Tra poco a ITForum Online Week: vaccino monetario vs. il virus economico

di Stefano Fossati

All’ITForum Online Week sta per avere inizio il webinar “Pandeconomy: il vaccino monetario Vs il virus economico” a cura di Banca Sella: dalle 12.20 alle 13.10 Maurizio Luciano Milano, analista e consulente mercati finanziari di Banca Sella, parlerà di come le politiche monetarie dell ...

continua

Coronavirus e mercati, si avvicina l’ora della verità

di Stefano Fossati

A cura di Hans-Jörg Naumer, Director Global Capital Markets & Thematic Research di Allianz Global Investors La scorsa settimana i mercati hanno vacillato tra speranze e timori: speranze per segnali di miglioramento della situazione e timori per la diffusione, i costi umanitari e l’impatto eco ...

continua

Mercati ai massimi storici: e adesso? Prendere benefici o restare investiti?

di Stefano Fossati

“Anche se i mercati azionari hanno compiuto un balzo in media del 20% ovunque nel mondo e le classi d’attivi nel loro insieme mostrano performance positive, si rinnova l’eterna domanda: che cosa fare adesso? Prendere benefici o restare investiti?“. Così gli analisti di Oddo Bhf Ass ...

continua

Dalle politiche fiscali un antidoto alla recessione economica globale

di Stefano Fossati

“Mentre si intensifica lo scontro commerciale tra Stati Uniti e Cina, l’economia internazionale scivola verso una recessione che potrebbe già concretizzarsi entro la fine di quest’anno. Perché si eviti questa situazione occorre guardare alle politiche fiscali, visto che quelle monetarie dell ...

continua

L’economia globale ripartirà solo nel secondo semestre

di Stefano Fossati

Quest’anno il triathlon di New York è stato annullato per il caldo eccessivo e anche l’economia globale lotta con le perturbazioni atmosferiche. Gli “energy drink” delle banche centrali esplicheranno gli effetti desiderati solo più avanti nel corso dell’anno. E’ l’opi ...

continua

Il rebus dell’inflazione bassa: le politiche monetarie non bastano

di Stefano Fossati

A cura di Marcela Meirelles, Managing Director Fixed Income di Tcw Trent’anni fa la Nuova Zelanda è stata il primo Paese a introdurre formalmente un regime di inflation targeting – la strategia di politica monetaria secondo la quale una Banca Centrale stabilisce un livello ‘target’ di infla ...

continua

Guerra fredda delle valute, è iniziato il terzo round

di Stefano Fossati

Siamo ormai arrivati al terzo capitolo della “Guerra fredda delle valute”. Lo sostiene Joachim Fels, Global Economic Advisor di Pimco, nell’ultimo articolo della sua rubrica Signposts, dal titolo “Guerra fredda delle valute, terzo round”. Il primo round dell’attuale guerr ...

continua

Buoni del tesoro poliennali, ecco gli effetti dei nuovi stimoli monetari

di Stefano Fossati

Il presidente della Bce Draghi al forum di Sintra ha aperto la porta a un ulteriore allentamento. Per non essere da meno, la Federal Reserve sembra convalidare il cambiamento delle aspettative di mercato per i tagli dei tassi di quest’anno. Secondo Mohammed Kazmi, macro strategist e portfolio ...

continua

Sentiment, come impatterà la nuova ondata di stimoli fiscali e monetari globali?

di Stefano Fossati

A cura di Norman Villamin, CIO Private Banking di Union Bancaire Privée (UBP) Il G20 di Osaka ha riservato due importanti sorprese. In primo luogo, il presidente degli Stati Uniti sembra aver ceduto terreno sulle sanzioni americane contro Huawei che entreranno in vigore il 19 agosto. Pensiamo che l ...

continua

Politiche monetarie, Iran, Brexit: sarà un’estate calda

di Stefano Fossati

A cura di Olivier de Berranger, Chief Investment Officer di La Financière de l’Echiquier La scorsa settimana è stata, per molti versi, ricca di eventi così come quella appena iniziata, che culminerà con il G20 dei 28 e 29 giugno prossimi. A livello monetario, la Banca Centrale Europea (Bce) ...

continua

I mercati ignorano la fragilità dell’economia

di Gianluigi Raimondi

Le due principali banche centrali del mondo, la Federal Reserve e la Bce, hanno dichiarato che non esiteranno a effettuare tutti gli allentamenti necessari per sostenere l’economia e i mercati finanziari. Poiché la Banca del Giappone pratica una politica espansiva da 20 anni e questa settimana la ...

continua

Politiche monetarie verso la normalizzazione. Perché puntare sulle convertibili

di Finanza Operativa

A cura di Nicolas Delrue, Head of Investment Specialists and Senior Investment Specialist Convertible Bonds di Union Bancaire Privée – UBP Mentre ci avviamo verso l’ultimo trimestre del 2017 – un anno già segnato dall’inizio di una contrazione delle politiche monetarie dei paesi svilup ...

continua

Cicli economici e politica monetaria: le analisi e le prospettive di Pictet Am

di Finanza Operativa

A cura del Team di Ricerca Macroeconomica di Pictet AM Ciclo economico – Prospettive a 6-12 mesi Economia globale: Negli ultimi mesi l’economia globale ha subito un rallentamento, anche se la crescita resta ben orientata. Il PMI mondiale punta a una stabilizzazione nel settore manifatturiero ...

continua

Copertura valutaria con politiche monetarie divergenti: la view di Spdr Etf

di Finanza Operativa

A cura di Francesco Lomartire, Responsabile Spdr Etf per l’Italia Ignorare i rischi valutari dei portafogli azionari internazionali può precludere una fonte chiave di rendimento e riduzione del rischio. Fare la scelta giusta sul rialzo degli asset stranieri sottostanti, ma non vedere i profitti r ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X