Articoli con tag : Salex

Volatilità alta e incertezza persistente

di Redazione

Nelle ultime ore, nonostante la crisi legata al possibile fallimento di Citybank, il mercato sembra reagire in modo positivo alle notizie che giungono dagli States relativa ai tentativi di salvataggio dell’Istituto. ...

continua

Geithner porta ottimismo sui mercati?

di Redazione

La reazione dei mercati azionari americani avvenuta in chiusura di venerdì trova probabilmente le basi nella decisione presa dal presidente Obama circa la carica di Segretario del Tesoro che accompagnerà la sua prima legislatura: è stato ufficialmente indicato l’attuale presidente della Fed di ...

continua

Sfiducia generalizzata!

di Redazione

Continua imperterrita l’azione delle Banche Centrali, in tutto il mondo industrializzato, al fine di stabilizzare i mercati e ridare fiducia a investitori sfiniti dal continuo e progressivo collasso dei mercati azionari. ...

continua

Torna la paura!

di Redazione

Il processo, in atto da qualche mese, sul mercato dei cambi, e denominato “de-levereging”, non sembra ancora terminato. Nelle ultime ore si era stabilita una sorta di tregua con l’Eurusd che pareva essersi calmato e insieme alle altre principali coppie di valute, sembrava muoversi all’intern ...

continua

Settimana interlocutoria

di Redazione

La giornata di ieri può essere etichettata come quasi tranquilla, senza movimenti che si possono definire importanti, dopo un week end come quello appena passato che, secondo alcuni analisti, potrebbe aver posto le basi per importanti interventi in futuro. ...

continua

G20: poca concretezza

di Redazione

Il G20 tenutosi nella giornata di sabato è stato un evento definito “storico” da alcuni partecipanti. Non ha però fornito chiare indicazioni sulle azioni che potranno essere intraprese in futuro per sostenere l’economia ed i sistemi finanziari. ...

continua

Fantapolitica e fantaeconomia o realtà possibile?

di Redazione

Cosa possiamo attenderci ancora da questa crisi? Quanto durerà? Girano voci sui mercati che lasciano realmente interdetti e oggi abbiamo deciso di sottoporre all’attenzione dei lettori un paio di riflessioni che vogliamo per così dire fare “ad alta voce”. ...

continua

Sterlina a picco, è panic selling!

di Redazione

Chi tra di noi vive nel mercato dei cambi da tanto tempo dovrebbe ormai essere navigato di fronte ad ogni evento, a qualsiasi movimento irrazionale e qualsiasi forma di volatilità derivante da fattori esogeni o endogeni. Ed invece continuiamo a sorprenderci perché continuiamo a credere che le paro ...

continua

Lo ZEW non basta

di Redazione

Oramai è chiaro a tutti come una perdita sui listini azionari porti immediatamente ad un apprezzamento del dollaro nei confronti della moneta unica, indipendentemente da quanto sia profonda la crisi negli States. ...

continua

Occasioni da non perdere, nuovi saldi in vista!

di Redazione

L’incertezza e il timore verso nuovi crolli societari sta provocando una serie di ondate di vendite sui mercati azionari, che non riescono a consolidare i guadagni realizzati e tendono spesso a ritracciare. L’avversione al rischio resta alta e rimarrà tale per lungo tempo. Vi sono però grandi ...

continua

I tagli dalle maggiori Banche Centrali non risollevano le Borse

di Redazione

Il feeling predominante sui mercati è ancora legato all’avversione al rischio. La crisi finanziaria si sta dunque lentamente trasferendo all’economia reale. E ora, l’attenzione dei banchieri è concentrata sul contenimento dei rischi al ribasso per la crescita economica dei singoli Stati piut ...

continua

Già finita l’euforia?

di Redazione

All’indomani della certezza di Barack Obama nuovo presidente degli States il mercato sembra già ritornato di fronte alla realtà di tutti i giorni. L’euforia delle borse ha quindi nuovamente lasciato il passo alla profondità della crisi in cui ancora ci si trova. ...

continua

Obama in trionfo!

di Redazione

Barack Obama è stato eletto Presidente degli Stati Uniti!Come da previsione quindi il candidato democratico ha stravinto le elezioni Usa, favorito anche dalla situazione economica e dalla necessità del cambiamento. ...

continua

Euro e Sterlina, che tonfo!

di Redazione

In questa fase, dominata ancora da grande incertezza, emergono due fattori che sembrerebbero poterci aiutare nella valutazione delle oscillazioni di breve periodo. Da un lato le elezioni Usa, in cui sembra finalmente prevalere uno dei due candidati dopo settimane e mesi di incertezza assoluta, e dal ...

continua

Fed preoccupata per la crescita

di Redazione

Il più basso GDP dal 2001 che è stato pubblicato ieri a -0.3% ha battuto le aspettative del mercato, che scontava un -0.5%, ma ha allo stesso tempo confermato che gli Stati uniti stanno affrontando una profonda recessione. ...

continua

Banche Centrali sotto i riflettori

di Redazione

Ieri sera siamo riusciti a raggiungere Morfeo con uno stato d’animo, tutto sommato, più rilassato, avendo letto gli ultimi aggiornamenti sulla borsa americana che riportavano un bel +10.8% per lo S&P500 (il secondo più grande rialzo su base giornaliera da sempre) mentre il UsdJpy andava a bu ...

continua

Carry trades, ancora delevereging, ma ci avviamo alla fine!

di Redazione

Lo abbiamo detto più volte, le svalutazioni del 1992 erano circoscritte a Lira e Sterlina e non riguardavano tutto il mercato e quasi tutte le valute majors tanto appetibili solo 6 mesi fa. La portata del movimento è stata spaventosa tanto è vero che finalmente il G7 si accorge oggi che lo Yen è ...

continua

Terremoto valutario ma nascono opportunità!

di Redazione

Sul nostro mercato ancora non si erano visti movimenti di portata epica fino a venerdì ! Ci eravamo illusi che il mercato dei cambi, così liquido e così importante potesse sfuggire alla logica del panico.Ebbene venerdì mattina invece, il panic selling ha travolto anche le valute, e il deleveregi ...

continua

Tensione e volatilità alle stelle!

di Redazione

Stavolta, anche se non è nostro costume, non riusciamo a non assumerci la responsabilità di criticare chi secondo noi ha una parte di responsabilità nei movimenti valutari visti negli ultimi mesi, ovvero le banche centrali. ...

continua

Di nuovo panico!

di Redazione

Il panico comincia a diffondersi anche sul mercato dei cambi. I movimenti di questa notte e delle ultime 36 ore sono qualcosa di mai visto, almeno da quando noi abbiamo cominciato ad operare in questo mercato. ...

continua

Benedetto Range trading!

di Redazione

Viviamo ancora giornate di estrema tensione anche se speriamo che la settimana entrante riesca piano piano a riportare serenità e tranquillità a mercati che ne hanno estremo bisogno. ...

continua

Alla ricerca della stabilità!

di Redazione

Per fortuna, alla giornata di ieri ha fatto seguito, questa notte, e già ieri sera con la chiusura americana, una seduta positiva su tutti i fronti.Le ragioni sembrano essere legate al crollo del prezzo del petrolio, sceso, udite udite, a 70 dollari al barile, ma forse pochi se ne sono accorti anda ...

continua

Una “riunione” eccezionale

di Redazione

Sembra esserci stata una timida reazione dei mercati agli incontri intercorsi durante questo week end. Ci svegliamo infatti con EurUsd, EurJpy e AudUsd che hanno tentato di rialzare la testa nella nottata.Cerchiamo di riassumere i fatti di principale importanza. ...

continua

Nuovo crollo dei mercati!

di Redazione

Caos, panico, incertezza, altissima volatilità, liquidità ridotta ai minimi termini, pericolo per l’economia reale, chi più ne ha più ne metta. Non ci sono più parole per descrivere gli eventi e gli avvenimenti che stiamo vivendo. A fermarsi a guardare i terminali vengono i brividi, con la bo ...

continua

Non basta l’intervento congiunto delle Banche!

di Redazione

Qualche giorno fa, come probabilmente ricorderete, avevamo ipotizzato un taglio dei tassi congiunto delle banche centrali come unica via di salvezza per un mercato che non riusciva a ritrovare la fiducia.Ebbene, ieri a sorpresa le Banche Centrali più importanti hanno deciso di tagliare il costo del ...

continua

E’ quasi panico, occorrono nervi saldi!

di Redazione

Uno dei più grandi artisti italiani del 900, Eduardo De Filippo, in uno dei suoi lavori più celebri “Napoli Milionaria” scriveva, relativamente alla condizione di una famiglia napoletana nel periodo del secondo conflitto mondiale: “Ha da passa' 'a nuttata”! E’ ciò che noi operatori nel ...

continua

Crollo della moneta unica!

di Redazione

In questo periodo si ha la sensazione netta che cercare un ago in un pagliaio sia più facile rispetto a fare qualunque previsione sui mercati finanziari. Chi oggi si azzarda a farlo, rischia seriamente, come ha scritto nostro amico Lorenzo Marconi nel suo blog (http://www.lorenzomarconiblog.splinde ...

continua

Oggi i Payrolls!

di Redazione

Nonostante l’altissima volatilità dei mercati, nelle ultime ore il mercato dei cambi sembra trovare una maggiore liquidità e una maggiore regolarità nelle oscillazioni giornaliere. Questo non significa che si vada verso una stabilizzazione dei mercati in generale, ma certamente è un segnale pe ...

continua

Americani votate il piano!

di Redazione

La tensione sui mercati finanziari resta altissima, l’attesa per l’approvazione del piano di salvataggio è spasmodica e anche se tutti sanno che questo piano non risolverà affatto il problema, è visto come il primo segnale di un possibile cambiamento di rotta. In sostanza è diventato lo spar ...

continua

Prima bocciatura del piano di Salvataggio!

di Redazione

Ieri sera la Camera dei Rappresentanti Usa (l’equivalente del nostro Parlamento) ha bocciato il piano di salvataggio messo in campo dalla Fed e dal Tesoro usa con 228 voti contro e 205 a favore. ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X