Articoli con tag : taget price

Mercati, Franco svizzero in ribasso contro Euro. I target e gli Etn a Piazza Affari

di Gianluigi Raimondi

Il segnale forza per i mercati azionari si fa sempre più forte: il Franco svizzero, da sempre considerato tra i beni rifugio per eccellenza, si sta indebolendo nel cambio contro Euro. L’Eur/Chf, nel dettaglio, appare infatti graficamente inserito in un canale ascendete dalla seconda settimana di ...

continua

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti A2a a Unieuro

di Gianluigi Raimondi

Banca Akros assegna un buy a: Banca Sistema con target price di 2,50 euro, alzati dai precedenti 2,10 euro (attiva in un settore di nicchia ma profittevole e promettente), Gpi con prezzo obiettivo di 11,70 euro in scia a un investimento di Simest da 4,5 mln di euro in Gpi Usa), Leonardo con fair val ...

continua

Banco Bpm rimbalza in scia ai rumors sulle mire di Unicredit. I prossimi target

di Gianluigi Raimondi

Banco Bpm rimbalza a Piazza Affari in scia ai rumors su un’intensificazione del dialogo con Unicredit in vista di una possibile fusione. Dal punto di vista tecnico, Banco Bpm ha confermato la tenuta del supporto dinamico ascendente a quota 1,24 euro, limite inferiore del canale (moderatamente) ...

continua

Raccomandazioni di Borsa: i buy di oggi da doValue a Telecom Italia

di Gianluigi Raimondi

Equita assegna un buy a: doValue con prezzo obiettivo di 9 euro (in un recente virtual roadshow il management ha confermato le prospettive di un 2020 che inizierà ad approcciare una normalizzazione a partire dalla fine del terzo trimestre e un’evoluzione del contesto macro che potrebbe fornir ...

continua

Dax in trading range

di Gianluigi Raimondi

Incapace, almeno per il momento di confermare il superamento della resistenza a 12.435 punti, il future sull’indice Dax si sta muovendo in trading range intorno a quota 12.365. Di conseguenza, dal punto di vista operativo, solamente il sorpasso dell’ostacolo a 12.435 potrebbe far prosegu ...

continua

Poste Italiane al test della trendline discendente

di Finanza Operativa

Poste Italiane ha di recente beneficiato di un rimbalzo tecnico dal supporto statico di medio termine posto a 7,50 euro, dove il titolo ha disegnato un doppio minimo. Un movimento che ha spinto i corsi a testare in zona 7,85 la trendline discendente che dalla seconda metà di maggio impedisce al ti ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X