Articoli con tag : stimoli fiscali

Piano infrastrutture e crescita, Stati Uniti al bivio tra accortezza e immaturità

di Stefano Fossati

“Non sorprende che lo slancio della reflazione sia stato significativo durante la scorsa settimana sui mercati, mentre le aspettative negli Usa di un voto entro la fine di febbraio per un pacchetto fiscale sponsorizzato da Biden sono diventate consenso. Il tempo per ‘fare le cose in gran ...

continua

Con Draghi l’Italia può avere una voce più forte in Europa. La settimana dei mercati

di Stefano Fossati

“I prezzi di molti asset sono rimasti sostanzialmente invariati nell’ultima settimana, in assenza di notizie significative o di un evento catalizzatore in grado di dare una direzione ai mercati. L’azionario Usa si è avvicinato a nuovi massimi e gli spread sui bond societari si sono lievem ...

continua

Usa, è in arrivo un altro “taper tantrum”?

di Stefano Fossati

“L’economia statunitense può essere vista sotto due luci diverse: potremmo trovarci di fronte a un rallentamento causato delle restrizioni sanitarie, o a una debolezza solo temporanea mentre si procede con la distribuzione dei vaccini e in virtù della politica fiscale di sostegno. I dati s ...

continua

Le materie prime tornano in primo piano grazie agli stimoli fiscali

di Stefano Fossati

“I governi e le banche centrali stanno adottando un metodo ‘di stampo tradizionale’ per la riapertura delle economie, mentre i vaccini anti Covid-19 permettono gradualmente di porre fine ai lockdown. Ciò dovrebbe tradursi in una ripresa della domanda di materie prime, insieme a un ...

continua

Oddo Bhf: verso un (quasi) ritorno alla normalità

di Stefano Fossati

“L’annuncio di Pfizer/BioNTech e poi di Moderna di un vaccino efficace al 95% ha chiaramente cambiato la prospettiva degli investitori dando visibilità sulla fine della pandemia o almeno sulle sue conseguenze. Anche l’annuncio di Oxford/AstraZeneca è fonte di ottimismo, anche se ...

continua

Rally di Natale grazie a vaccini e banche centrali

di Stefano Fossati

“Il 9 novembre gli indici azionari statunitensi hanno toccato nuovi massimi assoluti, dopo l’annuncio da parte di Pfizer e di Biontech dei positivi risultati preliminari del proprio vaccino. Il pool di vaccini in corsa ha visto l’arrivo delle varianti di Moderna e AstraZeneca, senza diment ...

continua

Un 2021 a tutta volatilità: i temi chiave per il mondo convalescente dal Covid-19

di Stefano Fossati

I temi chiave che domineranno il 2021 saranno sicuramente la pandemia e la politica, con gli stimoli fiscali, attualmente necessari, che dovranno essere gradualmente rimossi e sostituiti dal recupero di consumi e attività economica. In primo piano resterà anche la sfida del cambiamento climatico: ...

continua

High yield globale, il rimbalzo non è finito. Anzi

di Stefano Fossati

“Nelle ultime due settimane, le elezioni presidenziali negli Stati Uniti hanno dominato le notizie di mercato, ma dal nostro punto di vista le prospettive per il settore high yield globale sono rimaste invariate. Vogliamo evidenziare tre ragioni che ci fanno pensare che il rimbalzo dei prezzi ...

continua

Usa: archiviate (o quasi) le elezioni, ora è il momento degli stimoli fiscali

di Stefano Fossati

“La storia recente dimostra che non è saggio cercare di prevedere i risultati degli appuntamenti elettorali. L’elezione di Trump (2016), il referendum su Brexit (2016) e le elezioni Italiane (2018) sono tre esempi di come gli esiti elettorali possano largamente sorprendere anche gli analist ...

continua

Elezioni Usa e mercati obbligazionari, NN IP: impulso fiscale più ampio con Biden

di Stefano Fossati

Gli elettori statunitensi sceglieranno il prossimo presidente e i membri del Congresso il 3 novembre. In che modo l’esito delle elezioni americane influenzerà i mercati fixed income? Secondo NN Investment Partners (NN IP), una vittoria di Joe Biden e la probabile impennata di ulteriori stimo ...

continua

Jupiter AM: i mercati gestiscono bene le brutte notizie, ma hanno bisogno di stimoli fiscali

di Stefano Fossati

“I mercati si sono arenati nelle ultime settimane a causa dell’aumento dei casi di Covid-19 in Europa, Germania compresa, e negli Stati Uniti, e questa seconda ondata danneggia le prospettive di crescita. Gli investimenti basati su uno scenario reflazionistico e di ritorno della propensi ...

continua

Mercati in riserva e alla ricerca di nuovo carburante

di Stefano Fossati

“Dopo il rally innescato dai colossi della tecnologia, a settembre l’azionario ha subito forti vendite, convincendoci a confermare l’approccio più prudente e neutrale adottato in agosto. Mentre, su scala mondiale, i livelli dell’attività reale sono di molto inferiori a quelli pre C ...

continua

Asset allocation, cauto ottimismo

di Stefano Fossati

A cura della Strategy Unit di Pictet Asset Management L’economia globale pare avviata verso una ripresa a “V” dalla recessione provocata dal Covid. L’attività economica è in ripresa negli Stati Uniti e in Europa, ma ancor più rapidamente in Cina, dove i nostri indicatori in tempo ...

continua

Le implicazioni dell’esplosione del debito globale su titoli di Stato e corporate bond

di Stefano Fossati

“Solo nel primo semestre di quest’anno, le autorità politiche hanno varato o promesso misure di stimolo per oltre 14mila miliardi di dollari di dollari, pari al 18% del Pil del 2019. Lo stimolo ha assunto la forma di interventi fiscali (9mila miliardi di dollari) e monetari (5mila milia ...

continua

Mercati, con la mina vagante Trump nervosismo e tensioni fino al 3 novembre

di Stefano Fossati

“La campagna elettorale è ormai entrata nella fase finale. Dopo il confronto televisivo con Biden che ha visto gli sfidanti lasciarsi andare a insulti reciproci, Trump si gioca la carta del ‘Commander in Chief’ che combatte il virus a mani nude e vince. Sì perché l’aver contra ...

continua

Novelli (Lemanik): l’unico driver di crescita sono gli stimoli fiscali

di Stefano Fossati

“I mercati finanziari, intesi come il luogo d’incontro naturale tra domanda e offerta di strumenti finanziari per definirne un valore, sono finiti. Infatti tale valore è ormai definito da forze esterne, come le banche centrali, semplicemente per evitare che il prezzo reale degli asset e il live ...

continua

State Street: “Washington, i consumatori hanno bisogno di maggiore aiuto”

di Stefano Fossati

“Mentre il Congresso continua a essere in una situazione di stallo e non trova un accordo sul prossimo pacchetto di stimoli fiscali, i dati sui redditi personali di venerdì ne hanno evidenziato l’importanza per il mantenimento del reddito personale dei disoccupati americani. A giugno, l ...

continua

Verhagen (Nn Ip): “Recovery Fund bene, ora servono però gli stimoli fiscali”

di Gianluigi Raimondi

“Cosa significa l’accordo del Recovery Fund per le prospettive di crescita e per i mercati?” Lo spiega di seguito Willem Verhagen, Senior Economist, Multi-Asset Team,di NN IP. La fiducia nei mercati dovrebbe ricevere un grande impulso strutturale dal fatto che l’Europa sta ora es ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X