Articoli con tag : stime

Petrolio: dopo l’Opec anche l’Iea taglia le stime sulla domanda

di Gianluigi Raimondi

Nel suo rapporto mensile l’International Energy Administration (IEA) ha dichiarato che le tensioni sul mercato petrolifero stanno facendo aumentare le preoccupazioni per la sicurezza economica ed energetica. L’IEA, nel dettaglio, ha poi previsto che la domanda di petrolio si contrarrà n ...

continua

Mercati, petrolio: l’Opec riduce le stime sulle domanda

di Gianluigi Raimondi

Nell’ultimo Monthly Oil Market Report, l’Opec ha apportato un taglio sostanziale alle previsioni di crescita della domanda petrolifera globale sia per il 2022 che per il 2023, in risposta al deterioramento delle prospettive economiche. La revisione arriva meno di una settimana dopo che i ...

continua

Investimenti, attenzione: la locomotiva tedesca va in retromarcia

di Redazione

Le stime di crescita del PIL tedesco (e di riflesso dell’Europa) sono in costante flessione, mentre quelle dell’inflazione continuano ad essere riviste al rialzo. Non è un bel segnale per l’intera Europa, visto che il PIL della Germania rappresenta il 30% circa del PIL dell’eurozona. Quali ...

continua

Italia: scorte di gas sufficienti per l’inverno ma Pil ridotto al 3,2%

di Gianluigi Raimondi

Secondo le stime diffuse da Mazziero Research, saremo in grado di oltrepassare l’inverno, se non sarà troppo rigido, anche in caso di azzeramento delle forniture russe di gas. Nelle pagine interne al 47° Osservatorio pubblicato da Mazziero Reserch è stato condotto uno studio sulle dinamiche di ...

continua

Mercati azionari, attenzione: le stime sugli utili sono ancora troppo alte

di Redazione

“I mercati azionari sono stati sostenuti a luglio dal calo dei rendimenti obbligazionari in seguito ai timori di recessione e dai risultati piuttosto rassicuranti del secondo trimestre”. A farlo notare è Norman Villamin, Chief Investment Officer (Wealth Management) di UBP, che di seguit ...

continua

Mercati, petrolio: l’Opec non cambia le stime

di Gianluigi Raimondi

Nel rapporto mensile dell’Opec, il Cartello ha lasciato invariata la crescita della domanda 2022 a +3.4 mbg su base annua ed elaborato una previsione per il 2023 pari di 103 mbg, ovvero +2.7 mbg su base annua. L’ipotesi dell’Opec è basata su una crescita globale del Pil a +3.2% e ...

continua

Italia: debito pubblico stabile su livelli record

di Redazione

Dopo aver segnato un nuovo record storico a 2.759 miliardi ad aprile, il debito dovrebbe mantenersi stabile nel mese di maggio a 2.758 miliardi, salendo poi a giugno tra 2.762 e 2.770 miliardi. A fine anno il debito dovrebbe essere compreso tra 2.720 e 2.761 miliardi. Il grafico sottostante prese ...

continua

Italia, Pil e debito pubblico: le stime targate Mazziero Research

di Redazione

“La rilevazione Istat del PIL italiano relativo primo trimestre a +0,1% (era -0,2% nella stima preliminare) è risultata meglio del previsto e cambia lo scenario di previsione per i trimestri successivi“. A farlo notare è Maurizio Mazziero, fondatore della Mazziero Research, che disegu ...

continua

Investimenti, governativi e Pil italiani: le stime targate Mazziero Research

di Redazione

Da inizio anno i rendimenti dei titoli di Stato sono fortemente cresciuti, confermando una tendenza già in atto dal 2° semestre del 2021; anche lo spread BTP-Bund si è ampliato e naviga intorno ai 200 punti base. In questo scenario, ecco di seguito la view e le previsioni della Mazziero Research. ...

continua

Mercati, la Commissione Europea taglia stime crescita

di Redazione

Le previsioni di primavera della Commissione Europea risentono degli effetti dello shock energetico e del conflitto in Ucraina che si riflettono in revisioni al ribasso delle stime di crescita e al rialzo per quelle d’inflazione. Lo scenario prospettato rimane comunque espansivo con una recessione ...

continua

Investimenti: stime sugli utili corporate ancora allettanti

di Redazione

“In aprile i mercati finanziari hanno ripreso a correggere sulle notizie negative riguardanti l’inflazione, la guerra in Ucraina e i lock-down in Cina necessari ad arginare il Covid. Le stime sugli utili attesi delle aziende quotate sono ancora interessanti, anche se a livello settoriale pre ...

continua

Mercati, Italia: nuovo record per il debito pubblico

di Redazione

“Anche nel mese di marzo stimiamo una crescita del debito italiano che si porterà su nuovi massimi storici intorno a 2.748 miliardi, potrebbe poi scendere leggermente per portarsi comunque su livelli ancora più elevati a giugno tra 2.741 e 2.762 miliardi“. Ad affermarlo sono gli anal ...

continua

Mercati, petrolio: l’IEA rivede al ribasso l’outlook sulla domanda

di Gianluigi Raimondi

Nel rapporto mensile di aprile l’International Energy Agency (IEA) ha peggiorato le proprie previsioni sul 2022 sulla domanda globale di petrolio di 0,26 mln di barili al giorno a seguito degli effetti dell’incremento dei prezzi, le restrizioni legate alla pandemia in Asia e le implicazi ...

continua

Mercati: Italia verso la recessione e debito pubblico verso nuovi top

di Redazione

“Stimiamo il debito pubblico italiano di febbraio a 2.739 miliardi, nuovo record storico e in forte aumento rispetto al mese precedente. Il debito continuerà a salire sino a giugno portandosi tra 2.793 e 2.822 miliardi“. Ad affermarlo è Maurizio Mazziero, di Mazziero Research, che di ...

continua

Mercati, Svizzera: i due scenari di crescita secondo il Politecnico di Zurigo

di Redazione

Anche la crescita dell’economia svizzera dipenderà in larga misura dall’evoluzione della guerra in Ucraina. Nello scenario più ottimistico tracciato dal centro di ricerche congiunturali del Politecnico di Zurigo nelle sue previsioni primaverili, come riportato dal sito web della Rsi, l ...

continua

Mercati, debito pubblico italiano: le stime per i prossimi mesi

di Redazione

Gli ultimi mesi del 2021 hanno visto un continuo ridimensionamento del debito pubblico italiano che è passato dal record storico di 2.734 miliardi a 2.678 miliardi, di molto inferiore alle previsioni del Governo che lo stimava in 2.732 miliardi. “Non dobbiamo comunque dimenticare che nel 2021 ...

continua

Mercati, Pil Italia: le stime targate Mazziero Research

di Redazione

L’Istat ha pubblicato le stime preliminari del PIL italiano al 4° trimestre e per l’intero 2021 indicando +0,6% trimestrale e +6,5% annuale. “Il nostro scenario base stima un progresso nel 1° trimestre dello 0,6%, che consentitrebbe così di riportarci ai livelli pre-Covid, un’acce ...

continua

Mercati, Pil mondiale: le stime di Euler Hermes

di Redazione

La crescita globale dovrebbe mantenersi robusta seppur disomogenea, con una crescente divergenza tra le economie avanzate e quelle dei mercati emergenti. Nel primo trimestre lo studio prevede che l’incertezza legata alla variante Omicron eroda la crescita del PIL delle economie avanzate di -0, ...

continua

Mercati, dividendi: atteso un nuovo record in Europa

di Redazione

Gli esperti di Allianz Global Investors, tra i principali asset manager attivi a livello mondiale, ritengono che chi investe nell’azionario europeo può attendersi un aumento dei dividendi, poiché l’ammontare complessivo delle distribuzioni nel 2022 dovrebbe raggiungere un nuovo livello record. ...

continua

Certificati, come muoversi in vista delle trimestrali Usa

di Redazione

Lo scorso 14 gennaio è ufficialmente iniziata la stagione delle trimestrali a stelle e strisce, che tipicamente prende il via con il rilascio dei conti di alcuni dei principali istituti di credito. Stando a quanto riportato da un’analisi di FactSet, le banche dell’S&P 500 riusciranno ad arc ...

continua

Italia: debito pubblico sotto i 2.700 mld, ma tornerà a crescere. Le stime

di Redazione

“Siamo entrati nella fase di diminuzione del debito pubblico italiano, che puntualmente ritorna ad ogni fine anno. Stimiamo il debito a novembre al di sotto dei 2.700 miliardi di euro (2.696 miliardi) con una possibile chiusura del 2021 tra 2.668 e 2.680 miliardi. Attenzione però: il debito t ...

continua

Investimenti, Italia: ecco le variabili per il Pil 2021

di Maurizio Mazziero

Con la stima preliminare Istat del PIL terzo trimestre al 2,6% si sono ridotte di molto le incognite sul risultato finale della crescita annua, al momento al 6,1%. “Questo valore si definisce infatti acquisito, un termine che non va inteso come certo ma come crescita che sarebbe raggiunta qua ...

continua

Mercati, trimestrali: la crescita rallenta il passo

di Redazione

In media gli analisti prevedono che la reporting season sul terzo trimestre negli Stati Uniti mostrerà una crescita su base annua del +29%, confermandosi così solida dopo il +96% nel secondo trimestre. Ma prevedono anche una crescita sequenziale negativa intorno al 5% trimestre su trimestre (in li ...

continua

Mercati, petrolio: cresce ancora la domanda. Target e raccomandazioni

di Gianluigi Raimondi

Nel suo ultimo Oil Market Report, l’International Energy Agency prevede che la domanda di petrolio aumenterà di 5,5 mln di barli al giorno (mgb) a 96,3 mbg nel 2021 e di 3.3 mbg a 99.6 mbg nel 2022, leggermente sopra i livelli pre-Covid. Le nuove stime sono in aumento di 0.2 mbg rispetto alle ...

continua

Mercati, avanti tutta nonostante le intenzioni e le stime della Fed

di Redazione

Settimana densa di avvenimenti macro quella che si apre oggi con i dati sugli ordinativi di beni durevoli Usa alle 14:30 e con il clou giovedì 30 settembre con le richieste settimanali dei sussidi di disoccupazione, il Pil statunitense del secondo trimestre e il PMI di Chicago. Non ci aspettiamo st ...

continua

Mercati, Italia: bene la crescita, ma ora va resa strutturale

di Redazione

Produzione industriale, commercio al dettaglio ed esportazioni presentano dati molto positivi in Italia, in base alle rilevazioni Istat, e si presume che questa tendenza possa continuare nei prossimi mesi. Ne consegue che pur mantenendo la cautela nella nostra stima di aumento del PIL al 5,7% per l ...

continua

Mercati, tapering e tassi Usa: le attese degli analisti

di Redazione

Secondo Bloomberg News, che ha intervistato 52 economisti, l’annuncio ufficiale del tapering degli acquisti di bond (al momento 120 mld di dollari al mese) non avverrà oggi, complici la variante Delta e un ammorbidimento del tasso di crescita dell’inflazione, ma nella riunione del 2-3 novem ...

continua

Fondi Pir: le previsioni sulla raccolta 2021

di Gianluigi Raimondi

Dopo quattro trimestri in rosso la raccolta netta dei PIR tradizionali è tornata a essere positiva nel secondo trimestre (+105.6 mln di euro) e a fronte di performance dei fondi molto positive. Anche i PIR alternativi, (dove la Legge di Bilancio 2021 ha introdotto ulteriori benefici fiscali, i.e. c ...

continua

Investimenti: la festa per i profitti sta per finire

di Redazione

Le società dell’S&P 500 hanno archiviato un periodo eccezionale, poiché il successo delle vaccinazioni ha favorito una decisa ripresa dell’attività economica, dai minimi del lockdown. Secondo i dati di Refinitiv, la crescita degli utili su base annua per le componenti dell’indice ha toc ...

continua

Mercati, Italia: debito e Pil, i dati ufficiali e le previsioni

di Redazione

“Sale ancora il debito a luglio che stimiamo a 2.726 miliardi (nuovo record), da qui in avanti la pendenza di crescita dovrebbe diminuire ed entrare in una fase di stabilizzazione. L’anno terminerà in una forchetta compresa tra 2.709 e 2.749 miliardi“. La previsione arriva dalla ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti